Tanti (Noi Moderati): "Elba, un modello diverso per le politiche insulari"

Arezzo: «L'Elba - dice Lucia Tanti candidata di Noi Moderati - ha bisogno di una attenzione costante e consapevole. Non si può venire a bussare in campagna elettorale e lasciare soli i sindaci con questioni come i trasporti, la sanità, il dissalatore. I risultati di problemi cancrenizzati da anni ci dicono che bisogna cambiare metodo: più ascolto, più presenza e meno dictat.

La vecchia politica della gestione del potere ha abbandonato il confronto con i cittadini e non svolge adeguatamente il suo ruolo di "ponte" tra la periferia e lo Stato.

Senza questo ruolo l'insularità diventa isolamento e genera rabbia, a volte rassegnazione e di sicuro disamore per la politica di cui l'astensionismo è un preoccupante segnale. L'unico proposito serio per il futuro è pertanto un dialogo che faccia emergere l'Elba vista con gli occhi di chi ci vive e non con la superficialità di chi minimizza i problemi».