Francesco Limatola al fianco dei lavoratori della Venator in lotta

Grosseto: “La Venator ha avviato una procedura che prevede l'esubero di 41 dipendenti. Credo che sia un'azione da respingere subito e con decisione. Venator è importante per il territorio, ma non può utilizzare il ricatto del lavoro e far pagare così alle persone una crisi temporanea che, invece, deve portare allo sviluppo. La priorità, oggi, come sindaco insieme ad altri primi cittadini della provincia di Grosseto, è difendere i posti di lavoro messi in discussione e le famiglie. Dobbiamo tutti lavorare per respingere questa scelta sbagliata di Venator e individuare il percorso perché l'azienda possa crescere e garantire sviluppo”. Lo dice il Presidente della Provincia Francesco Limatola al fianco dei lavoratori della Venator in lotta di fronte ai cancelli dell'azienda.