Balestra antica, a Massa Marittima il 55° Torneo Nazionale

Massa Marittima: Sabato 2 luglio, alle 21, i migliori balestrieri delle 5 città di Lucca, Pisa, Volterra, Massa Marittima e la Repubblica di San Marino si sfideranno per aggiudicarsi il 55° Torneo Nazionale di tiro con la Balestra antica italiana. Uno spettacolo da non perdere che prende il via con la sfilata del corteo storico formato da oltre 200 figuranti, vestiti con splendidi abiti medievali: balestrieri, alfieri, armigeri, dame e cavalieri. La gara sarà arricchita dall’esibizione della Compagnia degli sbandieratori e musici. Per le 5 città un momento di incontro e di condivisione, per il pubblico un evento emozionante in cui il Medioevo rivive con tutto il fascino dei suoi personaggi, dei suoni e dei colori.


All'evento parteciperà tutto il Consiglio federale della Federazione italiana Balestrieri con il presidente federale Marino Rossi e tutti i presidenti delle Compagnie federate: Stefano Ugolini per la Federazione Balestrieri Sammarinesi della Repubblica di San Marino; Alessandro Benassai per la Compagnia Balestrieri della Città di Volterra; Claudio Romiti per la Compagnia Balestrieri di Lucca; Cristiano Scarpellini per i Balestrieri di Porta San Marco di Pisa. Ad accoglierli ci sarà il sindaco di Massa Marittima, Marcello Giuntini, insieme ad Angelo Soldatini, rettore della Società dei Terzieri massetani e altre autorità cittadine.

Nella città del Balestro saranno 75 i balestrieri che si sfideranno per aggiudicarsi il titolo del Campionato Italiano a squadre e il titolo individuale di Re della Balestra. La FIB è la più antica Federazione di balestrieri italiana, fondata ad Arezzo il 13 febbraio 1966. Da allora ogni anno la Federazione organizza il Torneo nazionale di tiro con la balestra antica all’italiana, un appuntamento nato per salvaguardare e tramandare la tradizione di questo antico gioco d’armi, valorizzare la storia di ogni città e stabilire rapporti di collaborazione e fraterna amicizia fra le Compagnie aderenti e le città di appartenenza. Da allora il torneo è un appuntamento irrinunciabile per le città aderenti e viene ospitato in modo ciclico dalle diverse città federate.

LA VENDITA DEI BIGLIETTI: L'ingresso costa 8 euro. La biglietteria verrà aperta la sera stessa (2 luglio), a partire dalle ore 19 e 30, in un gazebo allestito prima dell'ingresso della piazza Garibaldi, sotto alla Colonna con la lupa, nei pressi del Palazzo vescovile. Non è possibile prenotare prima i biglietti. Info: ufficio turistico Massa Marittima 0566 906554