"Artigiani del futuro", un convegno proposto da Cna

 Giovedì 29 settembre, dalle 9 alle 13 al Polo universitario grossetano, artigiani e scuole a confronto per parlare delle sfide future

Grosseto: “Le aziende artigiane di fronte alle sfide del futuro: relazione con il territorio e con il sistema dell’istruzione, fabbisogni professionali e transizione generazionale”, sono i temi al centro del convegno organizzato per giovedì 29 settembre, da Cna Grosseto al Polo universitario Grossetano. Dalle 9 alle 13, con la presenza di numerosi relatori, istituzioni e delle scuole, l’associazione degli artigiani e della piccola e media impresa grossetana, presenta i risultati di una indagine avviata nel mese di aprile scorso, in collaborazione con Simurg Ricerche, che ha coinvolto centinaia di imprese, studenti ed insegnanti degli istituti tecnico professionali della provincia, per capire quali sono i bisogni e progettare modalità di formazione innovativa per incrociare al meglio la domanda e l’offerta di lavoro. Anche per questo l’evento vede il supporto della Fondazione Polo universitario grossetano e dell’ufficio scolastico provinciale.


Obiettivo dell’iniziativa è quella di lavorare su progetti che possano mappare i bisogni delle imprese, creare proposte formative ad hoc e far incontrare il mercato del lavoro e i giovani. Accanto a questo Cna intende creare un osservatorio permanente sull’analisi del fabbisogno formativo ed impostare azioni finalizzate a favorire il ricambio generazionale delle imprese.

La mattinata si aprirà alle ore 9 con i saluti di Riccardo Breda, presidente di Cna Grosseto. Successivamente il direttore Anna Rita Bramerini presenterà il progetto “Artigiani del futuro”, mentre Moreno Toigo, di Simurg Ricerche, presenterà i risultati dell’indagine sulle scuole della provincia di Grosseto. Interverranno, poi, Alessandra Nardini, assessora regionale all’Istruzione alla Formazione e al Lavoro, Cristina Grieco, presidente Indire, Francesco Limatola, presidente della Provincia di Grosseto, Roberto Curtolo e Teresa Madeo, per l'Ufficio scolastico regionale.

Dopo una breve pausa, alle ore 11, ad aprire la seconda parte sarà ancora Moreno Toigo, di Simurg Ricerche, che presenterà i risultati dell’indagine che ha coinvolto le imprese associate a Cna e successivamente si passerà agli interventi di Leonardo Marras, assessore regionale alle Attività produttive, Marco Baldi, responsabile Area studi e ricerche Cna nazionale, Andrea Piccaluga, Scuola superiore Sant’Anna di Pisa, Luca Tonini, presidente Cna Toscana. Le conclusioni saranno affidate ad Anna Rita Bramerini, direttore di Cna Grosseto. Modera il giornalista Alfredo Faetti.