Luca Vitale-FDI: ‘Rallentano le stime di crescita del Pil italiano’

luca vitale fratelli d'italia con tricolore.jpgDa più di un biennio l’Europa sembrava aver trovato la strada verso l’uscita dalla recessione e dalla crisi economica. La situazione nei mercati del Vecchio Continente non si era assestata ancora ai livelli precedenti al 2008, ma era ragionevole credere che il terreno perduto potesse essere recuperato nel giro di qualche anno. Questo fino a ieri. Oggi, invece, gli indicatori economici suggeriscono tutt’altro.

Leggi tutto...

‘Viterbo Sotterranea ammalia i Monaci Tibetani’

MONACI  TIBETANI A VITERBO SOTTERRANEA.jpgViterbo: L’associazione culturale Opus Laudat Artificem di Viterbo, presieduta dall’artista Marco Zappa, ha organizzato un evento unico nel suo genere: l’arrivo a Viterbo, per la prima volta, di alcuni monaci tibetani che per l’occasione si sono esibiti nella creazione di un Mandala di sabbia colorata.

Leggi tutto...

Neve e vento, esteso fino alle 13 di lunedì allerta 'giallo' in tutta la Toscana

maltempo neve auto.jpgFirenze: Esteso fino alle 13 di domani, lunedì 17 dicembre, l'allerta 'giallo' per neve e vento valido in tutte le Province della regione. Oggi, domenica, è atteso un peggioramento del meteo con precipitazioni diffuse in arrivo a partire da ovest e nevicate generalmente a quote di montagna, ma possibili localmente anche 500-600 mt.

Leggi tutto...

Toscana, Acli: 'Un morto sul lavoro ogni 5 giorni. E' una emergenza'

Giacomo Martelli Acli.jpgIl presidente Martelli: “Il bisogno di lavoro non può essere barattato con la sicurezza delle persone”

Firenze: “77 morti sul lavoro in Toscana significa che davanti ai nostri occhi muore una persona ogni 5 giorni, domeniche e festività incluse.

Leggi tutto...

Approvata la mozione per il restauro mura Montepescali

Montepescali.jpgIl Consigliere Marco Casucci (Lega) annuncia che la seconda Commissione regionale ha approvato, all’unanimità, la sua mozione relativa al restauro delle mura del noto borgo in provincia di Grosseto

Firenze: “La seconda Commissione ha approvato all’unanimità la mozione relativa al restauro delle mura di Montepescali, nel grossetano. Dico grazie alla sensibilità di tutti i

Leggi tutto...

Presepi a Batignano

Grosseto: Un giro in bici, il prossimo 23 Dicembre, che racchiude due itinerari, di diversa lunghezza e difficoltà che ci porteranno, pedalando in compagnia, da Grosseto alla frazione di Batignano per una visita all’esposizione dei Presepi ed il brindisi degli Auguri.

Ritrovo a Grosseto per la partenza in bicicletta alle ore 9,00 davanti alla COOP di Via Inghilterra.

Leggi tutto...

Stress: colpito l'88% dei grossetani

Osservatorio Reale Mutua_Grosseto.jpgLavoro (71%), difficoltà economiche (61%) e relazione col partner (39%) tra le principali cause. Mentre sul posto di lavoro incidono soprattutto insoddisfazione economica (59%), difficoltà di carriera (55%) e carichi (43%). I desiderata in azienda? Flessibilità oraria (63%) e abbonamento a centri fitness (35%)

Torino: L’88% dei grossetani dichiara di essere troppo stressato, sottoposto a un carico di pressioni, incombenze e preoccupazioni che riduce la qualità della vita e

Leggi tutto...

Concerto Gospel con ‘La Farfalla’

CDC9D7BC-14D3-4CEA-B4F4-7EEE328E0C84.jpegGrosseto: Quest’anno gli auguri di Natale dell'associazione La Farfalla - cure palliative  saranno fatti nella Cattedrale della nostra città, evento patrocinato dall’amministrazione Comunale e Provinciale di Grosseto, con un concerto Gospel di rara bellezza canteranno delle cover dei più celebri brani ed ascolteremo canti natalizi, Brindisi ed alcune ore da trascorrere alla scoperta di una band fatta di cinque musicisti di Saturnia.

Leggi tutto...

Il Natale italiano 2018: l’ispirazione è Social e l’acquisto online

A Natale la tradizione non passa mai di moda. Perché se mutano le abitudini di acquisto – che lasciano sempre più spazio all’online – si intercettano differenti generazioni, a partire dai Millennial, e si rinnovano gli stili di vita, il Natale resta, sempre e comunque, sinonimo di tradizione.

E non si rinuncia alla caccia al pacchetto tra luminarie e addobbi.

Leggi tutto...

Gabriele Papini l’ingegnere ricercatore adottato dall'Olanda che sforna idee e brevetti che fanno bene alla salute

gabriele papini.jpgRibolla: In Olanda c'è un ingegnere biomedico grossetano, Gabriele Papini di Ribolla, che dal 2013 vive e lavora, insieme alla sua compagna, come ricercatore alla Eindhoven Univ. of Tech e alla Philips Research presso Hight Tech Campus a Eindhoven.

Leggi tutto...

Viterbo Sotterranea ammalia i Monaci Tibetani

MONACI  TIBETANI A VITERBO SOTTERRANEA.jpgViterbo: L’associazione culturale Opus Laudat Artificem di Viterbo, presieduta dall’artista Marco Zappa, ha organizzato un evento unico nel suo genere: l’arrivo a Viterbo, per la prima volta, di alcuni monaci tibetani che per l’occasione si sono esibiti nella creazione di un Mandala di sabbia colorata.

Leggi tutto...

‘È tempo di Dante per gli adolescenti digitali’

internet bambini computer.jpgdi Marilù Bartolini

Gli adolescenti moderni vengono spesso considerati come una generazione caratterizzata da superficialità, costantemente distratta dalle notifiche dei social, con lo sguardo fisso sul “black mirror” del momento, intenta a scrollare più che ad approfondire gli argomenti.

Leggi tutto...

Incontro sulle opportunità di sviluppo delle aree interne

eugenio giani.jpgCinigiano: Si terrà lunedì 17 dicembre, alle ore 10, a Cinigiano, nella sala consiliare del Palazzo comunale, l’incontro dal titolo “Castiglioncello Bandini. Dalle riforme che hanno ispirato l’assetto istituzionale della Maremma a faro per la rinascita delle aree interne”.

Leggi tutto...

Teleriscaldamento: I cittadini di Travale ignorati dal PD provinciale

travale4-1.jpgTravale: La realizzazione dell’impianto per il teleriscaldamento a Travale, frazione del comune di Montieri, si trascina ormai dal 2010 con promesse illusorie fino alle ultime decisioni di non realizzare l’impianto presa da parte dell’amministrazione comunale del Sindaco Verruzzi.

Leggi tutto...

Politiche scolastiche, Fare Grosseto: «Errori che continuano a ripetersi»

fare grosseto.jpgGrosseto: In questi anni la politica si è dimenticata della scuola. Secondo Fare Grosseto il dato è lampante, in quanto continuano a ripetersi gli stessi errori. «Ci sono scuole con tante aule disponibili, molti spazi utilizzabili e pochi studenti, mentre altre strutture hanno tanti studenti, ma aule e spazi insufficienti – precisano -. Leggi tutto...

Consultori, un documento condiviso con il Movimento delle donne

consultorio familiare.jpgDei: “L’ascolto e il coinvolgimento dei cittadini, ci danno un quadro reale dei bisogni. Così possiamo fare una programmazione mirata dei servizi”.

Grosseto: Favorire la comunicazione e il confronto con le associazioni di riferimento, Movimenti, cittadini, è da sempre uno degli impegni quotidiani della Asl Toscana sud est, e oggi la nuova delibera sui Consultori ne è un’ulteriore conferma.

Leggi tutto...

Festival della musica jazz orchestrale, sesta edizione: debutto agli Industri

Teatro degli Industri.jpgGrosseto: Il Festival della musica jazz orchestrale torna con la sesta edizione. La rassegna, diretta dal maestro Michele Makarovic, è promossa da Fondazione Grosseto Cultura con l’Istituto musicale comunale “Palmiero Giannetti” e la collaborazione dell’associazione culturale musicale Guajira, la Filarmonica “Città di Grosseto” e la Fondazione Il Sole, con il patrocinio del Comune di Grosseto.

Leggi tutto...

Attivo da lunedì all’ospedale Petruccioli lo sportello per gli ausili assorbenti’

Pitigliano_Ospedale.jpgPitigliano: Aprirà lunedì 17 dicembre, presso l’ospedale di Pitigliano, il nuovo sportello della Asl Toscana sud est per gli ausili assorbenti che va ad aggiungersi a quello già presente a Orbetello. 

Leggi tutto...

‘Gavorrano #duepuntozero’: I cittadini protagonisti.

venerdi_chiusura.jpgSi è chiuso il ciclo di incontri de “I Venerdì del Territorio”: sei appuntamenti dedicati ai nuovi strumenti urbanistici e al futuro del Comune

Gavorrano: Si è conclusa ieri (venerdì 14 dicembre ) l'esperienza de “I Venerdì del Territorio”, l'iniziativa promossa dall'amministrazione comunale per coinvolgere i cittadini nel percorso partecipato legato alla definizione dei nuovi strumenti urbanistici.

Leggi tutto...

Confartigianato 70, gran finale delle celebrazioni al Teatro Moderno

C70-3.jpegAutorità, imprenditori associati, studenti e dipendenti per la festa dell'associazione

Grosseto: Confartigianato Imprese Grosseto ha concluso al Teatro Moderno il programma delle celebrazioni per il settantesimo anniversario della fondazione dell'associazione di categoria.

Leggi tutto...

'In cucina con Giulia': zuccherini flambè arancia e cannella

di Giulia Lafavia - Sweet and Salty Corner

Grosseto: Il Natale è ormai alle porte e io mi sono organizzata per proporre alle mie amiche dei regali sfiziosi ed originali da gustare insieme durante i giorni di festa, magari riuniti intorno al fuoco del camino.

Ecco ad esempio dei barattolini con zuccherini flambè arancia e cannella.

Leggi tutto...

Mercatino di Natale … per il restauro del ‘Pronao di San Leopoldo’

DSCF3365 gruppo smile pronao san leopoldo follonica 8 -12-20117.jpgFollonica: Tra i numerosi mercatini natalizi della provincia c’è quello, a Follonica, in favore del restauro del Pronao della chiesa di San Leopoldo.

Leggi tutto...

‘I dati dell’Osservatorio dei consumi 2019’

trend borsa on line.jpgdi Marilù Bartolini

La 24° edizione dell’Osservatorio Findomestic, fa il punto sulle tendenze sui consumi degli italiani per l’anno 2018 e cerca di tracciare i trend per il 2019.

Leggi tutto...

Volley femminile: ‘Il 2018 per le ragazze dell’Errepi si chiude con un derby’

coach Luigi Ferraro_Volley GR.jpgdi Giulia Ferretti

Grosseto: Siamo arrivati all’ultimo atto dell’anno 2018, e il campionato di serie C femminile si chiude con un derby. Prima del così detto “rompete le righe” per le festività natalizie, questo scorcio di campionato ci riserva un appuntamento davvero molto interessante. Sul parquet di via Atleti Azzurri d’Italia, domani alle 17.30 si sfideranno le ragazze dell’Errepi Volley Grosseto e quelle della Pallavolo Grosseto.

Leggi tutto...

‘Pallavolo Follonica, l'ultima dell'anno è un derby’

VOLLEY FEMM GR_1.JPGSerie C, 10° giornata: le azzurre di Rossi in casa dell'Errepi Mtk Grosseto

Follonica: È un derby tutto maremmano l'ultima partita del 2018 della Pallavolo Follonica Hotel Parrini.

Leggi tutto...

Edilizia, commercio ed edicole: ‘In arrivo sconti sulla Cosap’

grosseto comune.jpgL'occupazione del suolo pubblico costa meno anche sulle Mura

Grosseto: La giunta comunale grossetana ha approvato le tariffe del canone di occupazione degli spazi e delle aree pubbliche per l'anno 2019.

Leggi tutto...

Maltempo, ‘Codice giallo per neve e ghiaccio’

maltempo neve strada innevata.jpgFirenze: Emesso dalla Sala operativa unificata permanente regionale un codice giallo per neve e ghiaccio per la giornata di domani, domenica 16 dicembre, con validità dalle ore 12 alla mezzanotte. Le zona interessata è molto ampia e abbraccia tutte le aree centro-settentrionali e orientali.

Leggi tutto...

‘Appuntamento con la musica della Banda di Grosseto’

grosseto teatro.jpgGrosseto: Anche quest’anno la Società Filarmonica “Città di Grosseto” farà gli auguri di Natale ai concittadini con un concerto che si terrà al Teatro degli Industri.

Leggi tutto...

‘Doppio appuntamento alla ‘Libreria QB’

a flight of fancy.jpgMostra e libro dell’architetto Alessandra Orlandoni

Grosseto: Domenica 16 dicembre alle 17.30 appuntamento con i libri e l’arte alla libreria QB – Viaggi di carta in piazza Pacciardi 1 (ex Piazza della Palma).

Leggi tutto...

Tiemme: ‘Tagliando Isee, prorogata la validità’

tiemme.JPG“Il tagliando è indispensabile per accedere alle tariffe agevolate previste per redditi Isee inferiori ai 36.151,98 euro”

Grosseto: E’ stata prorogata fino al 31 marzo 2019 la validità del tagliando Isee Tpl valido per l’anno 2018.

Leggi tutto...

camera di commercio 5www.italianqualityexperience.it - www.iqex.it 

Grosseto: L’Italia, campione del mangiar bene e del buon vino, leader mondiale nella sicurezza alimentare e nell’eco-sostenibilità delle produzioni agricole, ha finalmente una piattaforma web che rende onore, con tanto di 'rating', alla sue aziende ed alle sue eccellenze produttive. Italian Quality Experience, il portale nato per iniziativa di Unioncamere e delle Camere di commercio in occasione dell'Expo 2015, promette di far conoscere al mondo la

complessità del modello produttivo agroalimentare italiano, composto da circa 700mila imprese della filiera allargata. Un modello che ha dato prova di vitalità, capacità di cambiamento e di leadership non solo produttiva, ma anche culturale. Perché è l’espressione di quella simbiosi tra territori e comunità che ha permesso all’Italia di essere, tra l’altro, leader a livello mondiale per la sicurezza della produzione agroalimentare con una quota dei prodotti con residui chimici contenuta allo 0,2%: una percentuale quasi 10 volte inferiore rispetto alla media europea (1,9%) e oltre 30 volte più bassa di quella extracomunitaria (6,3%). Ed è ancora grazie a questo modello rispettoso dell’ambiente che oggi l’agricoltura italiana, con il 35% di gas serra in meno della media Ue, è tra le più sostenibili su scala internazionale.

Ma Italian Quality Experience è anche uno strumento per promuovere il nostro Paese all’estero. Perché attraverso i racconti e i video delle filiere dell’agroalimentare italiano resi disponibili nel portale, anche grazie alla collaborazione con Symbola e con la RAI, si può vivere una sorta di “viaggio esperienziale” in grado di stimolare l’interesse del navigatore verso quei territori dove si trovano le produzioni e la grande ricchezza di beni culturali e paesaggistici che li circondano. Un modo per portare l’Expo fuori dall’Expo.

Per diffondere la conoscenza della piattaforma su scala internazionale un ruolo di rilievo sarà giocato dalle 105 Camere di commercio italiane e dalle 81 Camere di commercio italiane all’estero che, anche attraverso la rete dei 1700 ristoranti italiani nel mondo dislocati in 55 Paesi nei cinque continenti, consentiranno di raggiungere oltre 60 milioni di persone. Con Italian Quality Experience si concretizza così uno dei primi progetti inseriti dal Governo in Agenda Italia 2015 per l’Expo, patrocinato dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, dal Ministero dei Beni, le Attività Culturali e il Turismo, dal Ministero dell’Ambiente e, per le attività di promozione all’estero, dalla EXPO 2015 S.p.A.

La Maremma è già presente sul portale con tutte le aziende agroalimentari iscritte nel Registro delle imprese delle quali 56 sono attive con propri spazi promozionali e informativi, già pronte a proporsi per l'opportunità di EXPO 2015, posizionandosi tra le province più attive a livello italiano.

“La reattività delle nostre aziende già dimostra quanto sia vitale e propositivo il nostro sistema imprenditoriale malgrado le gravissime difficoltà che stiamo incontrando – commenta il presidente della Camera di commercio di Grosseto Giovanni Lamioni - Italian Quality Experience è l'ennesima dimostrazione di quello che è possibile realizzare quando a raccogliere le sfide si muove l'intero sistema delle imprese, con convinzione e coraggio, e del ruolo imprescindibile che le camere di commercio devono continuare a svolgere come portavoce e volano per lo sviluppo, soprattutto di fronte ad opportunità complesse e ricche come EXPO 2015. Miriamo ad aumentare ancora il numero delle aziende maremmane presenti con un proprio spazio articolato sul portale, uno strumento utile e un'opportunità da cogliere al volo”.

“I prodotti agroalimentari italiani sono famosi in tutto il mondo – sottolinea il presidente di Unioncamere Ferruccio Dardanello – mentre è meno noto l’universo delle tante imprese che hanno reso e rendono possibile questo miracolo ogni giorno. Siamo consapevoli che è difficile dare la rappresentazione di un sistema così complesso e della ricchissima varietà di imprese, dalla più grande alla più piccola, che sono distribuite su tutto il territorio, che operano in più settori, che si intrecciano tra loro in diversi legami di filiera. Però abbiamo trovato una chiave di lettura che pensiamo possa facilitarne la comprensione: le filiere agroalimentari allargate in una visione tridimensionale, nella quale emergano le capacità dell’imprenditore di mettere insieme in un mix il territorio, la tradizione e il talento.”

Il portale in numeri
Ad oggi sono quasi 700mila le aziende della filiera allargata dell’agroalimentare estratte dal Registro Imprese e inserite nella piattaforma web Italian Quality Experience. Un variegato ecosistema produttivo messo per la prima volta sotto la lente di ingrandimento in un unico portale così composto in rapporto alle diverse filiere: 1.292 imprese di olii di semi; 185.593 di ortaggi e frutta; 14.948 di fiori, miele, spezie e condimenti; 82.416 di vini, spumanti e distillati; 2.782 di cacao, cioccolati e pasticceria; 1.905 di caffè, tè, succhi e acque minerali ; 46.057 di latte e formaggi; 177.179 di cereali, pane, pasta e dolci; 612 di riso; 12.988 di produzione ittica; 109.565 di allevamento, carni e loro lavorazione; 409 di birre; 889 di chimica per l'agricoltura; 6.892 di macchine per la produzione agroalimentare; 47.847 di olio d'oliva.

Migliorare il proprio profilo è semplice e a costo zero
Per aumentare il livello di visibilità ogni azienda può aggiungere e aggiornare le informazioni sulla propria attività ai dati anagrafici pubblici estratti dal Registro Imprese presenti nella piattaforma. Le imprese con più informazioni certificate verranno riconosciute come più qualificate e, quindi, saranno anche quelle maggiormente visibili. Perché lo spirito del progetto è di “Portare tutti” ma “Tutti in modo diverso” per “Raccontare l’eccellenza e la sua diversità” al mondo intero. Ad oggi sono oltre 2.300 le imprese che si sono già registrate e che grazie allo scoring di visibilità messo a loro disposizione possono distinguersi più facilmente all’interno del panorama agroalimentare italiano. Ma chiunque lo desiderasse è ancora in tempo per farlo. Basta registrarsi gratuitamente sul portale per arricchire il proprio profilo con informazioni sull’attività, i prodotti e la propria storia. Unioncamere offre inoltre assistenza gratuita per affiancare le imprese nella fase di inserimento dei dati, per richiedere la quale è sufficiente scrivere all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L’Agroalimentare si (r)innova per andare oltre la crisi
Nel periodo gennaio-luglio 2014 le esportazioni agroalimentari sono aumentate dell’1,9% rispetto allo stesso periodo del 2013, trainate dall’industria alimentare (+3,1%) che compensa la contrazione dell’agricoltura (-3,6%). Una dinamica similare che si riscontra anche nel tessuto produttivo, dove a fronte della crescita della componente manifatturiera (+1,1% tra il terzo trimestre 2014 e quello del 2013) cala quella delle imprese agricole (-2,6%). Tuttavia, questi trend sono ascrivibili al processo di ristrutturazione in corso come testimoniano i dati sulla forma giuridica e sulle previsioni di assunzione. Da un lato, Movimprese rileva la riduzione delle ditte individuali (-3,0% le imprese agricole; +0,6% industrie alimentari) e l’aumento delle società di persone (+1,5% imprese agricole) e di capitali (+3,0% imprese agricole; +4,1% industrie alimentari). Dall’altro, il Sistema Informativo Excelsior evidenzia una traiettoria di innovazione testimoniata dal fatto che se il saldo occupazionale atteso per il 2014 è negativo (-5000 dipendenti, pari allo 0,6%), un quinto delle assunzioni non stagionali previste riguarda figure nuove e non presenti prima in azienda.

Qualità e sostenibilità la ricetta dell’Italia che vince : i nostri primati
Siamo dei fuoriclasse nella produzione di valore aggiunto. Basti pensare che il valore aggiunto per ettaro realizzato dal settore - come evidenziato in un recente Studio realizzato da Unioncamere, Fondazione Symbola e Fondazione Edison - è più del doppio della media UE-27, il triplo del Regno Unito, il doppio di Spagna e Germania, e il 70% in più dei cugini francesi. Non solo: siamo i primi anche in termini di occupazione, con 7,3 addetti ogni 100 ettari a fronte di una media Ue di 6,6. L’Italia è al vertice della sicurezza alimentare mondiale. Il nostro è il Paese con il minor numero di prodotti agroalimentari con residui chimici (0,2%, un terzo in meno rispetto all’anno prima), quota inferiore di quasi 10 volte rispetto alla media europea (1,9%, aumentati di circa un terzo rispetto all’anno prima) e di oltre 30 volte quella dei prodotti extracomunitari (6,3%). La nostra agricoltura è tra le più sostenibili. Con 814 tonnellate per ogni milione di euro prodotto dal settore, non solo l’agricoltura italiana emette il 35% di gas serra in meno della media Ue, ma fa decisamente meglio di Spagna (il 12% in meno), Francia (35%), Germania (39%) e Regno Unito (il 58% di gas serra in meno). Gli elementi di sostenibilità della nostra agricoltura non sono del resto separabili dalla matrice distintiva della produzione italiana, espressione della stretta simbiosi con territori e comunità. Siamo primi in Europa e sesti al mondo nel biologico. Con 43.852 imprese biologiche (il 17% di quelle europee) siamo i campioni europei del settore, seguiti dalla Spagna (30.462 imprese, 12% dell’Ue) e Polonia (25.944, 10% dell’Ue). Ma siamo anche sesti al mondo per ampiezza delle superfici a biologico e per tasso di crescita di queste superfici (70 mila ettari in più in un anno).