Grosseto: 140 atleti iscritti. 38 comandi provinciali provenienti da tutta Italia. 38 chilometri di gara con un dislivello di 1000 metri. In palio otto maglie tricolori. Una per ogni categoria. 50 atleti iscritti fra i tesserati di tutte le società sportive nazionali che possono partecipare alle gara. Sono i numeri con cui si apre domenica 20 maggio la terza prova del ventiduesimo campionato italiano Vigili del Fuoco 2018 di mountain bike, valido come quinto memorial “Andrea Nencini”  che il comando di Grosseto organizza a Castiglione della Pescaia,  con partenza e arrivo  sul lungo mare nei pressi dello stabilimento balneare Balena.

Grosseto: Ancora un titolo regionale per gli under 14 dell’Atletica Grosseto Banca Tema. Proseguono in questa stagione le vittorie dei ragazzi biancorossi, stavolta a Sesto Fiorentino nei campionati toscani di staffette dove si aggiudicano il successo finale nella classifica maschile. Per i giovani maremmani c’è anche il primo posto nella 3x800 metri in 7’33”4 con Leonardo Perugi, Andrea Fatarella e Mattia Piatto, confermando il dominio nel settore del mezzofondo dopo le affermazioni invernali nella corsa campestre.

Grosseto: Il Grifone vince anche la seconda gara del torneo piegando (1-2) il Monterotondo, sale sul podio più alto del girone C e guarda verso i quarti. Un successo difficile, lottato, sudato. Il Monterotondo ha sottolineato le sue caratteristiche di formazione quadrata, corta, in grado di tessere trame in velocità, di possedere visione di gioco e elementi tecnicamente dotati. I biancorossi hanno gettato sul sintetico grande cuore, agonismo e l'orgoglio di chi ha primeggiato a livello regionale.

Grosseto: L'Atletico vola accanto all'Albinia a quota 4 prenotando un posto ai quarti, il Paganico cade per la seconda volta e saluta la coppa. Il successo rotondo dei ragazzi di Riitano e Di Resta è la conseguenza logica di una prestazione positiva, tecnicamente valida e la dimostrazione che il cinismo sotto porta paga in dobloni d'oro. Il Paganico è mancato proprio in fase conclusiva mortificando una grande mole di lavoro, un impegno collettivo senza remore, una capacità di reazione lodevole. La partenza è frizzante.

Grosseto: “La nostra idea di vacanza sportiva – dicono dalla Pallavolo Grosseto 1978 - unisce la passione per la pallavolo al gioco-sport e al divertimento, nella serietà di uno staff qualificato e altamente motivato. I vostri ragazzi saranno seguiti nella tecnica tramite allenamenti, partite e tornei senza dimenticarsi di divertirsi tutti assieme! L’attività verrà svolta dal 25 Giugno fino al 27 Luglio, presso lo stabilimento “Ricci di Mare” di Marina di Grosseto; si strutturerà in 5 settimane dal Lunedì al Venerdì:
Per questa Estate la Responsabile del CAMP sarà il Tecnico Roberta Colella e sarà assistito da Erika Benetti Fidanzi e Laura Cherubini.

Grosseto: Sarà Ristorante Il Veliero-Veterani Sportivi la finale di Coppa Italia di calcio a 7 over 35 Csen. Una finale sentita, che potrebbe condurre la formazione orbetellana ad un clamoroso doblete. Dopo la sfida di andata delle due semifinali, la finale sembrava quasi scontata, visto come Ristorante Il Veliero e Veterani Sportivi avevano conquistato gran parte della finale già nell'incontro di andata.

Grosseto: Tra i risultati conseguiti dal Marathon bike in questo fine settimana, spiccano decisamente le due vittorie assolute  e altrettanti secondi posti ottenuti tra ciclismo e podismo dalla squadra grossetana in questo fine settimana.  La squadra grossetana, che da poche settimane ha raggiunto e superato la soglia delle 500 vittorie ottenute  dalla costituzione, ha messo in bacheca anche la vittoria di  Andrea Bassi che nel terzo memorial Maurizio Stella, cronometro individuale disputata domenica mattina a Scarlino, ha messo tutti in fila. 

Con un poker nell’ultima giornata il bomber della Nuova Grosseto Barbanella si aggiudica la speciale graduatoria.
 
Grosseto: Alla fine sono state 24 le perle di Valerio Bojinov. L’attaccante della Nuova Grosseto Barbanella si è messo in luce a suon di realizzazioni nel campionato regionale della categoria Allievi. Una grande stagione, quella disputata dalla punta, che è coincisa con la riconferma nel torneo regionale da parte della squadra guidata da mister Pasquale Silvestro, in grado di ottenere la salvezza con un turno di anticipo.

memorial_de_paola_skeep.JPGGrosseto: Colpo doppio per i coniugi Boscarini – Stankiewicz, la coppia regina del podismo maremmano: anche domenica al Villaggio Turistico Cielo Verde, nel II.o Memorial Giulio De Paola, quarta tappa del circuito Uisp “Corri nella Maremma”, non ce n’è stata per nessuno ed i due “sposini-turbo” si sono affermati sia in campo maschile che femminile.

Grosseto: Brillante affermazione della squadra di ciclismo del gruppo sportivo “M.Boni” del comando provinciale Vigili del Fuoco di Grosseto impegnata nel campionato Italiano di grande e medio fondo inserito all'interno della 46° edizione della gran fondo “10 Colli Bolognesi” con partenza e arrivo all'interno dei giardini Margherita della città di Bologna. Al via della competizione oltre 1500 ciclisti. Di  questi circa 200 appartenenti al corpo nazionale dei Vigili del Fuoco.

Albinia: Di nuovo un Weekend premiante per il CUS Albinia che con Camilla Genovesi in F4C effettua un ottima performance piazzandosi 11^ su ben 33 atlete in gara e conquista un posto per i Campionafi Italiani.

Due giornate splendide hanno coronato la 3’ tappa della Coppa Italia Finn, permettendo alla flotta di 38 agguerriti partecipanti di disputare tutte le 5 prove previste.
La Regata Nazionale Finn va al locale Alessandro Vongher, che corre per i colori dello Yacht Club Punta Ala. Segue l’anconetano Tommaso Ronconi. Il terzo posto va al fanese Giacomo Giovanelli, che conquista anche il titolo di primo della categoria Master.

Grosseto: La finale di andata per la promozione in serie D è iniziata come era finita la Regular Season, vittoria per 0 a 3 a favore del nostro TEAM AZZURRA GROSSETO contro l’Etrusca volley di Volterra con parziali di 16-25, 24-26 e 20-25. La nostra squadra, accompagnata da numerosi e quanto mai calorosi tifosi, si presentava in quel di Volterra, per la prima delle due finali con Machetti in regia, al centro Giulani e Fidanzi, di banda Fossili e Grechi, opposto Festelli e liberi Tocci e Franzese.

Grosseto: La seconda giornata del torneo registra il pareggio (2-2) tra Orbetello e Nuova Grosseto, girone C. Una giusta divisione della posta dopo una gara non facile per entrambe costellata da momenti di sofferenza e di supremazia.
L'Orbetello è sorpreso dall'avvio pungente della Nuova. Dopo soli 2' Borscia, di testa, depone nel sacco un traversone partito dalla destra, al 5' Galeazzi risponde alla grande alla conclusione velenosa di Casoli. I ragazzi di Amoroso non entrano in partita, soffrono, non giocano.

Grosseto: Il girone D riprende la corsa con una validissima sfida dove prevale la Giovanile Amiata nei confronti di un Manciano mai domo. Successo, comunque, legittimo. La Giovanile conferma di possedere doti di squadra quadrata, ordinata e aggressiva. Il Manciano paga una prima frazione poco brillante dove ha sofferto l'avversario soprattutto sul piano atletico.

1480 gli alunni coinvolti nella manifestazione del capoluogo.
Mercoledì, 16 maggio, i ragazzi delle scuole grossetane coloreranno lo Stadio “Zecchini” e il Campo scuola “Zauli”.
A seguire le altre iniziative, organizzate in tutta la provincia.

Grosseto: Sarà la Festa di Grosseto quest’anno ad aprire la serie di manifestazioni finali del Progetto Coni Sportamico, un progetto che coinvolge da anni gli alunni delle scuole primarie di gran parte del territorio provinciale.

Grosseto: Si è svolto a Grosseto il trofeo promozionale di pattinaggio artistico dove l'associazione lagunare "Asd Pattinaggio artistico Costa D'argento" di Alessandra Scarponi affiancata da Giulia Sillani ed Elisa Perez ha fatto esordire le piccole atlete del "vivaio" che seguono il corso di formazione al pattinaggio.

Follonica: Si chiude 0-2 la semifinale playoff per il salto di categoria in Serie D contro la capolista e favorita Cecina, l’avventura dei ragazzi di Vichi. Nella serata di mercoledì si è consumata la speranza di portare a gara 3 la serie, dopo comunque una gara ben giocata dagli azzurri sino a 7’ dal termine quando la differenza fisica ed atletica si è fatta sentire permettendo al Cecina di prendere il largo chiudendo sul 73-57, un risultato che non rispecchia l’andamento della gara.

di Giulia Ferretti

Grosseto: Siamo agli sgoccioli nei campionati giovanili della FIGC di Grosseto del presidente Agide Rossi. Rimane adesso, con ancora due giornate da disputare, solo il campionato Juniores provinciale. L’Albinia questo campionato l’ha già vinto da alcune settimane e pertanto anche l’attenzione su questo torneo di fatto è molto scemata. Discorso diverso è invece per il campionato di Terza categoria, dove ancora tutto rimane incerto per aggiudicarsi la vittoria finale. Qui sono tre le squadre in lizza.

Grosseto: Quando il Passalacqua regala emozioni, adrenalina, quando  il calcio si traveste da sport abbandonando vestiti non suoi e fa pace con se stesso. Quando tutto questo collima alla perfezione nasce una sfida come Pitigliano – Albinia dove i protagonisti toccano cielo e inferno, sembrano tramortiti ma rialzano gli occhi, rinascono, ricadono, lottano senza soluzione di continuità. Un valzer, un tango, una musica con assoli da ascoltare e mettere da parte. Alla fine c'è un vincitore, l'Albinia, uno sconfitto, il Pitigliano, nel mezzo una infinità di azioni condite con vigore dalle contendenti.