Carapaz ha vinto davanti a Ewan e Ulissi. Roglic incrementa il vantaggio in Classifica Generale, Dumoulin coinvolto in una caduta.

Frascati: Il corridore Richard Carapaz (Movistar Team) ha vinto la quarta tappa del centoduesimo Giro d'Italia, da Orbetello a Frascati di 235 km. Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Caleb Ewan (Lotto Soudal) e Diego Ulissi (UAE Team Emirates). Tom Dumoulin (Team Sunweb), coinvolto in una caduta, è arrivato al traguardo con un ritardo di 4'04".

Grosseto parolimpica.jpgGli atleti accolti dagli alunni delle scuole. Al via il concorso di disegno, verso gli Italian Open Championships del 7-9 giugno allo stadio Zecchini.

Grosseto: Grande successo per l’incontro fra gli azzurri dell’atletica paralimpica e i ragazzi delle scuole primarie di Grosseto.

Tappa 4, da Orbetello a Frascati. Tappa lunga 235 km e mossa con dislivello 2.300 m.

Orbetello: Quarta tappa del centoduesimo Giro d'Italia, in programma dall'11 maggio al 2 giugno e organizzato da RCS Sport/La Gazzetta dello Sport, la Orbetello-Frascati di 235 km. Tappa mossa e con un finale insidioso.

Grosseto: Pareggio intenso, vibrante quanto emozionante, giusto (3-3). Praticamente una divisione di punti indolore, un sali e scendi tipico di un paesaggio collinare. I ragazzi di Di Resta si prendono la gara nella prima parte, la stringono più forte fino al 7' della ripresa, poi escono i neroazzurri con autorità, manovre ben congeniate, voglia di emergere, maggiore fisicità. Brillano la tripletta di Lepri accanto alla doppietta di Cavicchi, concreti finalizzatori di una gara che nemmeno il forte vento è riuscito a raffreddare.

Castiglione della Pescaia: Il Club velico di Castiglione della Pescaia da venerdì 17 maggio a domenica 19 ospiterà il Campionato italiano delle classi Soling, manifestazione inserita nel cartellone delle Giornate europee dello sport giunte quest’anno alla sesta edizione.

Nella cittadina balneare è previsto l’arrivo dei migliori equipaggi italiani che si affronteranno per il titolo tricolore nelle acque antistanti il porto castiglionese.

Grosseto: “Siamo molto contenti di come è andata la giornata nonostante le condizioni meteo iniziali non fossero delle migliori, i ragazzi alla fine erano molto contenti e si sono divertiti durante questo prova”. Questo il commento di Paolo Vagaggini, Presidente di ASD TTM al termine del run test che si è svolto nel Parco della Maremma e che ha visto impegnati gli studenti Liceo Scientifico Sportivo “P. Aldi”.

Grosseto: Una giornata all’insegna del tennis e del divertimento. Circa 50 studenti del Fossombroni hanno vissuto l’emozione di assistere agli Internazionali d’Italia, in svolgimento nella capitale, al Foro Italico. Si tratta di uno degli appuntamenti classici del circuito Atp Master 1000, giunto alla 76esima edizione. I ragazzi della scuola di via Sicilia sono stati accompagnati dagli insegnanti Loredana Nuzzo, Patrizia Cassisa, Luigi Amoruso e Roberto Bisti.

Grosseto: Sarà Veterani Sportivi-Panetteria Maremma la finale della Coppa Primavera di calcio a 7 over 35 Csen.

Le due formazioni si sono qualificate per l'ultimo atto, dopo aver battuto rispettivamente il Panificio Arzilli ed il Bar Portavecchia nel doppio confronto di semifinale.

Elia Viviani che aveva tagliato per primo la linea del traguardo è stato declassato dalla Giuria all'ultimo posto del suo gruppo per deviazione dalla propria linea durante lo svolgimento della volata finale. Il colombiano dichiara: "mi dispiace molto per Elia, vorrei vincere in un altro modo".

l colombiano Fernando Gaviria si impone davanti a Demare e Ackermann. Primo sulla linea del traguardo, Elia Viviani (Deceuninck - Quick-Step) è poi stato declassato dalla Giuria. Roglic ancora leader della Classifica Generale e maglia rosa.

di Gianni Mancini

Grosseto: Traguardo volante a Grosseto per il Giro d'italia che nella sua terza tappa partita da Vinci arriverà ad Orbetello.

E Grosseto si prepara ad accoglie il giro, come hanno fatto i ragazzi della fondazione il Sole.

Orbetello: La Vinci-Orbetello di 220 km. Tappa mossa nella prima parte ma sostanzialmente piatta nel finale.
La corsa ha passato il km 0 alle ore 12:16 con il gruppo forte di 175 corridori.

La strada attraversa le colline senesi prima di arrivare alla piana grossetana. Da Grosseto all’arrivo solo la breve e lieve asperità del GPM di Poggio l’Apparita prima del finale completamente piatto che porta alla linea di arrivo.

Il keniano Melly corre in 3:54:80 e abbassa di cinque secondi il primato della gara.

Roma:  Colori, allegria, musica, entusiasmo, sorrisi, passione, la grande giornata dedicata al Miglio di Roma è stata un’autentica festa dello sport.
Fin dalle 11.00 di mattina un’atmosfera elettrizzante ha contagiato il popolo variopinto che ha riempito Piazza dal Popolo: atleti professionisti, grandi campioni del passato (Fiona May, Vanessa Ferrari, Luigi Mastrangelo, Margherita Granbassi, Daniele Masala, Michele Maffei, Pierpaolo Petroni), appassionati di sport all’aria aperta, studenti universitari, bambini e semplici turisti curiosi,

Magliano in Toscana: "Grande soddisfazione per un risultato storico per il nostro comune". Così il sindaco di Magliano Diego Cinelli saluta la vittoria per 2-0 del Sant'Andrea sul Gracciano nello spareggio di Prima Categoria che fa volare i maremmani in Promozione.

"Mai prima d'ora una squadra del nostro territorio aveva raggiunto un livello così alto -spiega Cinelli- e la soddisfazione ancora più grande è stato di aver conquistato il successo con tanti tifosi al seguito, in numero superiore agli avversari, segno di una comunità coesa".

Grosseto: Scatta domani il percorso di avvicinamento agli Italian Open Championships, meeting internazionale del circuito World Para Athletics Grand Prix che tornerà quest’anno a Grosseto.

Martedì 14 maggio, alle ore 11.30, sarà presentato il concorso Atletica paralimpica, i miei campioni. #disegnami. Gli atleti Oxana Corso e Stanislav Ricci, nell’istituto comprensivo 3 di via Sicilia, racconteranno la loro storia sportiva e presenteranno via video e immagini i gesti atletici di corsa, salti, lanci in un incontro con i bambini delle scuole primarie di Grosseto.

Agli studenti sarà richiesto di disegnare a matita il loro atleta paralimpico preferito, con i tre migliori disegni che saranno premiati nel corso degli Italian Open Championships.

Grosseto: Mercoledì prossimo  al Bozzone di Vetulonia, andrà in scena il 5° Trofeo “La corsa del Diavolino”, organizzata dal Marathon Bike, Avis e Uisp, con il patrocinio della Provincia di Grosseto, inserita  nel calendario delle giornate europee del Comune di Castiglione della Pescaia.

Partenza alle ore 15:30 dalla località Bozzone di Buriano.

Grosseto: “Sapevamo che oggi sarebbe stata dura, le avversarie erano giovani e brave ma alla fine abbiamo fatto valere la nostra maggiore esperienza riuscendo a portare a casa la vittoria”. Commenta così Michela Palma, capitano del T.C. Manetti dopo il successo per 2 a 1 contro il T.C. Marina di Campo nel recupero della quarta giornata della fase interprovinciale della Coppa delle Torri. Le due squadre erano appaiate in testa alla classifica e, come da pronostico, ha regnato l’equilibrio tant’è che la formazione grossetana è riuscita a spuntarla solo nel long tie break del terzo set del doppio decisivo.

giro.jpgPascal Ackermann al debutto in un grande giro si impone su Elia Viviani e Caleb Ewan. 

Fucecchio: Pascal Ackermann (Bora - Hansgrohe), con una volata imperiale, ha battuto sul traguardo di Fucecchio i velocisti Viviani e Ewan. Visibilmente emozionato dopo il traguardo ha detto "sono senza parole". 

2 tappa giro.jpgFucecchio, 12 maggio 2019 – Il corridore tedesco Pascal Ackermann (Bora - Hansgrohe) ha vinto la seconda tappa del centoduesimo Giro d'Italia, da Bologna a Fucecchio di 205 km. Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Elia Viviani (Deceuninck - Quick-Step) e Caleb Ewan (Lotto Soudal). Primoz Roglic (Team Jumbo - Visma) conserva la Maglia Rosa di leader della classifica generale. 

primoz giro.jpgdi Gianni Mancini

Orbetello: Arriva il Giro d'Italia in Maremma ed è festa grande. La corsa Rosa torna sulle strade della nostra provincia a distanza di solo quattro anni, l’ultima volta avvenne nel 2015 con l'arrivo a Castiglione della Pescaia e la ripartenza il giorno successivo da Grosseto.