Grosseto: C’è un vecchio proverbio che dice: "tanto tuonò che piovve". Anche se qui in Maremma di acqua in questo periodo ne è caduta molta, dopo otto partite disputate è arrivata mercoledì pomeriggio al Paladiamante di Genova-Bolzaneto contro il Lavagna Futsal Calcio a 5, la prima vittoria vera in trasferta , 9-1 per la formazione dell’Atlante Grosseto presieduta da Iacopo Tonelli e allenata da Alessandro Izzo.

Successo maturato nella ripresa, dato che il primo tempo, giocato tra l’altro non bene era terminato 1-0 per Gianneschi e soci, quando i grossetani si sono scrollati di dosso la paura di non vincere dopo anche una “chiaccherata” molto decisa nell’intervallo, sono scesi in campo facendo finalmente vedere il loro valore, anche se davanti ad una formazione modesta come il Lavagna ha fatto vedere subendo ben otto gol in venti minuti.

Ora però sabato prossimo al Palabombonera arriva il team dell’Sant’Agata, formazione bolognese e i ragazzi di Izzo sono attesi da una conferma contro una squadra non trascendentale, ma mai sottovalutare l’avversario, che ha in classifica 9 punti in otto gare giocate, uno in meno dei grossetani che però hanno giocato una partita in più e l’Atlante non può permettersi ancora passi falsi se vuol salire ancora in classifica nelle posizioni a lei più consoni.

Ieri sera dopo l’allenamento del giovedì sera, abbiamo scambiato due parole con il tecnico Izzo che inizia a parlare dei prossimi avversari dicendo che ci troveremo davanti una squadra preparata, dall’età media simile alla nostra e di buon livello. Se vogliamo vincere la partita, continua il tecnico piombinese, servirà unire testa, cuore e qualità tecnico tattiche e restare tranquilla e giocare solo a futsal e loro lo sanno fare, non pensando ad altro.    

Abbiamo sbagliato in modo grossolano la partita casalinga contro l’Olimpia Regium e credo ci sia servita da lezione e questo campionato, continua Izzo, è di difficile interpretazione e qualche giocatore deve tapparsi le orecchie e pensare solo ad essere decisivo ed eventuali colpe le prenderà tutte il sottoscritto. Mercoledì scorso, conclude l’allenatore, abbiamo vinto largamente giocando come noi sappiamo solo nella ripresa, dato che nel primo tempo i ragazzi erano molto nervosi, prendiamo di buono questi tre punti e cerchiamo di conquistare altri tre sabato prossimo.

Questi i calciatori convocati da mister Izzo che si dovranno trovare alle 13,15 di sabato prossimo al Palabombonera: Ledda, Pasquini, Tamberi, Gianneschi, Baluardi, Spinelli, Tezza, Senesi, Falaschi, Mateo, Varela, Cipollini.
Queste le designazioni arbitrali: 1’ arbitro Andrea Frau, sezione Aia di Carbonia, 2’ arbitro Marco Navarra, sezione Aia di Carbonia, cronometrista Alessandro Mella, sezione Aia di Roma 1.  
 
Ricordiamo l’appuntamento che con inizio alle 15 ci sarà la diretta streaming  di Atlante Grosseto – Sant’Agata, su Grosseto Sport - Gs Tv, con le riprese di Raffaello Milani e la telecronaca di Franco Ciardi, come in tutte le gare casalinghe dell’Atlante Grosseto.