Il team tirrenico è già a lavoro in vista della prossima stagione che dovrebbe decollare con il 6° Rally delle Colline Metallifere e della Val di Cornia, cui seguiranno il 56° Rally Coppa Città di Lucca ed il 45° Rally Trofeo Maremma, fiore all'occhiello della scuderia tirrenica.

di Gianni Mancini



Follonica: Non si sono ancora spenti gli echi per il grande successo, tecnico e organizzativo, ottenuto con il 44° Rally Trofeo Maremma che la scuderia Maremma Corse 2.0 è già a lavoro per il 2021, una stagione che sarà densa di appuntamenti con il ritorno del 6° Rally delle Colline Metallifere e della Val di Cornia, al quale poi seguirà il Rally Coppa Città di Lucca ed i Rally Trofeo Maremma, fiore all'occhiello della scuderia.
Covid-19 a parte, con le gare che potranno andare in scena solo e soltanto a porte chiuse, la scuderia tirrenica va avanti nei suoi programmi anche se dovrà fare i conti con i nuovi calendari.

Patron Paolo Santini ed il presidente Federighi vanno avanti con il programma annunciato. Saranno tre gli impegni per la Maremma Corse 2.0, che avrà nel Trofeo Maremma l'appuntamento più importante della scuderia tirrenica.

Il primo appuntamento di rilievo sarà la sesta edizione del Rally delle Colline Metallifere e della Val di Cornia che andrà in scena il 4 aprile e che si fregerà anche quest'anno di gara nazionale. Il rally si svolgerà a Piombino. In passato ha sempre riscosso un grande successo.

Gli altri impegni dal punto di vista organizzativo saranno nel mese di luglio (18 luglio), poi il 24 ottobre quando andrà in scena il 45° Trofeo Maremma, gara nazionale gioiello per gli organizzatori mareammani. 

Il calendario ha penalizzato la gara tirrenica, molto deluso patron Santini, operché la gara andrà in scena insieme ad altre gare altrettanto importanti, quali il Rally di Como e di Bassano, con la speranza - ha detto Santini - di avere al via piloti importanti. Le date dei calendari sono queste e non possono, al momento, essere cambiate.