Rossi Panathlon Gr-Caritas.jpgGrosseto: Oltre che lo sport c’è anche la solidarietà nelle corde del Panathlon Grosseto. Infatti, anche quest’anno il club maremmano presieduto da Franco Rossi, non ha voluto mancare al consueto appuntamento con l’aiuto al prossimo.

In questa occasione, sono stati donati alla Bottega della solidarietà della Caritas diocesana diretta da don Enzo Capitani, ben 77 kg di carne, della macelleria Antica Norcia.

“Ci avviciniamo alle festività natalizie, - dice il presidente Rossi – e come ogni anno, per di più in questo particolare momento dove il nostro Paese e la nostra città stanno attraversando per via della pandemia un momento difficile sotto tutti i punti di vista, il nostro club sente la necessità di mostrare ai grossetani, il valore non solo sportivo, ma quello che poi cui ha sempre contraddistinto, che  è quello della solidarietà”. Quest’anno, - prosegue Rossi - abbiamo poi scelto di concerto con il vicepresidente vicario Franco Ferretti e tutto il consiglio direttivo,  di donare alla Caritas diocesana di Grosseto del cibo per le famiglie più bisognose”.

“ Noi panathleti – commenta Franco Ferretti - amiamo la nostra Terra e amiamo la Maremma e tutte le persone che ci abitano. Dare quindi un contributo alla Bottega della solidarietà della Caritas diocesana, riteniamo che sia un gesto significativo che va in questa direzione”.

La donazione è avvenuta lo scorso lunedì 21 dicembre, quando il presidente Franco Rossi e altri soci del club, hanno consegnato la merce alla responsabile del centro raccolta della Bottega della solidarietà, Loredana Sauna.