4-1 gol di biancucci hockey castiglione.jpgI ragazzi di Biancucci non hanno saputo gestire la gara nel momento decisivo.

Castiglione della Pescaia: L’inesperienza è costata cara alla Blue Factor, che ha subito la veemenza del gruppo Gamma Sarzana, capace di ribaltare ad inizio ripresa una gara che sembrava compromessa: i liguri alla fine hanno vinto per 12-10.

Alla fiera del gol, nel recupero della seconda giornata di serie A2, sulla pista del Vecchio Mercato, il Gruppo Gamma Sarzana si aggiudica una gara pazza, con i capovolgimenti di fronte e di punteggio da far perdere la testa: 3-1 avanti Sarzana al 10’, Castiglione che chiude avanti sul 5-3 alla fine del primo tempo. Dopo 5’ e mezzo nella ripresa 8-5 per i liguri, che poi allungano sull’11-7 per mantenere i due gol del 12-10 al 50’. Rossoneri e biancocelesti si affidano a molti giovanissimi.

A fare la differenza nei liguri la serata di grazia del sedicenne Matteo Cardella, 6 reti, che ha fatto il diavolo a quattro su una pista che conosce bene, sfruttando le dimensioni ridotte. Nel Castiglione, che era passato in vantaggio dopo 2’ e mezzo con Maldini, da segnalare la prestazione sempre più convincente di Cabiddu, altri 4 gol (arrivato a 10 centri come Maldini), e soprattutto uno degli ultimi ad arrendersi. Dopo il pari di Rispogliati, in un minuto Cardella fa doppietta, il 3-1 su punizione dopo il blù a Lorenzo Biancucci.

La reazione maremmana è veemente. Brunelli spreca il tiro libero, blù a Pistelli, ma sul finire del power play segna Maldini. Poi blù a Cardella, e Andrea Montauti mette dentro la punizione. Negli ultimi secondi succede di tutto. Cabiddu su assist di Maldini riporta avanti la Blue Factor, e proprio sulla sirena Brunelli recupera la pallina quasi a centro pista e fa secco Menichini per un clamoroso 5-3, che manda le squadre al riposo. Al rientro il Castiglione sembra ipnotizzato.

Pistelli in tap-in, Cardella su assist di Rispogliati, ancora Cardella su punizione dopo il blù a Montauti, e sempre Cardella con una conclusione millimetrica, ribaltano dopo tre minuti e mezzo il punteggio sul 7-5. Qui inizia un’altra gara. Segna Petrocchi e risponde Brunelli su rigore, che fa tris sul 10° fallo Sarzana (8-7). Cardella, la punizione di Pistelli e il gol di Rispogliati sembrano chiudere il match. Cabiddu e Pistelli, blù a Biancucci rendono vivo il finale con il Castiglione e Cabiddu che segna altre due volte per il 12-10.

GRUPPO GAMMA SARZANA: Menichini, Perroni; Rispogliati, Cardella, Ungari, Petrocchi, Pistelli, Angeletti, Tavoni, Pezzini. All. Giovanni Beretta.

BLUE FACTOR CASTIGLIONE: Irace, Donnini; A.Montauti, Maldini, L.Biancucci, Cabiddu, Brunelli, F.Montauti, Biasetti, E.Perfetti. All. Raffaele Biancucci.
ARBITRO: Massimiliano Carmazzi di Viareggio.

RETI: pt (3-5) 2’20 Maldini (C), 4’27 Rispogliati (S), 6’01 e 9’24 Cardella (S), 19’45 pp Maldini (C), 24’44 Cabiddu (C), 24’57 Brunelli (C); st 1’14 Pistelli (S), 1’55, 2’11 e 3’25 Cardella (S), 5’31 Petrocchi (S), 9’24 rig. e 11’48 pp Brunelli (C), 17’06 pp Pistelli, 21’45 Rispogliati (S), 21’50 Cabiddu (C), 22’08 pp Pistelli, 22’28 e 23’08 Cabiddu.