Grande soddisfazione per patron Paolo Santini che parla della manifestazione e del futuro. Complimenti a Rudy Michelini un vero e proprio fuori classe del rally.

di Gianni Mancini

Follonica: Il 43° Rally Trofeo Maremma è stato un altro grande successo tecnico e organizzativo. Il rally tirrenico non ha infatti deluso le aspettative ed è andato oltre le previsioni, facendo la felicità  di una grande squadra  che è riuscita  ad allestire un evento  di grandi poporzioni.

"Il Trofeo Maremma avrà un grande futuro - ha detto Paolo Santini, patron della manifestazione - noi crediamo che ci siano tutti i presupposti per il grande salto nell'olimpo che conta, ma al momento la gara tirrenica avra la solita validità nazionale. E' stato un impegno notevole sul piano della sicurezza per noi non indifferente, con collaudi con la commissione di vigilanza, con sopralluoghi per rendere la gara sicura. L'organizzazione è stata all'altezza , come sempre.  Per maggiore sicurezza, la Questura  di Grosseto aveva fatto richiesta all'organizzazione di maggiore garanzia per la sicurezza , la Maremma Corse 2.0  ha provveduto a sistemare le cose  affinchè le richieste non fossero molto pressanti  con la preseenza di 35 Bodyguard, facendo fronte a tali richiete  stabilendo di fatto una  estrema tranquillità per il rally e per tutti quanti i protagonisti".

“Ci credevo molto - dice ancora Santini - in questa edizione del “Maremma” ed ero molto fiducioso sotto ogni punto di vista. Avevo 90 iscritti, piloti di buon livello nazionale. Non è stato facile  ma noi ci siamo riusciti e abbiamo potuto festggiare  una edizione di alto livello. Sono orgoglioso di essere al vertice di una grande squadra”.
E poi la gara: “E' stata una edizione  molto spettacolare, è andata veramente bene , è stata intensa dove non sono mancati i colpi di scena. Complimenti a Rudy Michelini, dominatore della gara firmando un bel pocker di vittorie al Maremma; a Roberto Tucci,  velocissimo, secondo assoluto e ad Alessio Santini, terzo assoluto , autore di una bella gara , anche se avrebbe potuto fare molto di più. Grande pubblico, disciplinato che ha assistito ad un grande spettacolo.”

D. Ma quale futuro per la manifestazione?
R. “E' stata una gara perfetta,  ed alla fine abbiamo avuto un rapporto ispettivo lusinghiero, con un punteggio molto alto, ma per il futuro immediato non credo che cambieremo ed il “Maremma 2020” avrà ancora la titolazione di gara nazionale, quindi andiamo avanti così”.

D. Quali saranno gli impegni ufficiali per il 2020?
R. “La Maremma Corse 2.0, nl 2020 organizzera il rally delle Colline Metallifere e della  Val di Cornia, il rally Coppa città di Lucca e Trofeo Maremma”.

In bocca al lupo Patron e complimenti per l'ennesimo successo.