argentario gara nuoto.jpgMonte Argentario: Si è svolta ieri lunedì 5 agosto la nuotata “Da Porto a Porto”, organizzata dalla Polisportiva Amatori Prato a favore dell’Associazione Tumori Toscana A.T.T., una traversata di 21 km da Porto Ercole a Porto S Stefano per sostenere i malati di cancro e le loro famiglie.

Grande festa e tanta gente ieri a mezzogiorno al Moletto per l’arrivo dei 70 nuotatori scortati da una flotta di piccole imbarcazioni. La manifestazione giunta alla seconda edizione ha avuto un buon successo ed una partecipazione straordinaria. Hanno infatti aderito per la causa sportivi, dilettanti e personalità di spicco, come Pamela VilloresiMario Cipollini e Massimiliano Lelli, testimonial d’eccellenza che hanno voluto con la loro presenza all’arrivo dare testimonianza a sostegno delle finalità dell’ associazione toscana.

Il delegato allo sport del Comune, Giuseppe Sordini, impegnato in prima persona nell’organizzazione si ritiene molto soddisfatto per come è andata questa seconda edizione. “Ancora una volta per questo grande successo non ci dobbiamo dimenticare di tutti coloro che hanno contribuito e fatto sì che si sia svolto tutto nel miglior modo, grazie innanzitutto all’Associazione Amici del Guzzo, nella persona del suo presidente Nazzareno Bausani (detto Neno Cappuccella) che ha messo a disposizione più di trenta imbarcazioni seguendo per tutto il percorso i nuotatori e sostenendoli in tutte le loro esigenze, un grazie particolare anche alla Squadriglia Navale della Guardia di Finanza nella persona del suo comandante Emilio Maggiolini che anche quest’anno ha dato un grossissimo contributo,alla Capitaneria di Porto e ad Argentario Nuoto che ha fatto assistenza all’arrivo con i suoi nuotatori.

Senza dimenticarci della Cooperativa Santa Barbara che ha messo a disposizione i mezzi per il trasporto dei bagagli, della Soc. Caprini per una navetta ed ai gestori del parcheggio in zona Le Viste di Porto Ercole che hanno offerto i posti auto per gli atleti. E a tutti gli altri sponsor (Luisa Via Roma , Porto Turistico Domiziano, Noleggio Tolu, Centro Ottico Marlazzi, Gruppo 3 D, Design Bunker Firenze, Salumi Mannori, Gradi e Venturini Assicurazioni, Pielle Vernici, Lollipet, Acqua Sphere, Ristorante La Locandina, Complesso Turistico La Caletta) ancora grazie. Concludo convinto che anche quest’anno ha vinto l’ATT - Associazione Tumori Toscana, un ringraziamento dunque all’ideatore Lorenzo Massai e arriverderci alla terza edizione”.