vela equipaggio.jpgCastiglione della Pescaia: Anche quest’anno lo Yacht Club e il Marina di Punta Ala saranno senza dubbio tra gli attori principali della Vela d’Altura. Nel mese di giugno infatti due eventi, tra i più rilevanti del panorama velico, convergono nella fantastica location toscana: la 151 Miglia-Trofeo Cetilar e il Gavitello d’Argento-YC Challenge Trophy Bruno Calandriello.

La prima, giunta alla sua decima edizione, ha polverizzato il record di partecipazione e porterà nel Marina circa 250 imbarcazioni che dopo aver preso il via giovedì 30 maggio, percorreranno la rotta Livorno/Marina di Pisa/Giraglia/Formiche di Grosseto per poi concludere proprio a Punta Ala, dove la sera del primo giugno circa 3.000 velisti parteciperanno alla cena/festa di chiusura presso l’area antistante lo Yacht Club.

vela.jpgLa settimana dopo dal 7 al 9 giugno, spazio alla sesta edizione del Gavitello d’Argento a squadre, che vedrà molti dei protagonisti della 151 sfidarsi tra le boe e in una breve costiera. Questa formula a squadre di Circolo sta trovando molto consenso, e sicuramente l’alto tasso tecnico che esprimono le imbarcazioni partecipanti rende l’evento molto esclusivo.

Nove le squadre già iscritte e ne sono attese altre:

YACHT CLUB PUNTA ALA
Voloira - Swan 42 di Riccardo Lalla e Betta Splendens - Comet 38 di Orazio Olivo

REALE CIRCOLO CANOTTIERI TEVERE REMO
Tevere Remo Mon Ile - First 40 di Gianrocco Catalano e Faster 2 - First 34.7 di Marcello Focosi

CIRCOLO CANOTTIERI ANIENE
Pierservice Luduan 2.0 - GS 48 di Enrico De Crescenzo ed Excalibur - X 35 di Fabrizio Gagliardi

L.N.I. SESTRI LEVANTE
ROBI&14 - Farr 40 di Massimo Schieroni e Aria di Burrasca - X 332 di Franco Salmoiraghi

L.N.I. FIRENZE - PRATO 01
Victory - Bolt 37 di Massimo Borselli e Ultravox - X 332 di Leonardo Fonti

CIRCOLO DELLA VELA TALAMONE
Valis- Comet 41s di Andrea Pescatori e Linux - X 35 di Andrea Palleschi

CIRCOLO NAUTICO E DELLA VELA ARGENTARIO
Vag 2 - Grand Soleil 40 di Stefano Canova e Pazza Idea - First 35 di Emanuele Masciarri

CLUB NAUTICO FOLLONICA
Nambawan - Comet 41 S di Mario Imperato e Dolcenera - X 35 di Bisti-Giuseppini-Lallai

L.N.I. ANZIO
Sayann - First 40 di Paolo Cavarocchi - Loucura Centrum - Este 31 di Frederic Roncone 

Il presidente, professor Alessandro Masini: “Questi due eventi rispecchiano in pieno la tradizione del nostro Club, che da sempre ospita le imbarcazioni più importanti e gli equipaggi migliori, rivali in acqua e grandi amici a terra. Sono e sarò sempre onorato di accogliere allo Yacht Club Punta Ala, al termine delle meravigliose navigazioni che il nostro mare ci regala, tutti gli amanti del nostro sport”.