giro italia aquila.jpgL'emozionante abbraccio di L'Aquila al Giro.

L'Aquila: Tantissima gente ha accolto l'arrivo del Giro d'Italia nel centro storico de L'Aquila.

La tappa, partita da Vasto, ha visto Pello Bilbao (Astana Pro Team) conquistare il suo primo successo nella Corsa Rosa con una fuga che, dopo aver impiegato molto tempo prima di svilupparsi e prendere il largo, è arrivata a minacciare la Maglia Rosa di Valerio Conti.

L'UAE Team Emirates ha dovuto lavorare in testa al gruppo per chiudere su corridori come José Joaquin Rojas (Movistar Team), per qualche chilometro Maglia Rosa virtuale, e Davide Formolo (Bora-Hansgrohe), terzo di giornata dietro Pello Bilbao e Tony Gallopin (AG2R-La Mondiale). Una tappa con cui la Corsa Rosa ha voluto ricordare il terribile terremoto che 10 anni fa devastò queste terre: L’Aquila ha risposto presente, abbracciando il Giro in questa giornata speciale. 
LE STATISTICHE

  • La vittoria di Pello Bilbao a L’Aquila è la 111esima dei corridori spagnoli al Giro e la 777esima dei corridori spagnoli nei grandi giri (126 al Tour e 540 alla Vuelta).
  • Per il quinto anno consecutivo, almeno un corridore spagnolo vince una tappa al Giro. L’ultimo era stato Mikel Nieve (penultima frazione dell’anno scorso).
  • È il quarto podio di tappa per Davide Formolo, primo a La Spezia nel 2015, secondo a Montevergine di Mercogliano e terzo ad Osimo l’anno scorso.