Stampa

Sabato 18 maggio - dalle ore 9:00 alle ore 12:00 - Castiglione della Pescaia, Orto del Lilli.

Castiglione della Pescaia: Sabato prossimo 18 maggio continua la narrazione della nuova fiaba della bicicletta di Bimbimbici, con il terzo appuntamento in provincia di Grosseto. La manifestazione nazionale promossa da FIAB (Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta) per incentivare la mobilità sostenibile e diffondere l’uso della bicicletta tra i giovani e i giovanissimi, a partire dagli spostamenti quotidiani tra casa e scuola, approda per la prima volta a Castiglione della Pescaia con un evento promosso dal Comune in collaborazione con l’associazione FIAB Grosseto Ciclabile.

«Giunta alla ventesima edizione, scrive il presidente dell’associazione Angelo Fedi, sono oltre 200 le città di tutta Italia che hanno aderito quest’anno a Bimbimbici. Molti di loro fanno parte, come Castiglione della Pescaia, Grosseto e Follonica del Club Comuni Ciclabili, una iniziativa studiata da FIAB rivolto alle amministrazioni che permette loro di mettere a confronto, con dati oggettivi e verificabili, le azioni intraprese per migliorare la ciclabilità dei loro territori».
 
Il Riconoscimento ComuniCiclabili® FIAB è aperto a tutti i Comuni d’Italia con infrastrutture e azioni per la mobilità in bicicletta e intende guidare, e stimolare nel tempo, un processo di progressiva trasformazione dei centri abitati verso una maggiore diffusione della mobilità in bicicletta.
 
«Chiedo ai genitori e al mondo della scuola di Castiglione della Pescaia di far partecipare i ragazzi a Bimbimbici – afferma la vicesindaca di Castiglione della Pescaia Elena Nappi - una manifestazione in piena sintonia con le linee guida della nostra amministrazione, in programma sabato 18 maggio».
«Diamo il via a un evento che arriva nella cittadina balneare – spiega Nappi - scegliendo come location piazza Orto del Lilli, il centro del paese. Per un’intera mattinata i bambini si cimenteranno sui percorsi didattici realizzati da Fiab e si potranno confrontare con il personale del Comando di Polizia Municipale, dopo aver messo alla prova la loro conoscenza e capacità di circolare sulle strade con le biciclette, dimostrando di saper riconoscere i segnali e mettere in pratica i giusti comportamenti da adottare».

«Lo sviluppo della mobilità sostenibile nel nostro territorio – tiene a precisare la vicesindaca - rappresenta una nostra scelta virtuosa e stiamo riscontrando l’aumento dei bambini che, grazie all'impegno di singoli genitori o di associazioni presenti sul territorio, sono accompagnati ogni giorno a scuola a piedi o in bicicletta. Questo trend fa capire già ai bambini quanto sia importante adottare un modello diverso di mobilità».
«Il nostro Comune – conclude Elena Nappi - è all'avanguardia sulla tutela dell'ambiente e continua a portare avanti questa importante politica mettendo in essere, nelle sue varie forme, la mobilità sostenibile, l'utilizzo delle energie rinnovabili, la realizzazione di una corretta gestione del ciclo dei rifiuti urbani, ma soprattutto promuovendo fra la popolazione, con un riguardo particolare verso i ragazzi, un’attenta coscienza civica».

 



 

Categoria: SPORT
Visite: 352

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono gia' state impostate. Per saperne di pi sui cookie che utilizziamo, vedere le Informazioni sui Cookie.

  Accetto i cookie da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information