Tappa 4, da Orbetello a Frascati. Tappa lunga 235 km e mossa con dislivello 2.300 m.

Orbetello: Quarta tappa del centoduesimo Giro d'Italia, in programma dall'11 maggio al 2 giugno e organizzato da RCS Sport/La Gazzetta dello Sport, la Orbetello-Frascati di 235 km. Tappa mossa e con un finale insidioso.

La corsa ha passato il km 0 alle ore 11:34 con il gruppo forte di 174 corridori. Non partito il dorsale numero 216  - Juan Sebast Molano Benavides (UAE Team Emirates).


Tappa molto lunga sostanzialmente priva di vere asperità altimetriche, ma caratterizzata da una parte finale abbastanza mossa con ultimi chilometri a salire. Primi chilometri lungo le strade maremmane salendo a Manciano per poi attraversare lungo dolci ondulazioni gli abitati di Tuscania e Vetralla e contornare l’agglomerato metropolitano di Roma. A Mentana è posto uno sprint intermedio che prelude al finale (sempre attorno Roma) piuttosto articolato e mosso sia altimetricamente che planimetricamente.

Ultimi 5 km sempre dapprima in discesa con alcune svolte su rotatorie. Segue un tratto ondulato che porta agli ultimi 2,5 km sempre a salire e praticamente cittadini con pendenze attorno al 4/5% medio con picchi fino al 7%. Ultimo km interamente in salita con pendenza fino al 4%. Rettilineo finale in asfalto di 250m largo 6,5m.

Nella tappa di ieri Luke Durbridge (Mitchelton - Scott) è transitato per primo sul traguardo speciale (posto a 26km dall'arrivo) dedicato alla candidatura di Milano Cortina alle Olimpiadi Invernali 2026. Questa mattina il corridore è salito sul palco con tutta la squadra indossando la maglia celebrativa con il logo di Milano Cortina 2026, ricevuta dal Direttore del Giro d'Italia Mauro Vegni.


METEO
Orbetello (11:00 - Partenza): Parzialmente nuvoloso, 16°C. Vento: forte NE – 29 km/h.
Frascati (17:15 - Arrivo): Nuvoloso, 14°C. Vento: moderato N – 8 km/h.

PUNTI E ABBUONI IN PALIO
Durante la tappa ci saranno 13 secondi di abbuono massimo in palio per la classifica generale, 3 al traguardo volante e 10 sul traguardo finale per il primo classificato. Vi sono inoltre 72 punti in palio per la classifica della Maglia Ciclamino (classifica a punti - 859 punti rimasti) e 3 punti per la Maglia Azzurra di miglior scalatore (664 punti rimasti).

MAGLIE
    Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel - Primoz Roglic (Team Jumbo - Visma)
    Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo - Fernando Gaviria Rendon (UAE Team Emirates)
    Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum - Giulio Ciccone (Trek - Segafredo)
    Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Eurospin - Miguel Angel Lopez (Astana Pro Team)

CLASSIFICA GENERALE
1 - Primoz Roglic (Team Jumbo - Visma)
2 - Simon Yates (Mitchelton - Scott) a 19"
3 - Vincenzo Nibali (Bahrain - Merida) a 23"