Stampa

handball.JPGPartita casalinga per le ragazze dell’Under 15 della Grosseto Handball contro le coetanee della Starfish Pallamano Follonica, sabato 2 marzo 2019, al Palasport di Via Lago di Varano.

Grosseto: Incontro molto equilibrato nella prima frazione di gioco dove le due squadre si studiano e non trovano la forza per superare l'avversario con determinazione.

Il primo tempo si chiude addirittura in vantaggio 10 a 9 per le ospiti. Nel secondo tempo è un'altra musica. Si registrano ancora diversi errori da ambo le parti ma le grossetane ingranano la marcia agli ordini di mister Chirone e giocano una pallamano più dinamica e proficua, mandando a segno diverse volte anche il pivot, con pregevoli azioni. I tecnicismi funzionano meglio e tutte le giocatrici vanno a segno. Il coach adotta anche più soluzioni tattiche durante l'incontro che favoriscono il gioco d'attacco.

In difesa da oliare meglio i meccanismi. Il portiere, Vanessa Capitani, al primo anno di pallamano è già una sicurezza tra i pali e si oppone tante volte, anche con pregevoli parate, alle avanzate avversarie. Molto bene Claudia Improta a pivot, fa diverse reti e consente alle compagne di andare a segno con i suoi blocchi strategici.

La Goracci Aurora è mattatrice dell'incontro con dieci reti e questo la dice lunga sulle sue qualità, suscettibili ancora di ampi margini di miglioramento. Gran lavoro della Kellner, ala nel primo tempo, sue tre reti, ma poi utilizzata a distribuire gioco nel secondo tempo con grande personalità. In evidenza la Giorgetti, ala destra, molto brava e in crescita, tre reti all'attivo. La Santucci fa un gran lavoro a terzino destro (sue due reti), dando una mano al centrale.

Da loro partono la maggior parte delle azioni di gioco del Grosseto. Spettacolare goal della Stafuka, in tuffo e letteralmente da terra infila il portiere avversario tra le gambe, una rete al limite dei principi di gravità. Prestazione non ottimale della Hika (a segno due volte) che comunque procura rigori e mette sempre in difficoltà la difesa avversaria, che fa un gran lavoro quando si sposta a pivot. Potrebbe fare ancora meglio per le sue grandi potenzialità.

Secondo tempo quindi da incorniciare con le ragazze di casa che hanno il merito di rimanere sempre concentrate con l’unico obiettivo di portare a casa i due punti, grazie anche ad una difesa più attenta e aggressiva. Seconda posizione temporanea in classifica, approfittando del turno di riposo calendarizzato per il Tushe Prato.

Finale: Grosseto Handball-Pallamano Follonica 23-16.

Categoria: SPORT
Visite: 379

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono gia' state impostate. Per saperne di pi sui cookie che utilizziamo, vedere le Informazioni sui Cookie.

  Accetto i cookie da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information