pallammano.jpgFollonica: Trasferta amara, ma non troppo, quella delle ragazze U19 della Starfish impegnate nel derby contro Grosseto; partita sempre condotta dalle avversarie che si conclude 25/19 in favore delle grossetane.

A fine partita, il mister Matteo Pesci non ha mostrato disappunto vista la situazione atlete con cui si è dovuto presentare.

 In una breve intervista, facendo il punto , ha mostrato comprensione per la resa della squadra decimata da infortuni e rimpinguata con atlete della categoria inferiore.

“Le sconfitte bruciano sempre, ma quando arrivano da partite come queste in cui ti presenti senza due giocatrici importanti , entrambe ferme per distorsione alla caviglia e con una terza (titolare anch’essa) convocata ugualmente nonostante fosse influenzata, le attenuanti del caso ci sono. 

Nonostante tutto la squadra ha reagito bene, soprattutto le tre piccole del gruppo (Asti e Sgarbi e Gabrielli facenti parte insieme ad altre della selezione d’area 2004/05) che hanno dovuto confrontarsi contro ragazze anche di 7 anni più grandi; devono credere maggiormente in loro stesse e lavorare ancora più duramente, sia loro che tutto il gruppo... siamo un cantiere a cielo aperto e dobbiamo guardare avanti.