Pannozzo_Claudio.jpgGrosseto: Un prestigioso riconoscimento in ambito nazionale per due grossetani, a cui è stata assegnata la Quercia al merito atletico di primo grado. Si tratta delle onorificenze attribuite dalla Federazione italiana a quanti abbiano saputo distinguersi nella loro azione a favore dell’atletica leggera. A riceverla sono Claudio Pannozzo e Lia Bellucci.

Per il tecnico Pannozzo è un altro traguardo importante, dopo l’inserimento nella struttura federale a livello assoluto e aver raggiunto il più alto grado di formazione previsto dal sistema sportivo con la qualifica di tecnico di 4° livello europeo.

Al maremmano, che è a tutti gli effetti un allenatore dell’Atletica Grosseto Banca Tema, di recente è stata affidata la responsabilità nazionale della corsa campestre e di tutto il comparto su strada, compresa maratona e mezza maratona.

Particolarmente rilevante anche l’attività svolta da Lia Bellucci, che dal 2010 è a capo dei giudici grossetani, prima in veste di commissario straordinario e poi come fiduciario provinciale.