ferraro daniele.jpgdi Franco Ferretti

Grosseto: E’ ora ufficiale, la società di volley Lupi Santa Croce ha ingaggiato il talentuoso giocatore Daniele Ferraro.

Dopo tanto girovagare sui parquet di mezza Italia, dal Volley Portomaggiore, al Sant’Antioco al Marciano di Romagna e ultimamente al Civita Castellana, tutte formazioni di serie B, il forte libero grossetano approda a ventotto anni in A2, al Santa Croce. Daniele Ferraro, è figlio d’arte, il papà Luigi è stato una colonna dell’Invicta Grosseto, e attualmente allena le ragazze del Volley Grosseto in serie C. A Santa Croce, Daniele indosserà la maglia numero 16, pronto a debuttare già da questa settimana.

Per il forte giocatore, arriva finalmente il momento per il grande salto in serie A.

Da, https://www.lupipallavolo.net/taliani-fermo-arriva-ferraro.htm?fbclid=IwAR2FP7c4A2Hf4WgLDi0fG_gGv0bs9nzEQGIuhLRXoPhTURdM2BJX0VKQRCg, abbiamo estrapolato questa intervista che pubblichiamo.

  • Ben arrivato Daniele, parlaci di te…da dove vieni pallavolisticamente?

“La scorsa stagione ho giocato nella Team Volley Portomaggiore (FE): abbiamo ottenuto il primo posto in classifica in serie B e abbiamo vinto la Coppa Italia. Fino a due giorni fa giocavo invece a Civita Castellana nel Lazio. In passato ho avuto modo di incontrarmi da avversario con Federico Bargi quando era a Spoleto ed io a Sant’Antioco, con Andrea Miselli quando era a Carpi ed io a Marciano di Romagna e con Filippo Taliani ci siamo avvicendati nelle squadre di Grosseto e Pisa”.

  • Cosa puoi dire della Kemas Lamipel e di Mister Totire?

“Quando ho ricevuto la chiamata di Santa Croce pochi giorni fa, l’ho subito presa in considerazione: era l’occasione giusta di mettermi in gioco! Ora sono felice della scelta che ho preso: questa è la mia prima esperienza in A2 e sono contento di farla in una squadra così forte! In questa squadra ci sono giocatori importanti, è attrezzata per fare bene, con ottime individualità per la categoria. Non conosco personalmente il Mister, ma so da un mio ex compagno di squadra, Antonio de Paola con cui ha vinto una Coppa Italia, che è un allenatore con un gran carattere: spero che ci troveremo bene insieme.”

  • Daniele, fatti un augurio per questa stagione…

“Sono un giocatore molto grintoso, determinato e trascinatore: questa opportunità sarà per me una forte motivazione a fare bene e sprone per farmi valere. In questo anno farò del mio meglio per migliorare e spero di raggiungere ottimi risultati!”