PISCINA PITIGLIANO.jpgPitigliano: “E’ una delle priorità che ci siamo dati come amministrazione – spiega il sindaco Giovanni Gentili –quella di riportare in piena attività la piscina di Pitigliano, ormai chiusa da diversi anni per problemi di manutenzione.

Si tratta di un’infrastruttura sportiva di fondamentale importanza che deve tornare ad essere fruibile appieno dai cittadini e dagli studenti delle scuole”.

“Lo scorso anno –prosegue il sindaco – abbiamo recuperato con gli oneri di urbanizzazione 35 mila euro ma non erano sufficienti per coprire tutte le spese. Quest’anno siamo riusciti a destinare a questo importante intervento ulteriori 35mila euro, grazie agli oneri di urbanizzazione, a cui si aggiungono 20mila euro dell’avanzo di amministrazione, per un totale di 90mila euro recuperati in due anni. Una cifra importante che ci consentirà finalmente di sbloccare la situazione e di dare una bella notizia ai nostri cittadini.” “A questo punto - conclude Giovanni Gentili – massimo impegno da parte dell’amministrazione comunale per partire con i lavori prima possibile”.

“L’esigenza di avere una piscina comunale a disposizione è molto sentita dai cittadini – aggiunge Paolo Mastracca, assessore comunale allo Sport – in questi mesi ci sono arrivate numerose sollecitazioni da parte della popolazione. Un’esigenza che è stata sottolineata anche in Consiglio comunale da un’interrogazione del gruppo Movimento 5 stelle. Come ha ben spiegato il sindaco, il Comune ha reperito i fondi che ci consentiranno a questo punto di rispondere positivamente a queste richieste e di garantire, come promesso, la riapertura. Un risultato importante: la piscina comunale di Pitigliano è un valore per tutto il comprensorio e di questo dobbiamo essere grati prima di tutto a chi, anni fa, ha avuto la lungimiranza di creare questa struttura sportiva.”