Stampa

Serie D, 26° giornata: le azzurre già promosse in Serie C battono il Peccioli.

Follonica: Nell'ultima giornata del campionato 2017/2018 è arrivata un'altra vittoria per la Pallavolo Follonica: 3-2 sul Peccioli al Palagolfo. Per le azzurre, partite da neopromosse in categoria, è il suggello a una stagione straordinaria: primo posto in classifica con 68 punti e promozione diretta in Serie C grazie a 22 vittorie in 26 giornate.

Eppure il Peccioli ce l'aveva messa tutta per guastare al sestetto follonichese la festa promozione, già guadagnata aritmeticamente domenica scorsa: pisane subito avanti in un primo set dominato dalle ospiti, poi Follonica conquista la seconda frazione. Terzo set tiratissimo, che Peccioli si aggiudica al fotofinish, mentre il quarto è ancora del Follonica. E al quinto la spuntano le azzurre. È festa: prima in campo e poi nella palestra del Palagolfo, con la premiazione delle giocatrici e il saluto del sindaco di Follonica, Andrea Benini. «Questa vittoria – dice il presidente della Pallavolo Follonica, Fausto Negrini, con il direttore sportivo Germano Pasquinelli e il vicepresidente Giorgio Di Luzio – è stata la degna conclusione di una stagione eccezionale. La promozione in Serie C, che a Follonica mancava da troppo tempo, è il coronamento dei nostri 12 anni di gestione della società. Ci siamo riusciti con un'annata perfetta che nessuno di noi avrebbe mai immaginato, anche se fin dall'inizio eravamo convinti di aver allestito una buona squadra. E lo stesso faremo adesso: lasciateci festeggiare un po', poi rifletteremo sull'organico per il prossimo campionato. Di sicuro vogliamo giocare in Serie C da protagonisti. Intanto voglio ringraziare tutte le atlete, lo staff tecnico, i dirigenti, i tifosi, i nostri sponsor e sostenitori, a partire dall'Avis, e l'amministrazione comunale con il sindaco Andrea Benini che ci è sempre stato vicino». Una stagione indimenticabile e probabilmente irripetibile, per tanti motivi.

«Quando sono arrivato, l'estate scorsa – ricorda l'allenatore della Pallavolo Follonica, Rodolfo Gagliardi – Follonica era in Prima Divisione, poi ci hanno ripescato in Serie D e ora da neopromossi è arrivata anche la promozione in Serie C. Le giocatrici hanno compiuto davvero un'impresa straordinaria: il merito di questa grande stagione, infatti, è soprattutto loro. Cos'hanno avuto in più delle avversarie? Una grande costanza di rendimento, sia nel girone di andata che in quello di ritorno. Abbiamo fatto punti in tutte le giornate del campionato, perché le nostre quattro sconfitte sono state tutte di misura. E poi la capacità di reagire alle difficoltà che si sono presentate nel corso della stagione, dagli infortuni agli allenamenti che non sempre sono stati come avremmo voluto. L'anno prossimo? Vedremo, parlerò con la società. In ogni caso, questa stagione resterà sempre tra le mie esperienze più belle e speciali».

Pallavolo Follonica-Volley Peccioli 3-2 (13/25; 25/19; 24/26; 25/13; 15/13)
Pallavolo Follonica: Bennati, Bianchi, Calcagno, Carnesecchi, Di Luzio, Francardi, Galdini, Gallo, Martelli, Menichetti, Montauti, Paradisi. Allenatore: Gagliardi (vice: Benassi)

 


Serie D regionale femminile, girone B – ventiseiesima giornata
Elsasport Volley-Salumificio Sandri Volley Cecina 3-0
Vvf Tomei Livorno-Lupi Estintori San Miniato 0-3
Pallavolo Follonica-Volley Peccioli 3-2
Robur Volley School-Vigili del fuoco Grosseto Cmb Ecologia 2-3
Volley Ponsacco-Ospedalieri Pisa 0-3
Cascina-Polisportiva Casarosa 0-3
Upc Volley-Bellaria Volley 0-3

Classifica
Pallavolo Follonica 68
Ospedalieri Pisa 65
Lupi Estintori San Miniato 65
Polisportiva Casarosa 54
Bellaria Volley 48
Elsasport Volley 48
Volley Peccioli 41
Vvf Tomei Livorno 41
Volley Ponsacco 36
Salumificio Sandri Volley Cecina 30
Cascina 24
Upc Volley 16
Vigili del fuoco Grosseto Cmb Ecologia 9
Robur Volley School 0



Categoria: SPORT
Visite: 337

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono gia' state impostate. Per saperne di pi sui cookie che utilizziamo, vedere le Informazioni sui Cookie.

  Accetto i cookie da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information