Marcia_Roma2018.jpgGrosseto: Ancora una volta le marciatrici maremmane si confermano al top in Italia. Nei campionati nazionali della 20 chilometri su strada vanno a segno le giovani portacolori dell’Atletica Grosseto Banca Tema, con piazzamenti prestigiosi ma anche notevoli risultati cronometrici. La gara under 20 vede infatti al quarto posto Silvia Neva e al quinto Matilde Capitani, ai piedi del podio nella rassegna tricolore disputata a Roma nello scenario delle Terme di Caracalla, entrambe con la migliore prestazione della carriera.

La 18enne Neva chiude in 1h53’18” per togliere quasi quattro minuti al personale sulla distanza. Un grande progresso, che ribadisce le qualità della biancorossa nonostante un infortunio che aveva messo in dubbio la sua partecipazione alla vigilia. Ma dimostra di essere più forte anche dei problemi fisici e insieme alla compagna di squadra, dopo aver avvertito sensazioni positive in riscaldamento, imposta una gara sul ritmo: all’inizio persino superiore alle previsioni, con parziali di 5’30” al chilometro e intorno alla settima e ottava posizione, per poi risalire superando alcune avversarie e raggiungere il quarto e quinto posto al 14° chilometro. Nel finale, pur calando l’andatura, completa la prova con un tempo notevole che comunque potrà avere altri margini di miglioramento. Alle sue spalle la 17enne Capitani, nella sua prima esperienza sulla distanza, esprime il suo valore non solo dal punto di vista tecnico ma anche nella gestione della gara: riesce infatti a superare una crisi a tre chilometri dal traguardo, con grande caparbietà, e conclude con il tempo di 1h54’23”. Per le giovani grossetane allenate da Fabrizio Pezzuto c’è anche la soddisfazione della vittoria di giornata nella classifica juniores a squadre.

Tra le under 18 ottima prestazione di Ginevra Perini. La 16enne biancorossa arriva quinta nella 10 chilometri allieve con 54’47” che significa record personale migliorato di mezzo minuto, al termine di una gara condotta molto bene. Dopo essere partita intorno all’ottavo posto, si lancia in una rimonta che le consente di recuperare diversi posizioni per chiudere a meno di trenta secondi dall’atleta quarta classificata. La giovane biancorossa sta affinando la tecnica di marcia e potrà quindi crescere ulteriormente, in attesa del rientro delle compagne di squadra Chiara Piccini e Alessia Frezza, per ora ferme ai box.

Nella categoria under 16, prima esperienza sui 4 km cadette della giovanissima Caterina Capitani che dopo un ottimo passaggio a metà gara è costretta a fermarsi per un fastidio fisico, ma potrà rifarsi nelle successive uscite agonistiche. Il prossimo appuntamento importante per la marcia grossetana sarà il 22 aprile a Livorno, nella fase interregionale su pista dei campionati italiani, con una tappa di passaggio il 18 marzo per il Trofeo Toscano a Collesalvetti.

MatildeCapitani_SilviaNeva.jpg