Grosseto: Per il TEAM di Pallavolo Grosseto 1978, AZZURRA GROSSETO, prosegue il cammino vittorioso di nel campionato di prima divisione, la Capolista vince anche contro il Torretta volley, finora la terza forza del campionato, per 3 a 0 con parziali di 25-15, 25-12, 25-17. La formazione grossetana si presentava in campo con Machetti in regia, al centro Giuliani e Fidanzi, Fossili e Grechi di banda e Festelli opposto e libero Tocci.

Il primo set iniziava all’insegna dell’equilibrio fino a metà set quando il sestetto biancorosso cambiava marcia, le battute più efficaci mettevano in seria difficoltà la ricezione avversaria, gli attacchi di Grechi, Fidanzi e di capitan Festelli facevano breccia nella difesa consentendo di aggiudicarsi il set. Nella seconda frazione Mister Spina mandava la medesima formazione in campo e il gioco rimaneva saldamente in mano ad Azzurra, Tocci in difesa faceva la differenza, Machetti smistava a piacimento alle attaccanti di turno Fossili e al centrale Giuliani che sgretolavano il muro livornese, fissando il punteggio sul 25 a 12. Nell’ultima frazione il sestetto subiva una variazione in attacco con Giovannelli al posto di Grechi, ma l’andamento della gara era ormai ben definito, il gioco di Azzurra era ormai diventato ordinaria amministrazione, turni in battuta positivi, attacchi quasi sempre efficaci e difesa attenta permettevano di vincere set, partita e i 3 punti in palio per incrementare e consolidare la testa della classifica. Partita che si è dimostrata più facile del previsto, inizialmente c’è stato equilibrio, poi quando le ragazze hanno incominciato ad ingranare, per le avversarie non c’è stato scampo, ottima la prova di tutta la squadra consapevole delle proprie forze e soprattutto concentrata per raggiungere l’obiettivo finale della vittoria. Le atlete di Azzurra per la partita: Branca, Festelli, Fidanzi, Fossili, Giovannelli, Giuliani, Grechi, Machetti, Mahieu, Patterlini, Tocci. All. Spina, Vice all. Chipa, Dirigente Morandi.

UNDER 16 LUCA CONSANI

UNDER 16 LUCA CONSANI INZIA BENE IL GIRONE DI RITORNO: 3 a 0 ALLA PALLAVOLO FOLLONICA La pallavolo Grosseto UNDER 16 LUCA CONSANI torna al successo nel I° turno del girone di ritorno contro il Follonica volley per 3 a 0 (25-17;25-19;25-9). Bella partita giocata dalle nostre ragazze che partono subito con il piglio giusto nel I° set e mettono un numero cospicuo di punti tra noi e gli avversari che ci porta velocemente al 25 punto. Nella seconda frazione di gioco un notevole calo di concentrazione tiene a galla le avversarie e solo nella parte finale del set riusciamo a prendere il sopravvento sulle follonichesi. Nel III° e decisivo parziale non c’è storia, le atlete di Mister Censini entrano in campo più concentrate e determinate e portano a casa l’intera posta. Queste le atlete grossetane scese in campo : Fanciulli, Corridori, Sansoni, Barbacci, Patterlini, Biagioli, Foderi, Ignirri, Fasulo e Camaiti. Allenatore Massimliano Censini, Dirigente Claudio Biagioli. Prossimo incontro Domenica 19 Novembre a Portoferraio contro l’Elba volley.

UNDER 14 ELETTROMARE GROSSETO

CAMPIONATO UNDER 14, ARRIVANO I 3 PUNTI NELLA PRIMA DI RITORNO. Ieri al Palagolfo di Follonica si è disputata la prima partita del girone di ritorno del campionato u/14 di mister Ilaria Colella. Le ragazze della ELETTROMARE Pallavolo Grosseto si aggiudicano il match x 3 set ad 1. Nel primo set il sestetto scende in campo “imbambolato” e deconcentrato, cedendo il passo all’avversario x 25 a 21. Nel secondo set la musica non cambia, pur provando a scuotere le atlete, coach Colella non riesce ad avere alcuna reazione. Solo dopo diverse sostituzioni la situazione cambia….concentrazione, grinta e la voglia di lottare fino alla fine delle “nuove entrate” cambiano la partita. Si aggiudicano non solo il secondo set (23-25) ma anche il terzo ed il quarto (09-25/10-25) concedendo niente più all’avversario. Da evidenziare l’ottimo esordio di Elisa Toniazzi, classe 2006, insieme alla bellissima prestazione di Noemi Magnani, Sofia Terni, Carlotta De Simone e il fondamentale supporto del Capitano Maya Spina e Luisiana Lanej.