massa marittima ospedale.jpgSarà operativo dal 3 ottobre. Viene incrementata l’offerta di circa 300 prime visite all’anno

Massa Marittima: Un nuovo ambulatorio per le prime visite di Chirurgia generale sarà attivato all’ospedale di Massa Marittima, da martedì 3 ottobre.  È questa la risposta dell’Azienda all’aumento delle richieste che si sono verificate negli ultimi mesi e che hanno comportato un incremento dei tempi di attesa, per i cittadini che necessitano di una prima visita chirurgica.

Monterotondo: Monterotondo Marittimo sarà presto un comune cardioprotetto: a ottobre saranno installati nel territorio 7 defibrillatori ad uso pubblico, acquistati dal Comune con un investimento di 15mila euro.

I defibrillatori consentiranno di intervenire tempestivamente nei casi di arresto cardiaco. E' risaputo, infatti, che solo intervenendo nei primi 3-5 minuti sui ritmi cardiaci defibrillabili, ci sono buone possibilità di successo. Queste calano del 10 per cento ogni minuto, esaurendosi dopo il decimo minuto.

Sport e informazione i cardini della manifestazione promossa dal Comune di Grosseto.

Grosseto: Sabato 23 e domenica 24 settembre si terrà la terza edizione dell’Aipamm day organizzata da Aipamm, associazione che si occupa di divulgare la conoscenza delle malattie mieloproliferative tra pazienti e medici,

Firenze: La Regione dà alle Asl indicazioni per affrontare le eventuali emergenze dovute a periodi di maggiore afflusso al Pronto Soccorso, come ad esempio durante il picco influenzale che si verifica in inverno. Lo fa con una delibera, presentata dall'assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi e approvata dalla giunta nel corso della seduta dello scorso mercoledì.

Orbetello: La Croce Rossa Italiana con l'Ispettorato del Corpo delle Infermiere Volontarie cura ambulatori gratuiti di prevenzione alla popolazione sia a Talamone che a Fonteblanda, con screening e misurazione di alcuni parametri vitali.
Ecco le relative date fornite dall'Ispettrice Pamela Rosati per le prossime settimane.

Venerdì 22 settembre è la giornata della prevenzione dei tumori del cavo orale.
All’ospedale di Grosseto, visite ambulatoriali gratuite dalle 8 alle 13, all’ambulatorio Otorino.

Grosseto: È in programma venerdì 22 settembre la terza giornata per la prevenzione dei tumori del cavo orale, organizzata per dall’Associazione otorinolaringoiatri ospedalieri, con il patrocinio del Ministero della Salute, della Società di Chirurgia maxillo-facciale e del Collegio dei docenti universitari di Odontostomatologia.

Pitigliano: Si è svolto a Pitigliano il primo dei due eventi dedicati alla medicina integrata, dal titolo “Sinergie tra sistemi di cura nei percorsi ospedalieri”. È questo, infatti, il tema scelto per la sesta edizione del convegno organizzato ogni anno dal Centro di medicina integrata di Pitigliano, che per il 2017 si è tenuto ieri nella Città del tufo, all’auditorium della Banca Tema, e che si svolgerà oggi (venerdì 15, dalle 14 alle 17.30) e sabato 16 settembre (dalle 9 alle 17.30).

ecografo-pitigliano2.jpgQuesta mattina, la presentazione alla presenza della Direzione aziendale e dei vertici della Banca

Pitigliano: Due nuovi ecografi di ultima generazione donati dalla Banca Tema, all’ospedale di Pitigliano. Questa mattina, sono stati presentati alle autorità locali e alla stampa, alla presenza del direttore sanitario della Asl, Simona Dei, dei vertici dell’ospedale e della banca. All’evento hanno partecipato anche il sindaco di Pitigliano, Giovanni Gentili, gli amministratori di Manciano e dei Comuni limitrofi.

“Sinergie tra sistemi di cura nei percorsi ospedalieri” è il titolo dell’edizione 2017.

Pitigliano: Due eventi dedicati alla medicina integrata, in programma a Pitigliano e a Grosseto dal 14 al 16 settembre, dal titolo “Sinergie tra sistemi di cura nei percorsi ospedalieri”. È questo, infatti, il tema scelto per la sesta edizione del convegno organizzato ogni anno dal Centro di medicina integrata di Pitigliano,

Firenze: La Regione Toscana ha inviato una richiesta di parere al Garante per la protezione dei dati personali, in merito all'accordo siglato dalle tre Asl toscane, dall'Uffico scolastico regionale e dall'Anci Toscana, per semplificare alle famiglie e alle istituzioni l'applicazione della legge sull'obbligo vaccinale, già a partire dall'anno scolastico 2017/2018.

Firenze: La Toscana va avanti in base all'accordo siglato il 24 agosto scorso fra le tre Asl toscane, l'Ufficio scolastico regionale e l'Anci Toscana, accordo che prevede che le scuole trasmettano gli elenchi degli iscritti alle Asl, che verificheranno la situazione vaccinale di ogni bambino e si attiveranno con i familiari per l'eventuale regolarizzazione.

Summer Camp Junior AMICI Onlus.jpgIl progetto, promosso da AMICI Onlus, ha come obiettivo quello di aiutare i più piccoli ad accettare la malattia e a convivere con essa puntando sui propri punti di forza

Grosseto: Un bambino colpito da malattia di Crohn o da Colite Ulcerosa (Malattie infiammatorie croniche dell’intestino – MICI) si trova ad affrontare una compromissione della quotidianità derivante dalle conseguenze dirette delle patologie ma soprattutto da risvolti indiretti che possono comprendere emarginazione, difficoltà relazionali, timore di essere giudicati.

regione toscana.jpgdi Lucia Zambelli

Firenze: La Toscana va avanti in base all'accordo siglato il 24 agosto scorso fra le tre Asl toscane, l'Ufficio scolastico regionale e l'Anci Toscana, accordo che prevede che le scuole trasmettano gli elenchi degli iscritti alle Asl, che verificheranno la situazione vaccinale di ogni bambino e si attiveranno con i familiari per l'eventuale regolarizzazione.

badante.jpgAssessore Milli: “Un modo per stare vicini ad anziani e disabili. E anche alle loro famiglie”

Grosseto: Il Comune di Grosseto avvia una collaborazione con il collegio locale Ipasvi, Federazione nazionale collegi infermieri, per la realizzazione di un progetto di cargiver destinato alla formazione di badanti. Questo considerato anche che sempre più spesso è la rete familiare a dover fornire ad anziani, infermi e disabili un livello di assistenza adeguato e che la domanda di figure professionali preparate supera nettamente l'offerta.

Marras e Termine (PD): “Continueremo a vigilare perché si vada nella giusta direzione”.

Firenze: “Ringrazio l’assessore Saccardi e la direzione dell’Azienda sanitaria per la puntuale risposta alla mia interrogazione, mi pare si stia lavorando per superare le difficoltà, sulla strada tracciata dalla riforma”. Così Leonardo Marras commentando la risposta della giunta regionale all’interrogazione presentata lo scorso giugno.

Sono organizzati dai gruppi micologici locali, con la collaborazione dei micologi della Asl.

Grosseto: Inizia il 4 settembre prossimo la seconda serie di corsi propedeutici gratuiti per i cercatori di funghi, organizzati dal Gruppo micologico follonichese. Il 25 settembre, invece, partiranno anche quelli nella zona amiatina, grossetana e senese, a cura dell'Associazione micologica Monte Amiata.

Saranno chiamate a colloquio le famiglie dei bambini che non risultano vaccinati.

Grosseto: Con la firma del protocollo tra le Asl toscane e la Direzione dell’Ufficio scolastico regionale, l’attestato vaccinale da ritirare e portare alle scuole non sarà una preoccupazione dei genitori: tutto avverrà con una comunicazione tra gli istituti scolastici e le Aziende sanitarie.

vaccini.jpgPaolo Sarti: "Genitori bacchettati, scuola punita, ambulatori ingolfati! Avanti tutta con la pessima strategia vaccinale firmata Lorenzin"

Firenze: Il governo va avanti senza ascoltare suggerimenti e critiche, d’altra parte sono quelli “del fare” … anche se di fatto fanno tutto da incompetenti e male! La circolare attuativa della legge sui vaccini emanata dal MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) obbliga i dirigenti scolastici, i responsabili dei servizi educativi e dei centri di formazione professionale regionale a farsi carico di acquisire e

La Direzione aziendale rassicura i cittadini che il servizio sarà a regime come previsto dalla riorganizzazione.

Grosseto: “La postazione BLSD di Sassofortino, che nella nuova organizzazione della rete del 118 è stata trasformata da h12 a h24, sarà pienamente a regime a partire dalla prossima settimana, come previsto dalla convenzione con il volontariato”.

Bullseye_Lyme_Disease_Rash - foto Hannah Garrison - enUserJongarrison.jpgdi Lucia Zambelli

Firenze: I melanomi (tumori della pelle) sono in aumento, in Toscana come nel resto d'Italia e in tutta Europa. Per dare risposta a questa emergenza sanitaria la Toscana ha istituito, prima regione in Italia, la Rete clinica regionale per il melanoma e i tumori della cute.