obesita.jpeg In occasione dell’Obesity Day, si terrà un’iniziativa informativa a Villa Pizzetti.

Grosseto: Mercoledì prossimo 10 ottobre ricorre l'Obesity Day, la giornata nazionale per la prevenzione e cura del sovrappeso e dell’obesità. Si tratta di un'iniziativa dell'Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica (ADI) e, come ogni anno, aderisce anche la Asl Toscana sud est.

grosseto ospedale misericordia.jpgLe iniziative della Asl Toscana sud est a Grosseto

Grosseto: Si celebra il 10 ottobre la “Giornata Mondiale della salute mentale”, in occasione della quale Onda - Osservatorio Nazionale sulla salute della donna e di genere, torna a parlare di salute mentale nelle donne e non solo.

Da domani si possono prenotare le visite oculistiche, gazebo in piazza per l'Unione Italiana Ciechi

Grosseto: Si celebra l’11 ottobre la Giornata mondiale della vista. È promossa dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e dall'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità insieme all'Unione mondiale dei ciechi.

Orbetello: “Il riassetto del servizio di assistenza passa anche dalla realizzazione delle Case della salute: presìdi importanti nel sistema di cure territoriali che lavorando in maniera integrata e coordinata con la rete ospedaliera rappresentano un punto di riferimento chiaro per il cittadino. Di quella di Orbetello si parla da anni, è stata scelta una sede e poi spostata, sono state stanziate le necessarie risorse ed è stato annunciato un cronoprogramma dei lavori.

Grosseto: Domani, sabato 6 ottobre Silvia Toschi, pedagogista della Asl incontra i genitori per dare strumenti e consigli su come ci si comporta di fronte a diagnosi di malattie e disturbi dei figli.
Appuntamento gratuito dalle 9.30 alle 11.30 alla scuola d'infanzia “L'aquilone” di via Mozambico.

AUSL_Toscana_Sud_Est.jpgAl Mercatino dei ragazzi tornano gli appuntamenti con i professionisti della Asl Toscana sud este  alla Cittadella della Salute il 6, 7 ottobre,  piazza De Maria.

Grosseto: Torna a Grosseto il consueto e apprezzato appuntamento con il Mercatino dei ragazzi e insieme le iniziative di prevenzione e promozione della salute della Asl Toscana sud est con le Giornate per la prevenzione oncologica.

AUSL_Toscana_Sud_Est.jpg“I nuovi orari sono in vigore da lunedì 1 ottobre 2018”

Castel del piano: Da lunedì 1 ottobre lo sportello CUP – Centro Unico di Prenotazione e pagamento Ticket sanitari e l’ufficio anagrafe sanitaria del Presidio di Castel del Piano sono aperti al pubblico nei seguenti nuovi orari.

sanità 2.jpgNelle Colline dell’Albegna operativo il progetto di co-housing per promuovere l’autonomia abitativa delle persone diversamente abili

Colline dell’Albegna: Sperimentare sul campo cosa significhi gestire il proprio tempo, condividere esperienze quotidiane con altre persone, rendersi sempre più autonomi dalla famiglia.

Dal 1 al 7 ottobre iniziative di sensibilizzazione tutta Italia.
I test saranno effettuati su lettura, scrittura, calcolo e linguaggio (nei bambini fino a 7 anni).

Siena: Il Centro Dedalo di Siena è tra i centri SOS Dislessia che in occasione della Settimana Nazionale della Dislessia (1 - 7 di ottobre) effettuerà screening gratuiti su: lettura, scrittura, calcolo e linguaggio (nei bambini fino a 7 anni). 

mozziconi-sigarette-666.jpg“Iniziative con le scuole del territorio: “Dai un calcio al fumo!”

Pisa: “Le malattie respiratorie infantili sono le patologie più comuni del bambino- dichiara il professor Diego Peroni, direttore dell’Unità operativa di Pediatria dell’Aoup -: siamo infatti a settembre, un periodo che per i pediatri rappresenta l’inizio della vera “stagione calda”, dal momento che, a causa delle mutate condizioni climatiche e della riapertura di asili e scuole, i bambini riprendono ad ammalarsi, andando incontro soprattutto ad infezioni a carico dell’apparato respiratorio.

giornata-nazionale-salute-donna-bollino-rosa-ospedali.jpg“Tutte le iniziative in provincia di Grosseto"

Grosseto: La Settimana mondiale per l’allattamento 2018 in Italia coincide con la prima di ottobre, il motto di quest’anno è “Allattamento: base per la vita”.

sanità.jpgPaganico: Come ci si comporta quando in famiglia si ha un “bambino speciale”? Spesso le diagnosi di malattie e disturbi, più o meno gravi, mettono a dura prova la genitorialità. Per capire come poter affrontare questi momenti di difficoltà e sviluppare strumenti per gestire le preoccupazioni è in programma domani, sabato 29 settembre, a Paganico, l'incontro con Silvia Toschi, pedagogista, della Usl Toscana sud est.

Grosseto: Tutto è pronto per la quattordicesima Giornata Nazionale ABIO: sorrisi, palloncini e le buonissime pere, protagoniste assolute e simbolo dell’iniziativa.

“PerAmore, perABIO” torna domani a Grosseto in piazza Dante e al Conad Superstore di via Clodia, in contemporanea con più di 150 piazze italiane.

Predisposta una presa in carico più veloce per i casi di riabilitazione ambulatoriale. Lenzi: “Ecco cosa è previsto dal protocollo”

Grosseto: Un accordo tra Asl Toscana sud est e Inail che prevede percorsi dedicati, e quindi più veloci, per gli infortunati sul lavoro e i tecnopatici (portatori di malattia professionale) che accedono ad attività di riabilitazione ambulatoriale.

Firenze: Percorsi accelerati per andare incontro alle famiglie di bambini non ancora in regola con le vaccinazioni. Con una delibera approvata dalla giunta nella sua ultima seduta, "Linee di indirizzo per il recupero dei minori non in regola con gli adempimenti vaccinali", la Regione, in un'ottica di semplificazione ed efficienza, dà alle aziende sanitarie indicazioni per gestire in maniera uniforme su tutto il territorio regionale la verifica e il percorso di recupero dei bambini che ancora non hanno fatto le vaccinazioni obbligatorie, in particolare per quanto riguarda asili nido e scuole dell'infanzia.

Comune_locandina.jpg“Al via la seconda edizione del progetto, finanziato dalla Regione Toscana, che vede il Comune di Grosseto capofila per la realizzazione di oltre 20 incontri gratuiti sul territorio”

Grosseto: Salute, educazione, corretti stili di vita. Sono questi i temi su cui si articolerà la seconda edizione del progetto “Familiar-Mente”. Uno sguardo sull'essere genitore”, finanziato dal Ministero della Famiglia, tramite fondi del Dipartimento delle Politiche della famiglia ed erogati Regione Toscana e promosso dal Comune di Grosseto con la collaborazione delle amministrazioni comunali di Roccastrada, Scansano, Castiglione della Pescaia, Civitella Paganico, Campagnatico, il Coeso Società della Salute e l'Azienda Usl Toscana sud est.

Prima ricopriva il ruolo di coordinatore sociale e Controller del sistema dei servizi sociali e socio-sanitari della zona livornese.
In tre anni servizi per 20 milioni di euro l’anno e oltre 12 milioni in quote sanitarie per 5000 utenti fragili.
Il presidente Panzi: “Siamo la più grande SdS della Toscana come volumi di servizi erogati”.

IMG-20180924-WA0019_resized.jpg“A due anni dalla nascita della Asl Toscana sud est, un momento di riflessione e confronto tra le parti”

Grosseto:  Direzione aziendale e professionisti a confronto. Si è tenuto questa mattina presso l’Hotel Granduca di Grosseto un incontro con l’obiettivo di aggiornare tutti e stilare un bilancio dei primi due anni dalla nascita dell’Azienda, con focus su progetti e strategie future. Quello di oggi è stato il secondo di tre incontri previsti dalla Direzione.

dopo Arezzo e Grosseto seguirà il primo ottobre quello di Siena.

Locandina-SND-GR-2018.jpg“Questa la Terza edizione”

Grosseto: A partire dal 2016, AID, ogni anno promuove la Settimana Nazionale della Dislessia: iniziative tra laboratori, corsi di formazione, convegni, spettacoli su tutto il territorio nazionale, per promuovere sensibilità e consapevolezza sui Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA).

Ospedale Misericordia Grosseto.jpg“Nel grossetano la cura della malattia affidata agli ambulatori neurologici e a team multisciplinari di specialisti"

Grosseto: Si celebra domani, 21 settembre, la Giornata mondiale dell’Alzheimer. “Chi vive nella propria famiglia questa malattia, sa bene l’angoscia e l’impotenza che si porta dietro – dichiara Simona Dei, direttore sanitario della Asl Toscana sud est -  Costruire una rete protettiva, attraverso l’impegno dei professionisti del mondo sanitario e del mondo sociale, è un obiettivo certo per la nostra Azienda, che porteremo avanti con costanza  e decisione al fianco delle associazioni dei malati, fondamentali all’interno dei percorsi di cura, e delle famiglie”.