Per aumentare l’offerta diagnostica ai cittadini del grossetano.
Il direttore generale D’Urso: “Stiamo dando concretezza alle promesse di ridurre i tempi di attesa”

Grosseto: E’ attiva da ieri la convenzione che la Asl Toscana sud est ha stipulato con l’istituto Vesalio di Grosseto per l’erogazione di alcune prestazioni sanitarie.
Si tratta di un importante accordo in linea con le indicazione della Regione Toscana nell’ambito del progetti di riduzione delle liste di attesa e che concretizza quanto dichiarato dal direttore generale della Asl Toscana sud est, Antonio D’Urso, che qualche giorno fa aveva espresso la volontà di mettere in atto tutti gli strumenti per ridurre i tempi di attesa,

Maggiore sicurezza per le persone e più controlli contro i danni alle auto.

Grosseto: Giro di vite per i malintenzionati che danneggiano le auto aziendali della Asl Toscana sud est e maggiore sicurezza per pazienti e lavoratori della sede di Villa Pizzetti.

Con la Società della Salute, 82 stage e 16 contratti La fiorentina nord ovest è la quarta zona distretto in Toscana per numeri obiettivo.

Firenze: Garantirà ad 82 persone la fruizione di stage in aziende del territorio, con il risultato atteso dell’attivazione di almeno 16 contratti di lavoro a tempo determinato, V.A.L.I. (Verso Autonomia Lavoro Inclusione), il nuovo progetto della Società della Salute fiorentina nord ovest,

ospedale di Grosseto.jpgSe ne parlerà il 7 maggio a Grosseto in un convegno formativo.

Grosseto:  Si terrà il prossimo martedì 7 maggio, nel nuovo auditorium dell’ospedale Misericordia di Grosseto il convegno formativo “L’ostetrica a difesa dei diritti della donna nell’Area vasta sud est” nell’ambito della Giornata internazionale dell’ostetrica.

Grosseto: Si è tenuto oggi, a partire dalle ore 7, il trasferimento dei 54 pazienti presenti in Cardiologia (ex Setting M), Utic, Terapia intensiva, Subintensiva, Degenze chirurgiche (quindi ortopedia, oculistica, otorino, chirurgia generale, d’urgenza, vascolare, urologia…) .

Le operazioni sono state previste nei minimi dettagli in modo tale da essere concentrate nell’arco di tre ore e sono state concluse ancor prima dell’orario fissato.

Ogni reparto, seguito dal Direttore e dal coordinatore infermieristico, era dotato di uno schema con l’ordine dei pazienti da trasferire uno per uno.

Grosseto: Tornare a camminare, nonostante gli arti paralizzati, adesso è un sogno realizzabile con l’aiuto della tecnologia. Questo è l’obiettivo del progetto Rewalk, partito concretamente la scorsa settimana, a Grosseto, grazie alla sinergia tra l'associazione Tutto Possibile onlus con il presidente Massimo Lattanzi e la Asl Toscana sud est, che prevede l’utilizzo da parte di pazienti con arti inferiori paralizzati, a causa di particolari lesioni del midollo spinale, di un esoscheletro per poter acquisire nuovamente la capacità di deambulazione, in parziale autonomia.

L'esoscheletro è una struttura robotizzata denominata Rewalk: si tratta di un tutore che viene indossato dalla persona e che, attivato tramite un software specifico, trasmette alla parte inferiore dell’ausilio robotico degli impulsi. In tal modo il paziente, con il supporto di stampelle, riesce a camminare e anche a fare le scale.

Gavorrano: Sabato 4 maggio dalle ore 14.00 alle ore 16.30 presso la Piscina di Bagno di Gavorrano, si terrà una sessione di HAPPY Water con la collaborazione dell'Associazione "Biglie Sciolte", l'Amatori Nuoto Follonica ed il Patrocinio dei Comuni di Gavorrano e Follonica.

L'Associazione "Biglie Sciolte Onlus" presta sostegno alle famiglie con minori aventi atipicità neurologiche, psicologiche e fisiche favorendo la possibilità di conoscere e intraprendere percorsi educativi personalizzati finalizzati al superamento dell'emarginazione e del disagio sociale.

E sempre più vicini ai pazienti con necessità di cura speciali.

Grosseto: Nuovo assetto per l’Odontoiatria della Asl Toscana sud est nel grossetano, diretta dalla dottoressa Alessandra Romagnoli, che si riorganizza e si potenzia con nuovi percorsi assistenziali e ulteriori servizi per i cittadini, con particolare attenzione ai pazienti più “fragili”.

Nuove prospettive per la comprensione dei meccanismi alla base del rischio di ictus cardioembolico

Grosseto: Il contributo della Cardiologia del Misericordia di Grosseto in un importante studio internazionale che sarà a breve pubblicato sulla prestigiosa rivista scientifica Eurointervention.

La ricerca, a cui hanno partecipato anche strutture ospedaliere spagnole e tedesche, è stata coordinata dalla Cardiologia di Grosseto., diretta dal dottor Ugo Limbruno, con la partecipazione del cardiologo Alberto Cresti, primo nome della pubblicazione.

AUSL_Toscana_Sud_Est.jpgLa mail verrà attivata dal 1 maggio per i cittadini residenti nei territori di Arezzo, Siena e Grosseto.

AREZZO – Da mercoledì prossimo 1 maggio il Dipartimento della Prevenzione della Asl Toscana sud est (Arezzo, Siena e Grosseto)

attiverà la mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., a cui tutti i cittadini potranno inviare domande e richiesta di informazioni sulla celiachia.

sala operatoria medici sanità.jpgMercoledì 17 aprile 2019 ottava Giornata Nazionale per la Lotta alla Trombosi.

Orbetello: Domani, alle 11:00 presso l'ospedale  di Orbetello, si terrà la cerimonia di consegna della donazione fatta al Pronto Soccorso da parte del Rotary Club Orbetello Costa d'Argento.

Incontro aperto alla popolazione sull’importanza dell’attività fisica. L’iniziativa rientra nel programma della H-Open week sulla salute della donna.

Grosseto:  “Smettere di essere sedentario. E’ facile se sai come farlo”. E’ il titolo dell’incontro pubblico in programma mercoledì prossimo 17 aprile alle 14:30 al Museo Archeologico e d'Arte Sacra della Maremma di Grosseto.

follonica dall'alto1.jpgFollonica: Sabato 06 Aprile 2019 il Kiwanis Club Follonica, con il patrocinio dell'Amministrazione comunale della città di Follonica ha organizzato un importante ed emozionante Convegno Medico.

La storia dalla voce dei genitori.
 
Grosseto: “Era la nostra prima gravidanza e la notizia ci ha colpiti come un fulmine a ciel sereno. Dopo ricordo un susseguirsi di emozioni, dapprima ansia e preoccupazione per il nostro piccolo, ma grazie al sostegno e alla competenza degli specialisti del Misericordia alla fine è andato tutto bene e adesso per noi è solo un’immensa gioia ogni giorno!”.

Baragatti Lorenzo.jpgSi tratta di un nuovo modello organizzativo che va verso una maggiore personalizzazione delle cure.

Grosseto: Per tutta la durata del ricovero in ospedale, il paziente potrà contare su un infermiere di riferimento, che ha la responsabilità assistenziale del paziente stesso. Si tratta di un nuovo modello organizzativo che la Asl Toscana sud est sta portando avanti ed è la prima Azienda a farlo in Toscana su scala così ampia.  

9 aprile ore 10:00 Tavola Rotonda PREVENZIONE è BENESSERE.
13 aprile Piazza Giovanni Paolo II, Orbetello, visite, screening e controlli medici gratuiti in piazza.

Orbetello: Arriva ad Orbetello la terza tappa della Carovana della Salute, una giornata di prevenzione, promossa dalla FNP CISL Nazionale e organizzata dalla FNP CISL Grosseto, in partnership con l’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità - IAPB Italia Onlus e con il patrocinio del Comune di Orbetello.

Professionisti a confronto su risultati e progetti futuri.
La tre giorni è partita oggi da Grosseto, poi sarà la volta di Arezzo e Siena.

Grosseto: E’ partita da Grosseto la II convention delle Professioni Tecnico Sanitarie, della Riabilitazione e della Prevenzione della Asl Toscana sud est, che si è tenuta stamattina presso l’Hotel Gran Duca e che quest’anno sarà organizzata in tre edizioni per agevolare la partecipazione dei 1200 operatori delle professioni Tecnico Sanitarie, della riabilitazione e della Prevenzione, distribuiti nelle sedi operative di Grosseto, Siena e Arezzo.

Attivi in tutta la Asl Toscana sud est i corsi per insegnare ai genitori come farlo.

Grosseto: La pelle è l’organo più esteso del nostro corpo e fin dalla nascita il contatto pelle a pelle rappresenta per ogni neonato un canale di comunicazione per ricevere e trasmettere segnali di natura motoria, ma soprattutto emotiva. Sulla base di questa consapevolezza, la Asl Toscana sud est ha attivato nelle tre province, Siena, Grosseto e Arezzo, il servizio di massaggio infantile.

Si tratta di una pratica che ostetriche e infermiere specializzate e formate adeguatamente insegnano ai neogenitori e rappresenta un altro modo di prendersi cura dei propri piccoli. I corsi vengono svolti solitamente presso i consultori territoriali, ma in alcune zone sono organizzati nei reparti di Ostetricia degli ospedali o negli ambulatori delle Case della salute.

Grosseto: Domenica scorsa, i volontari della Sezione Grosseto Cisom – Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta, hanno offerto prestazioni sanitarie gratuite nel centro storico cittadino, nell’ambito dell’iniziativa regionale promossa dal Raggruppamento Toscana.
Diverse decine di utenti, sia grossetani che turisti arrivati nella nostra città per trascorrere un piacevole weekend, hanno usufruito di questa opportunità per controllare i valori di glicemia, colesterolo e pressione arteriosa importanti per prevenire l’insorgere di patologie cardiovascolari.