sala_ospedale.jpgGli Uro-Oncologi: “Cure migliori con il lavoro di squadra e reti regionali”

Firenze: Contro i tumori genito-urinari è sempre più necessario il “lavoro di squadra”. Sono, infatti, neoplasie in crescita e solo nella Regione Toscana ogni anno colpiscono 5.000 persone.

massa marittima ospedale.jpgIl Direttore dell’Ospedale di Grosseto spiega la riorganizzazione

Massa Marittima: “Nessun ambulatorio chiude, nessun ridimensionamento interesserà gli ambulatori della colposcopia. Siamo in una importante fase di riorganizzazione, ma non saranno penalizzati i servizi. Anzi, la previsione è di aggiungerne di nuovi”.

vaccini.jpgLe categorie a rischio, i dati e a chi rivolgersi. Ecco il numero di dosi in distribuzione nelle tre province della Asl Toscana sud est

Grosseto: La distribuzione del vaccino antinfluenzale è già iniziata questa settimana nel territorio della Asl Toscana sud est e si completerà l’8 novembre; per questo, ufficialmente la campagna antinfluenzale inizierà il 9 novembre, ma i medici di famiglia e i pediatri che via via riceveranno i vaccini possono iniziare ad effettuare la vaccinazione ai propri assistiti. Le dosi in distribuzione, ripartite per provincia, sono: 73.000 per Arezzo, 44.000 per Grosseto e 52.000 per Siena.

vaccini.jpgFirenze: Partirà il 29 ottobre la campagna di vaccinazione antinfluenzale, che come ogni anno offre gratuitamente il vaccino agli ultra65enni e a tutte le categorie a rischio.

L’evento, aperto anche al pubblico, si terrà venerdì 26 ottobre nel palazzo della Provincia di Grosseto.

Grosseto: “La promozione della salute in un’ottica di Medicina di genere – Approccio multidisciplinare e interdisciplinare per garantire equità ed appropriatezza in tema di salute”. E’ il titolo del convegno, aperto anche al pubblico, in programma venerdì prossimo 26 ottobre alla Sala Pegaso della Provincia a Grosseto con inizio alle 9.45, dopo i saluti delle autorità e della direzione aziendale.

Si susseguono gli incontri tra la direzione di presidio e il personale in vista dell’inaugurazione della struttura.

Grosseto: Stanno procedendo spediti i lavori verso l’inaugurazione della nuova ala dell’ospedale Misericordia di Grosseto.
Sono già in programma, e in corso, gli incontri con i professionisti perché gli stessi abbiano tutte le informazioni e possano confrontarsi con la direzione di presidio.

Ottimi risultati di integrazione ospedale-territorio e migliore assistenza per i pazienti a domicilio.

Grosseto: Diminuire il tasso di ospedalizzazione e consentire ai pazienti di essere curati e monitorati tra le mura di casa sono due obiettivi che la Asl Toscana sud est sta perseguendo con forza e investimenti, grazie alla Rete aziendale di assistenza respiratoria domiciliare, guidata dal dottor Marco Biagini.  

Una guida del Meyer per i genitori.

Firenze: Lo screening neonatale, che dal 2004 viene eseguito gratuitamente in Toscana su tutti i neonati, per individuare una serie di malattie metaboliche e consentire di intervenire quanto più precocemente possibile, si estende ora ad altre patologie.

1295162_0151013_vietato-fumare.jpgRipartono il 23 ottobre a Grosseto i corsi di gruppo gratuiti contro il fumo  della Asl Toscana sud est

Grosseto: Smettere di fumare è possibile anche se non sempre è così facile riuscirci. Per dare sostegno a chi desidera dire basta a questa nociva abitudine, a Grosseto ripartono anche questo anno i corsi antifumo, organizzati dal SerD – Servizio Dipendenze della Asl Toscana sud est di via Don Minzioni, diretto dal dottor Fabio Falorni.

ospedale di Grosseto.jpgEsperti da tutta Italia e Internazionali

Grosseto – E’ stata scelta la Maremma come cornice del 57° Congresso Nazionale ADOI, appuntamento di grande rilievo dei Dermatologi Ospedalieri e della Sanità Pubblica.

comune.JPGUna delibera approva “Margherita – I laboratori del fare condiviso”

Grosseto: L'Amministrazione comunale sposa il progetto “Margherita – I laboratori del fare condiviso” promosso dalla Asl e dagli uffici scolastici provinciali e lo inserisce nelle scuole di competenza.

Una media, tra le più basse a livello italiano, che porterà nel 2050 ad una popolazione toscana inattiva pari all’84 per cento dei cittadini. Si è spostata in avanti l’età in cui si diventa madri: a 24 anni nel 1970, a 30 anni nel 2017.

Firenze: Una coppia su quattro in Toscana ha problemi di fertilità. E si è spostata in avanti l’età in cui si diventa madri: a 24 anni nel 1970, a 30 anni nel 2017. Con un tasso pari ad 1,3 figli per donna, inferiore al ‘livello di sostituzione’ fissato a 2,1 figli.

L’Aula approva la risoluzione: “Promuovere sperimentazione, avviare percorso in conferenza Stato-Regioni, prevedere Pdta specifico e corsi formativi per medici di famiglia, odontoiatri, neurologi e medici di medicina d’urgenza”. Il presidente della terza commissione Scaramelli (Pd): “Segnale di ascolto a chi soffre. Toscana può essere apripista”

Firenze: La nevralgia del trigemino deve essere riconosciuta come malattia invalidante: il Consiglio regionale approva all’unanimità una risoluzione con la quale impegna la Giunta a promuovere la sperimentazione,

bando-internazionalizzazione regione toscana.jpgPresentata da Sì-Toscana a sinistra e approvata allunanimità dal Consiglio regionale con due emendamenti di Pd e M5s. 

Firenze: Il Consiglio regionale ha approvato all’unanimità una mozione per lo sviluppo e la diffusione in Toscana di pratiche di inertizzazione dell’amianto.

Domenica 14 ottobre Giornata nazionale delle persone con sindrome di Down.

Raddoppiano gli alunni disabili nelle scuole italiane negli ultimi 25 anni con quasi 160mila bambini con problemi fisici o psichici nelle classi degli istituti primari e secondari di primo grado dove si è passati dal 2 al 4 per cento del totale degli studenti.

E’ quanto emerge da un’analisi dell’Unione europea delle cooperative Uecoop su dati Istat in occasione della Giornata nazionale delle persone con la sindrome di Down questa domenica 14 ottobre 2018.

Partono domani le videoconferenze che metteranno in collegamento gli operatori di tutte le sedi aziendali per abbattere le distanze e favorire il confronto. Ogni anno la PMA prende in carico circa 600 coppie.

Grosseto: E’ in programma domani, giovedì 11 ottobre, la prima videoconferenza che metterà in comunicazione tutte le sedi e gli operatori della PMA (Procreazione medicalmente assistita) della Asl Toscana sud est.

obesita.jpeg In occasione dell’Obesity Day, si terrà un’iniziativa informativa a Villa Pizzetti.

Grosseto: Mercoledì prossimo 10 ottobre ricorre l'Obesity Day, la giornata nazionale per la prevenzione e cura del sovrappeso e dell’obesità. Si tratta di un'iniziativa dell'Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica (ADI) e, come ogni anno, aderisce anche la Asl Toscana sud est.

grosseto ospedale misericordia.jpgLe iniziative della Asl Toscana sud est a Grosseto

Grosseto: Si celebra il 10 ottobre la “Giornata Mondiale della salute mentale”, in occasione della quale Onda - Osservatorio Nazionale sulla salute della donna e di genere, torna a parlare di salute mentale nelle donne e non solo.

Da domani si possono prenotare le visite oculistiche, gazebo in piazza per l'Unione Italiana Ciechi

Grosseto: Si celebra l’11 ottobre la Giornata mondiale della vista. È promossa dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e dall'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità insieme all'Unione mondiale dei ciechi.

Orbetello: “Il riassetto del servizio di assistenza passa anche dalla realizzazione delle Case della salute: presìdi importanti nel sistema di cure territoriali che lavorando in maniera integrata e coordinata con la rete ospedaliera rappresentano un punto di riferimento chiaro per il cittadino. Di quella di Orbetello si parla da anni, è stata scelta una sede e poi spostata, sono state stanziate le necessarie risorse ed è stato annunciato un cronoprogramma dei lavori.