vaccini.jpgLo scorso anno furono 165.000

Grosseto: Due i vaccini antinfluenzali che sono stati messi a disposizione della popolazione per l' effettuazione della campagna antinfluenzale 2020-2021: Fluarix tetravalente e Fluad trivalente potenziato indirizzato nella campagna vaccinale ai soggetti fragili e/o con età superiore ai 75 anni.

coronavirus.jpgdi Massimo Orlandi

Firenze: Sono circa 8.000 i bambini e adolescenti toscani che sono risultati positivi al Coronavirus da inizio pandemia a oggi, senza che, per fortuna, vi siano stati decessi. Ma se il virus ha toccato sin qui l’1,5% circa degli under 18 toscani, i disagi per le misure di distanziamento hanno riguardato la totalità dei circa 550.000 bambini e adolescenti della nostra regione.

AUSL_Toscana_Sud_Est.jpgGrosseto: Variazioni nel mese di novembre nella geografia dei medici di medicina generale (MMG) e dei pediatri di libera scelta (PLS) convenzionati con la Asl Toscana sud est.

donazione asl gr.jpegGrosseto: L'acronimo è semplice: TSUNAMI. Il nome completo un po' meno: TranSfUsion of coNvaleScent plAsma for the treatment of severe pneuMonIa due to SARS.CoV2.

Isola del Giglio: Crescono i soggetti che hanno conquistato la guarigione: per la precisione quattro persone che rispetto a due giorni fa sono uscite dal tunnel del contagio. Un ottimo risultato dei tracciamenti e delle precauzioni adottate in queste ultime settimane. A questo buon risultato si aggiunge però un ulteriore soggetto positivo, residente al Giglio ma dimorante a Grosseto. Nello schema dei contagi viene però registrato come caso in carico all’isola. In mattinata ancora 6 tamponi di controllo per constatare il regredire dell’infezione. Tra i positivi si registrano altri esiti a bassa carica e quindi in via di guarigione, lasciando invariato il quadro dei contagi.

Monterotondo Marittimo: "La pandemia causata dal covid-19 determina effetti devastanti sulla salute delle persone - si legge in una nota del Sindaco di Monterotondo Marittimo -, ma genera anche rilevanti difficoltà sui servizi sanitari. Nell’ultima ordinanza della Regione Toscana viene stabilita l’interruzione del servizio di guardia medica dalle ore 0:00 alle ore 8:00. La notte, dunque, il “supporto medico” a disposizione dei cittadini toscani diventa un centralino telefonico.

Lena asl.jpegIl contributo della Asl Toscana Sudest allo studio e i risultati pubblicati su Science Advance.

Grosseto: Passi avanti nella lotta al Covid anche sul fronte farmacologico. Sono infatti positivi e lasciano ben sperare i risultati ottenuti dalla prima fase di sperimentazione dello studio, partito lo scorso marzo e promosso dal direttore del Dipartimento del Farmaco della Asl Toscana sud est, Fabio Lena e dal direttore della Farmacia ospedaliera del Misericordia di Grosseto, Gianluca Lacerenza, con l'obiettivo di indagare gli effetti del Baricitinib nel trattamento di pazienti Covid positivi.

Firenze: La Croce Rossa Toscana è alla ricerca, con urgenza, di geriatri ed infermieri da impiegare presso il Presidio di riabilitazione " Anna Torrigiani " di Firenze e presso la struttura di ricovero dei " Fraticini " a Firenze.

diabete.jpgLa voce dei professionisti e i simboli istituzionali illuminati di blu per mantenere alta l'attenzione sulla malattia

Grosseto: Si celebra il 14 novembre di ogni anno la Giornata mondiale del diabete per sensibilizzare la popolazione su prevenzione e cura del diabete. Anche la Asl Toscana sud est, nei limiti delle misure anti-contagio, aderisce all'iniziativa ponendo in modo simbolico l'attenzione dei cittadini su questa patologia cronica che colpisce adulti e bambini.

FabrizioBoldrini.jpgOgni 15 giorni tamponi rapidi per il personale e test sierologi per gli ospiti.

Grosseto: I casi positivi al Covid 19 individuati all’interno della Rsa “Le Sughere” di Casal di Pari (Civitella Paganico) sono stati riscontrati attraverso il sistema di screening messo in atto dall’Azienda sanitaria Asl Toscana sud est e ai proprietari delle strutture e ai gestori delle stesse.

Filippo Fordellone.jpgL’epidemia Covid 19 ha ormai raggiunto un picco elevato. L’indice del contagio è arrivato a 1,7. Gli ospedali registrano una forte tendenza all’aumento dei ricoveri in terapia intensiva. C’è però, una regione, la Calabria, che viene definita la peggiore d’Italia, in quanto risulta quella con un forte incremento di casi positivi.

coronavirus tampone (2).jpgdi Maria Antonietta Cruciata

Firenze: Si rafforzano le attività territoriali di prevenzione della diffusione di Covid-19. Anche i medici di assistenza primaria e continuità assistenziale contribuiranno a eseguire test antigenici rapidi nei propri studi, quanto in locali e strutture messi a disposizione delle Asl, relativamente ai contatti al termine della quarantena e ai casi sospetti di avere avuto un contatto stretto, prescrivendo contestualmente il test molecolare di conferma, se necessario.

coronavirus (1).jpgdi Maria Antonietta Cruciata

Firenze: E’ di oggi, 11 novembre, la firma dell’accordo tra Regione Toscana e le organizzazioni sindacali dei pediatri di famiglia (Fimp e Simpef) per potenziare la risposta dell’assistenza territoriale e contrastare la trasmissione del virus, ricorrendo all’utilizzo dei tamponi rapidi antigenici. Un’intesa che fa seguito a quelle già sottoscritte con i medici di medicina generale (Fimmg e Snami) proprio in questi giorni e che va a irrobustire il lavoro di squadra dell’intero sistema sanitario regionale.

Galli Giuliana Asl.jpegRiattivate Help line di supporto psicologico e email dedicate.

Grosseto: Disagio, preoccupazione e smarrimento, queste alcune delle emozioni che molte persone stanno vivendo durante l'emergenza sanitaria, inasprite dalla recrudescenza della pandemia e che spesso si amplificano notevolmente per chi, risultato Covid positivo, si trova in isolamento domiciliare.

ospedale grosseto.JPGGrosseto: Alla luce della seconda ondata Covid, l'UOC Ostetricia e Ginecologia del Misericordia riattiva il percorso assistenziale dedicato alle donne in gravidanza positive al Covid.

sede OPI collegio infermieri Grosseto.JPGL’Ordine degli infermieri lancia l’allarme a livello toscano e propone soluzioni: “Se non si interviene subito salta il sistema”. Intanto sono 1200 in Toscana gli infermieri contagiati e 43 i professionisti morti per Covid a livello nazionale.

Grosseto: Mancano i professionisti. A lanciare l’allarme sono gli Ordini delle professioni infermieristiche della Toscana che, già da tempo, denuncia la carenza di personale.

Forte l'impegno di medici, sanitari e volontari, verso i soggetti più fragili per informare anche sul coronavirus.

Firenze: Riparte da Firenze il "Lab Mobile" promosso dai medici di famiglia, con la collaborazione  della Caritas e del Cuamm per portare gli screening per HIV e HCV in piazza “Insieme contro l’AIDS e l’Epatite”.

Meno contagi sull'Isola.

Isola del Giglio: "Stamani - dice il Sindaco sergio Ortelli - registriamo una discesa nella curva dei contagi del Comune di Isola del Giglio.  Ancora due soggetti “negativizzati" che si vanno ad aggiungere alle tre guarigioni registrate nella giornata di venerdì. Pertanto, lo diciamo con la massima cautela, sembra che la propagazione dell’infezione al Giglio stia rallentando.

Simona Dei.jpgSimona Dei: tablet, numeri di cellulare dedicati, personale assegnato al progetto 'Stiamo vicini'.

Grosseto: Il progetto “Stiamo Vicini” si pone l’obiettivo di realizzare, attraverso la tecnologia, una modalità che permetta di poter restare in contatto anche quando le condizioni di isolamento lo impediscono.

cuore amore festa del papà.jpgÈ partita da Firenze, la campagna “LUI BATTE PER TE, TU BATTITI PER LUI” con il primo dei quattro appuntamenti del roadshow virtuale.

Firenze: La popolazione toscana è fra le più anziane d’Italia e la prevalenza di questa condizione è superiore alla media: nella Regione vivono circa 86mila scompensati, spesso diagnosticati in ritardo e curati in maniera disomogenea.