Firenze: In Toscana sono 10.384 i casi di positività al Coronavirus, 9 in più rispetto a ieri. I nuovi casi sono lo 0,09% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,07% e raggiungono quota 8.927 (l’86% dei casi totali). I tamponi eseguiti hanno raggiunto quota 395.061, 3.063 in più rispetto a ieri. Gli attualmente positivi sono oggi 326, +0,6% rispetto a ieri. Oggi si registra 1 nuovo decesso: una donna di 81 anni.

Nel 2019 raccolti 6.000 euro. Da oggi in vendita il calendario Orfeo 2021.

Marina di Grosseto: La generosità dei cittadini non si arresta davanti a niente e neppure il Covid ha fermato l'impegno della Pro Loco di Marina di Grosseto e Principina a mare che nel 2019 è riuscita a raccogliere una somma importante per raggiungere un altro obiettivo del Progetto Pediatria 2020.

I dati del bollettino quotidiano sull’andamento dell’epidemia. Sono 314 le persone ancora malate, 13 i ricoverati.

di Walter Fortini

Firenze: Solo due nuovi casi, uno in provincia di Grosseto e l’altro a Prato, e nessun decesso. E’ la sintesi del bollettino quotidiano sull’andamento dell’epidemia Covid-19 in Toscana, dove dall’inizio dell’emergenza sanitaria i cittadini risultati complessivamente positivi al coronavirus raggiungono quota 10.358, con un aumento rispetto al giorno precedente pari allo 0,02 per cento.

Grosseto: La situazione dalle ore 14 del giorno 16 alle ore 14 del giorno 17 luglio, relativa al fenomeno della diffusione del COVID-19 evidenzia 2 nuovi casi: 1 donna di 34 anni a Montevarchi Provincia di Arezzo, ed 1 donna di 72 anni di Orbetello Provincia di Grosseto.
Ci sono 3 guariti: 1 ad Arezzo città e 2 a San Giovanni Valdarno sempre in Provincia di Arezzo.

Fnopi infermieri.jpgOra applicarlo e diffonderlo subito in tutte le Regioni per la tutela della salute dei cittadini.

Roma: Il decreto Rilancio è legge. E con il decreto Rilancio arriva “l’assunzione a tempo indeterminato di 9600 infermieri di comunità. “Una svolta storica che ci consentirà di rafforzare concretamente i servizi territoriali che rappresentano, come anche questa emergenza ci ha confermato, il baluardo fondamentale per prevenire e successivamente gestire le emergenze sanitarie”.

La nuova piattaforma è il frutto di un accordo tra Fondazione Meyer e Fondazione IBM Italia.

Firenze: Una soluzione capace di migliorare la qualità delle analisi sul genoma dei bambini e di ottimizzare il flusso di lavoro di laboratorio, per arrivare alla diagnosi di malattie neurogenetiche in tempi più rapidi e con maggiore precisione. È il risultato della collaborazione tra Fondazione Meyer e Fondazione IBM Italia, a favore dei piccoli pazienti dell’Ospedale pediatrico Meyer di Firenze.

ospedale letti reparto.jpgConsigli per una estate sicura ed in salute

Grosseto: Nel 2019 i casi di Legionella nell'Azienda Usl Toscana Sud Est furono 36 (9 ad Arezzo, 15 a Siena, 12 a Grosseto), nei primi sei mesi del 2020 sono già 19 (Arezzo 12, Siena 6 e Grosseto 3).

visiere per il personale Asl sud est.jpgSimona Dei, Direttore Sanitario: “Dispositivi maggiormente protettivi anche rispetto a quelli indicati nelle linee guida nazionali e internazionali”.

nascita femmina.jpgIl Progetto Pilota nelle due Regioni permette per la prima volta in Italia la diagnosi precoce e la somministrazione tempestiva della terapia, che consente ai bambini uno sviluppo motorio sovrapponibile ai coetanei non affetti. Per la SMA è una svolta storica: il test genetico e il trattamento tempestivo stravolgono il decorso della malattia.

Grosseto: Proseguono anche nel prossimo fine settimana le aperture straordinarie dei centri prelievi a Grosseto, Follonica e Castiglione della Pescaia. Grazie all’attività di potenziamento del servizio dell’Azienda Usl Toscana Sud Est sarà garantita la possibilità di eseguire esami ematici con la modalità dell’accesso diretto nelle sedi territoriali

infermieri.jpgCon il via libera alla Camera al decreto Rilancio più vicino il nuovo pilastro essenziale per la prevenzione, l’assistenza e il contrasto alle disuguaglianze. Ora una rapida approvazione al Senato e l’applicazione in tutte le Regioni.

Grosseto: Insieme alla sua Fondazione (FISM), AISM è l’unica organizzazione nel nostro Paese che da oltre 50 anni interviene a 360 gradi sulla sclerosi multipla, indirizzando, sostenendo e promuovendo la ricerca scientifica, contribuendo ad accrescere la conoscenza della sclerosi multipla e dei bisogni delle persone con SM promuovendo servizi e trattamenti necessari per assicurare una migliore qualità di vita e affermando i loro diritti.

Grosseto: La situazione dalle ore 14 del giorno 7 alle ore 14 del giorno 8 luglio, relativa al fenomeno della diffusione del COVID-19 evidenzia 1 nuovo caso nel Comune di Castiglion della Pescaia, in provincia di Grosseto. Si tratta di una donna di 62 anni, residente.

nicola draoli.jpgDraoli, presidente Opi Grosseto: “Il covid preoccupa ancora. Gli infermieri sono stanchi e disorientati e la gestione della riorganizzazione dei servizi non aiuta”.

Grosseto: “Abbiamo ricevuto diverse segnalazioni – spiega Nicola Draoli, presidente dell’Ordine degli infermieri di Grosseto – di colleghi preoccupati e disorientati. Ormai viviamo con l’incertezza di non sapere cosa accadrà domani.

Appello per l'estate: "Continuiamo a donare".

Firenze: Sono 10.195 le donazioni di sangue, plasma o altri componenti effettuate da toscani iscritti all'Avis nel mese di giugno: un risultato importante per l'associazione che conta in Toscana 185 sedi territoriali e che in questi mesi di emergenza Covid ha intensificato il proprio impegno per non far mancare al sistema sanitario il suo fondamentale apporto.

Regione Toscana (1).jpgFirenze: Sono in tutto 7 milioni e 982 mila euro le risorse che la Regione destina alle Zone distretto e alle Società della Salute nell’ambito del Piano triennale per la Non Autosufficienza 2019-2021 per i progetti di vita indipendente.

Dalla semplice “visita” alla “valutazione ginecologica”.

Grosseto: Accompagnare sempre un’ecografia alla semplice visita: si chiama “valutazione ginecologica” la nuova formula introdotta dall’Azienda Usl Toscana Sud Est in tutta l’area grossetana per ottimizzare la valutazione delle pazienti ginecologiche permettendo ai medici di dare risposte più immediate ed efficaci.

Grosseto: Ripartono da questa settinana anche i punti prelievi nei distretti di Campagnatico e Paganico. Il servizio, sospeso temporaneamente a causa dell’emergenza Covid, riprende in entrambe le sedi Asl con la consueta modalità di erogazione che non prevede accesso diretto, ma accesso con preaccettazione nei giorni precedenti il prelievo.

Grosseto: La situazione dalle ore 14 del giorno 2 alle ore 14 del giorno 3 luglio, relativa al fenomeno della diffusione del COVID-19 evidenzia 3 nuovi casi residenti nel Comune di Castelfranco-Pian di Scó (Provincia di Arezzo). Si tratta di due banbini di 3 e 7 anni, e di una persona di 32 anni, contatti di caso già noto.

donatore sangue.jpgGrosseto: Lo sforzo organizzativo prodotto dall’Azienda Usl Toscana sud est attraverso il potenziamento delle attività su tutto il territorio, ha dato i risultati auspicati.