Modalità di trasporto dei bambini in fasce di tessuto, con grandi vantaggi pratici, emotivi e psicologici.

Grosseto: Parte domani all'ospedale Misericordia di Grosseto il progetto Babywearing, diretto alle future e neo mamme.
Il progetto fortemente voluto dalla dottoressa Susanna Falorni, direttore UO Pediatria e Neonatologia di Grosseto e coordinato dalla neonatologa Maria Rosaria Matera, nasce dalla collaborazione tra la Neonatologia e l’associazione Babywearing Italia di Roma e si pone l’obiettivo di favorire la cultura della pratica del babywearing.

telemedicina.jpgDue anni di impegno e lavoro di squadra dei professionisti della Asl Toscana sud est per monitorare lo stato di salute degli abitanti e l’ambiente dell’Amiata.

Amiata senese e grossetana: Si è appena conclusa la fase di raccolta dati del progetto “InVetta - Indagine di biomonitoraggio e valutazioni epidemiologiche a tutela della salute nei territori dell’Amiata", uno studio coordinato da ARS, nato per approfondire lo stato di salute e i fattori di rischio dei residenti nella zona Amiata Grossetana e Senese.

Siena: La CISL FP di Siena interviene in merito alla sperimentazione che prevede l'attivazione della seconda ambulanza con medico a bordo, nata su iniziativa dell'assessora del Comune di Siena Francesca Appoloni, in accordo direttore generale dell’azienda Ausl Toscana sud-est Antonio D’Urso.

infermieri.jpgFirenze: Attività formative finalizzate all'acquisizione della qualifica di OSS, operatore socio sanitario, da attuarsi nelle istituzioni scolastiche autonome della Toscana per "tecnico dei servizi socio-sanitari".

Attenzione alla prevenzione e sicurezza sulle strade.

Grosseto: Comportamenti corretti al volante e tecniche di guida per una maggiore sicurezza e per una mobilità sempre più sostenibile. Questi alcuni degli argomenti che saranno trattati durante i “Corsi di guida sicura”, organizzati dalla Asl Toscana sud est nelle tre province e diretti ai dipendenti che per esigenze di servizio si spostano da una sede all’altra con i mezzi aziendali.

infermieri.jpgGli infermieri del Nursind pronti alla mobilitazione. Chiasserini e Giannoni, “L’istituzione di 6 ambulanze con medico a bordo è un capriccio politico e un errore strategico: così si torna indietro di 30 anni, intervenga la Regione”.

ambulanza.jpgI tre Ordini delle Professioni Infermieristiche puntualizzano quanto di competenza. Opi Siena, Opi Arezzo e Opi Grosseto intervengono su quanto annunciato dal Comune di Siena e la AUSL Sud-Est in merito alla reintroduzione dell'ambulanza medicalizzata.

Numero verde 800 613 311, dalle 8 alle 18, dal lunedì al venerdì.

Grosseto: Si è consolidata nel 2019 l'attività del servizio telefonico Punto Informativo aziendale (numero verde gratuito 800 613 311), che si configura sempre di più come un riferimento certo e unico per tutti coloro che hanno bisogno di informazioni sui servizi offerti dalla Asl Toscana sud est (sanitari, socio-sanitari),

ospedale.jpgLa Commissione medico-scientifica di Fondazione Telethon ha selezionato i vincitori del bando progetti 2019: finanziati complessivamente 35 progetti di ricerca su 34 malattie genetiche.

Milano: Sono stati selezionati i vincitori del bando di concorso 2019 promosso dalla Fondazione Telethon per la ricerca sulle malattie genetiche rare. In Toscana sono stati finanziati tre progetti di ricerca che hanno ottenuto fondi per un totale di oltre 660mila euro.

Secondo il report dell’Università Sant’Anna.

Pitigliano: L’ospedale Petruccioli di Pitigliano tra le migliori strutture d’Italia per assistenza in area medica secondo il report del MeS, (il laboratorio di Management e Sanità dell’Istituto di Management della Scuola Sant’Anna di Pisa) sulla base delle performance 2018.

L'iniziativa innovativa nell'assistenza ai malati di Alzheimer della cooperativa Nomos.

Grosseto: Arriverà anche a Grosseto il progetto “L’Atelier Alzheimer incontra i Musei”. Un progetto della Cooperativa Nomos, aderente a Co&So, con sede a Bagno a Ripoli (Firenze) che ha la gestione operativa di uno dei progetti più rivoluzionari mai creati nell’assistenza per i malati di Alzheimer.

vaccini.jpgFirenze: Contro il virus dell'epatite C siamo alla sfida finale. La guerra dichiarata da tempo dalla Regione al virus Hcv per debellare una malattia che, solo pochi anni fa, anche in Toscana, metteva gravemente a rischio la salute di molte persone, è oggi a una svolta.

D'URSO..jpgGrosseto: Ha preso parte al convegno “Anziani: quale futuro”, che si è tenuto stamattina nella sala Pegaso della Provincia, anche il direttore generale della Asl Toscana sud est, Antonio D’Urso.

Grosseto: Risponde il direttore generale della Asl Toscana sud est, Antonio D’Urso, alle perplessità del Nursind, diffuse dalla stampa, relativamente al pagamento delle quote di produttività da parte della Asl ai propri dipendenti.

“Il sistema della produttività non è stato toccato ed anzi in questa Azienda, come concordato con le organizzazioni sindacali e con l'OIV, la produttività è pagata trimestralmente in acconto, -proprio per andare incontro ai suoi dipendenti-, previa valutazione dei risultati. A conferma di questo, e senza nessun cambio di rotta, nel mese di giugno, è stato pagato il mese di marzo, come a maggio era stato pagato il mese di febbraio".

firenze.jpgAl via il “Progetto Vita” che coinvolge 10 centri. Il Dott. Mauro Truini, presidente SIAPEC-IAP: “È il primo screening di questo tipo rivolto alle alterazioni molecolari poco frequenti nelle neoplasie, diffuse soprattutto nelle persone più giovani”. Le prospettive della biopsia liquida nel monitoraggio e nella diagnosi precoce.

dottori chirurgia sala operatoria.jpgGrosseto: Si terrà domani, 29 giugno, presso l’Hotel Airone a Grosseto, il consueto appuntamento con “Le giornate dermatologiche maremmane”, organizzato dalla Dermatologia dell’ospedale di Grosseto. Esperti di Dermatologia da tutta Italia si incontreranno per discutere e confrontarsi sulle novità cliniche e terapeutiche del settore. 

Grosseto: Nella Giornata Mondiale dedicata alla Sclerosi Sistemica (conosciuta anche come sclerodermia) in programma domani 29 giugno, la Asl Toscana sud est coglie l’occasione per informare e sensibilizzare sulla patologia che, pur essendo classificata come "malattia rara",  risulta sempre più frequente.

Grosseto: Si è svolto presso il centro commerciale Maremà il consueto appuntamento con i volontari della Sezione Grosseto Cisom – Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta, dedicato alla prevenzione sanitaria. Numerosi sono stati gli utenti che hanno usufruito gratuitamente delle prestazioni offerte: misurazione della pressione arteriosa, controllo glicemia capillare e colesterolo, nonché  saturazione periferica dell’ossigeno.

De Palma al convegno Opi di Firenze ‘I Percorsi di evoluzione delle professioni infermieristiche’.

Roma: “Gli infermieri di base vanno valorizzati, se vogliamo salvare il SSN. La figura infermieristica è stata ed è tuttora al centro di un percorso iniziato trent’anni fa che l’ha portata ad avere un grande carico di responsabilità, ma che oggi è arrivato il momento improcrastinabile di riconoscere contrattualmente. Non è un nostro problema se mancano i fondi, non può essere un problema degli infermieri: deve pensarci il Governo come ha fatto per i medici, perché non siamo figli di un dio minore”.

maternità.jpgPer Cecina, Piombino e Portoferraio chiesta la deroga.

Firenze: Aggiornata la rete dei punti nascita della Toscana, e anche l'organizzazione dei servizi di trasporto protetto neonatale e trasporto assistito materno. La Regione lo ha fatto con una delibera, presentata dall'assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi e approvata dalla giunta nel corso dell'ultima seduta.