Stampa

ospedale di Grosseto.jpg

In occasione della Festa della donna e del rinnovo dell’adesione ai Bollini Rosa,  la Asl apre le porte alle pazienti per visite gratuite

Ecco tutte le prestazioni e i numeri per prenotare.

Grosseto: Gli ospedali della Asl Toscana sud est rinnovano l’adesione al bando Bollini Rosa e si conferma l’attenzione alla salute delle donne con un’iniziativa nata in occasione dell’8 marzo, Festa della donna.

Giovedì 7 marzo, alcune professioniste del Misericordia di Grosseto saranno a disposizione delle pazienti per effettuare gratuitamente una serie di visite dedicate esclusivamente alle donne.

In dettaglio, a partire dalle 14:00, presso il poliambulatorio al piano terra dell’ospedale si potranno eseguire:
14.30 -16.30, visita ginecologica e consulenza PMA, ambulatorio 1, prenotazione al numero 0564-485678, dalle 12.00 alle 13.30;

14.00-16.00, counseling per smettere di fumare presso il centro antifumo, prenotazione al numero 0564-483344, dalle 9.00 alle 12.00.

Per effettuare le seguenti prestazioni sarà invece necessario telefonare al numero 0564-485835,  dalle 10.00 alle 12.00:
14.00-16.00, visita diabetologica per donne con pregresso diabete gestazionale o familiarità per diabete, ambulatorio 29;

14.00-16.00, visita di nutrizione clinica, ambulatorio 24;

13.30-16.00,  visita di chirurgia vascolare, ambulatorio 28; 

14.00-16.00, visita per “terapia del dolore”, ambulatorio 30.

E’ possibile accedere all’iniziativa quindi contattando i numeri sopra riportati, domani e mercoledì,  tenendo conto che i posti previsti sono limitati in quanto la volontà è quella di offrire un servizio che porti un messaggio di vicinanza alle donne e di promozione alla loro salute.

“L’Azienda è sempre vicina alle donne e al loro benessere – dichiara Silvana Pilia, referente Bollini Rosa del Misericordia - e lo dimostra ogni volta, in occasione di particolari iniziative, ma soprattutto quotidianamente, con servizi pensati per i loro bisogni di salute e la loro tutela. Ringrazio tutti i professionisti, medici e infermieri, che si sono resi disponibili alla realizzazione dell’iniziativa tutta al femminile”.

Categoria: SALUTE
Visite: 365

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono gia' state impostate. Per saperne di pi sui cookie che utilizziamo, vedere le Informazioni sui Cookie.

  Accetto i cookie da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information