Santa Fiora 1.jpgAppello alla ASL del sindaco di Santa Fiora: “Serve personale per i servizi di sportello” 

Santa Fiora: “I cittadini del comune di Santa Fiora, dice Federico Balocchi - hanno bisogno che vengano garantiti dalla ASL i servizi essenziali di sportello per poter fruire delle prestazioni medico ambulatoriali del Distretto di Santa Fiora.

La situazione attuale determina difficoltà e discontinuità dell’indispensabile supporto amministrativo. Il taglio prima a 3 e poi a 2 giorni di apertura dello sportello tickets ha già peggiorato la qualità delle prestazioni, ma poiché a questo stato si aggiungono ulteriori difficoltà e disagi, dobbiamo nostro malgrado denunciare questo grave disservizio.

Una soluzione stabile e garantita non è procrastinabile ulteriormente. I cittadini di Santa Fiora, in questa condizione minima di aperture, non possono sottostare anche alla discontinuità del servizio.

L’invecchiamento della popolazione e la conseguente crescente necessità di prestazioni mediche impone un potenziamento e non un impoverimento dei servizi. Lo sportello amministrativo deve tornare a funzionare per tutta la settimana. È necessario che la ASL affronti rapidamente il problema della dotazione costante di personale con funzioni amministrative nel Distretto di Santa Fiora, in modo da avere personale che fa accoglienza, che riceve le prenotazioni, a chi pagare il ticket.

Non è possibile attendere oltre e ogni soluzione, con personale dipendente o tramite imprese esterne, dovrà essere funzionale a rispondere efficacemente alle necessità sanitarie della popolazione”, così termina la nota di Federico Balocchi, sindaco di Santa Fiora.