Prima ricopriva il ruolo di coordinatore sociale e Controller del sistema dei servizi sociali e socio-sanitari della zona livornese.
In tre anni servizi per 20 milioni di euro l’anno e oltre 12 milioni in quote sanitarie per 5000 utenti fragili.
Il presidente Panzi: “Siamo la più grande SdS della Toscana come volumi di servizi erogati”.

IMG-20180924-WA0019_resized.jpg“A due anni dalla nascita della Asl Toscana sud est, un momento di riflessione e confronto tra le parti”

Grosseto:  Direzione aziendale e professionisti a confronto. Si è tenuto questa mattina presso l’Hotel Granduca di Grosseto un incontro con l’obiettivo di aggiornare tutti e stilare un bilancio dei primi due anni dalla nascita dell’Azienda, con focus su progetti e strategie future. Quello di oggi è stato il secondo di tre incontri previsti dalla Direzione.

dopo Arezzo e Grosseto seguirà il primo ottobre quello di Siena.

Locandina-SND-GR-2018.jpg“Questa la Terza edizione”

Grosseto: A partire dal 2016, AID, ogni anno promuove la Settimana Nazionale della Dislessia: iniziative tra laboratori, corsi di formazione, convegni, spettacoli su tutto il territorio nazionale, per promuovere sensibilità e consapevolezza sui Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA).

Ospedale Misericordia Grosseto.jpg“Nel grossetano la cura della malattia affidata agli ambulatori neurologici e a team multisciplinari di specialisti"

Grosseto: Si celebra domani, 21 settembre, la Giornata mondiale dell’Alzheimer. “Chi vive nella propria famiglia questa malattia, sa bene l’angoscia e l’impotenza che si porta dietro – dichiara Simona Dei, direttore sanitario della Asl Toscana sud est -  Costruire una rete protettiva, attraverso l’impegno dei professionisti del mondo sanitario e del mondo sociale, è un obiettivo certo per la nostra Azienda, che porteremo avanti con costanza  e decisione al fianco delle associazioni dei malati, fondamentali all’interno dei percorsi di cura, e delle famiglie”.

Firenze: Trapianti, una proposta di legge prevede rimborsi per le spese sostenute da chi effettua l'intervento fuori regione. La pdl, "Disposizioni in merito ai rimborsi connessi alle procedure di trapianto di organi presso centri trapianto collocati in altre regioni italiane", proposta dal presidente Enrico Rossi e dall'assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi, è stata approvata dalla giunta.

locandina Avis.pngLe domande scadono il 28 settembre, Nel 2017 avevano aderito 20 scuole e 1.829 studenti

Grosseto: Cinque volontari per Avis. L’associazione deputata alla donazione del sangue, cerca cinque ragazzi cittadini italiani e stranieri di età compresa tra i 18 e i 28 anni (29 non compiuti) da inserire all’interno del proprio progetto di servizio civile nazionale 2018 dal titolo “Più Avi…Più plasma - New Edition”.

Milano: La Giornata Nazionale sulla SLA celebrata il 16 settembre in 150 piazze italiane da 300 volontari di AISLA, Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica, ha raccolto donazioni per 140.000 euro che l’associazione utilizzerà per l’Operazione Sollievo, progetto che consiste nel sostenere gratuitamente i malati di SLA con aiuti concreti come contributi economici per le famiglie in difficoltà che hanno bisogno di una badante e di strumenti per l’assistenza (letti speciali, comunicatori) e consulenze psicologiche legali e fiscali.
Fondazione Mediolanum Onlus donerà ulteriori 100.000 euro per realizzare il progetto “Baobab” dedicato ai bambini con famigliari colpiti dalla SLA.

FNOPI: “Correre ai ripari”

Roma: Gli infermieri impiegati nel Ssn sono carenti in tutta Italia,  dove il rapporto con i medici invece di essere di uno a tre come indicato a livello internazionale, crolla a volte fino a sfiorare la parità (1:1), non garantendo un adeguato impegno assistenziale: in questo senso ne mancano oltre 53mila.

Anche l’Oms nel documento sull’Italia predisposto per la sua 68esima Assemblea generale in svolgimento in questi giorni a Roma sottolinea che percentualmente ci sono molti medici (rispetto al numero di abitanti), ma pochi infermieri (rispetto al numero di medici).

MassaMarittima_panoramica.jpgL’Ordinanza del Sindaco di Massa Marittima

Massa Marittima: Nella notte tra il 16 ed il 17 settembre, fino a circa le ore 05:00 del mattino, è in programma un intervento di disinfestazione per il controllo dei culicidi molesti (zanzare) che interesserà i centri urbani del comune massetano, e in specifico le pubbliche aree verdi di Massa Marittima e delle frazioni di Valpiana, Prata, Ghirlanda, Niccioleta, Tatti, La Pesta. La disinfestazione verrà eseguita dalla Ditta Ipecos s.r.l. di Grosseto.

DAE defibrillatore.jpgIl Comune acquista 8 defibrillatori automatici e organizza i corsi di formazione

Santa Fiora: Acquistati 8 defibrillatori automatici ad uso pubblico dal comune di Santa Fiora. Sono stati installati lungo le strade del capoluogo e delle frazioni.

grosseto pronto soccorso ospedale misericordia.jpg“Velocizzato l’accesso fino alle 19 con il Fast Track “

Grosseto: Accessi facilitati per le urgenze ortopediche a bassa o media complessità al Pronto Soccorso dell’ospedale di Grosseto. Da lunedì 17 settembre, il “Fast Track di Ortopedia” sarà ampliato con copertura totale delle ore diurne.

scansano.jpgScansano: “Raccolgo l’allarme lanciato dal Partito Democratico di Scansano e nei giorni scorsi dal sindacato Spi Cgil associandomi alla preoccupazione per quelle che vengono descritte come mancanze che, se confermate, potrebbero mettere seriamente a rischio la popolazione.

Audizione in commissione consiliare di un gruppo di persone affette dal disordine neuropatico causa di dolori al volto lancinanti. Il presidente Stefano Scaramelli: “Entro settembre risoluzione in aula e attivazione di un percorso in conferenza stato/regioni”.

Firenze: In gergo viene chiamato ‘il mostro’. È un dolore improvviso e lancinante, talmente acuto da compromettere il normale andamento di vita quotidiano e gli stessi rapporti sociali. Si tratta della nevralgia del trigemino, patologia particolarmente invalidante che non ha però un riconoscimento ufficiale in questo senso e quindi non rientra nell’elenco di malattie croniche cui sono applicate esenzioni e percorsi di accompagnamento e affiancamento.

E’  in via di formalizzazione il percorso per la presa in carico. Domenica si celebra la Giornata nazionale per sensibilizzare sulla malattia.

Grosseto: Un gruppo multidisciplinare che prende in carico i pazienti affetti da Sla, Sclerosi Laterale Amiotrofica. E’ questo il punto di forza del percorso diagnostico-terapeutico assistenziale (PDTA) costruito dalla Asl Toscana sud est per l’intera area vasta. Il percorso è in via di formalizzazione a Grosseto.

Aperti da lunedì 17 settembre gli sportelli dell’Ispettorato Micologico della Asl Toscana sud est per il servizio di consulenza gratuita sui funghi.
Ecco gli orari e le sedi nella provincia di Grosseto.

Grosseto: La stagione dei funghi sta per iniziare e l'Ispettorato Micologico del Dipartimento della Prevenzione della Azienda USL Toscana Sud Est comunica che da lunedì 17 settembre, i tecnici della Prevenzione -micologi garantiscono il servizio di consulenza gratuita ai cittadini.

La cooperativa Uscita di Sicurezza avvia "CloudIa" una sperimentazione finanziata dalla Regione, con la collaborazione della scuola Sant'Anna e dell'Università di Firenze.

Grosseto: Un progetto per avviare sperimentazioni sul tema delle tecnologie assistive. E' “CloudIa”, finanziato dalla Regione Toscana, attraverso il bando “Progetti strategici di ricerca e sviluppo”, che vede la cooperativa Uscita di Sicurezza capofila di una ricerca

vaccini.jpgL’aula si esprime a maggioranza. A favore Pd, Art.1/Mdp, FdI e Fi. Contrari Lega, Movimento 5 stelle e Sì – Toscana a sinistra

Firenze: La Toscana conferma l’obbligo vaccinale e approva una proposta di legge specifica in linea con la normativa nazionale.

Il 16 settembre AISLA, l’Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica, celebra in 150 piazze di tutta Italia l’XI Giornata nazionale sulla SLA: 300 volontari, con 15.000 bottiglie di vino Barbera d’Asti DOCG raccoglieranno fondi per l’assistenza delle persone colpite dalla malattia.
In Toscana AISLA sarà presente in 6 piazze.

Grosseto: Inizia la scuola e ripartono anche i progetti di Promozione alla salute della Asl Toscana sud est, rivolti a studenti e insegnanti delle scuole della provincia di Grosseto. Le iniziative Asl per l’anno scolastico 2018/2019 sono state presentate durante un incontro pubblico presso la sala Pegaso della Provincia, in piazza Dante e al quale hanno partecipato insegnanti, dirigenti scolastici e responsabili degli uffici educativi. Numerosi anche questa volta i progetti previsti, condivisi in accordo con l’Ufficio Scolastico Provinciale e pensati sulla base della rilevazione dei bisogni socio sanitari ed educativi della popolazione giovanile della provincia grossetana.

Sarà efficace già da questo anno scolastico.

Pd e Art1/Mdp a favore. Sì, Lega e Movimento 5 stelle contrari.

Il testo, primo firmatario il presidente della commissione Sanità Stefano Scaramelli, conferma ascolto, informazione e farmacosorveglianza. “Toscana matura da tempo per fare scatto in avanti. Al primo posto c’è sempre la salute dei piccoli”

Firenze: Non ci sono fronti ‘NoVax’ o ‘ProVax’, ma ci sarà un obbligo che risponde al dovere di tutelare la salute collettiva,