Da oggi l’elettrocardiogramma da sforzo si può eseguire anche qui.

Massa Marittima: Potenziata l’offerta diagnostica della Cardiologia dell’ospedale di Massa Marittima grazie all’arrivo di una nuova apparecchiatura di ultima generazione per eseguire l'elettrocardiogramma da sforzo su cicloergometro.  L’UOSD Cardiologia di Massa Marittima, diretta dal dottor Nicola D’Aprile, sarà quindi dotata di un importante dispositivo che consente di poter rispondere al bisogno dei cittadini che devono fare questo particolare esame strumentale.

IMG_4008.jpgLa raccolta fondi della Pro Loco di Marina di Grosseto e Principina a Mare per l’acquisto di nuovi strumenti per la Pediatria del Misericordia

Marina di Grosseto: Continua l’impegno della Pro Loco di Marina di Grosseto per la realizzazione del Progetto Pediatria. Dopo la somma di 3000 euro circa raccolta nel 2017 per la Pediatria e utilizzata in parte per l’acquisto di un notebook per i campus dei pazienti diabetici e un computer per la informatizzazione delle cartelle cliniche dei piccoli pazienti cronici dell’ambulatorio pediatrico, quest’anno è stata ideata un’altra bella iniziativa che ha visto coinvolti più protagonisti del territorio, uniti a sostegno di cure ancora migliori per i bambini.

Il presidente della Società della Salute grossetana e sindaco di Monterotondo Marittimo saluta il nuovo direttore del Dipartimento di Medicina Interna e Specialistiche della Asl Toscana Sud Est.

Grosseto: "Massimo Alessandri - commenta Giacomo Termine - è un professionista stimato e di grande esperienza, con una indiscussa capacità manageriale ampiamente dimostrata.

AUSL_Toscana_Sud_Est.jpgGrosseto: In occasione del Santo Patrono di Grosseto, venerdì 10 agosto, alcuni uffici della Asl Toscana Sud Est del capoluogo, che erogano servizi amministrativi e sanitari, saranno chiusi.

Raccoglie il testimone di Carlo Palermo che, in pensione  dall’Azienda, è diventato segretario Nazionale ANAOO.

Grosseto: E’ il dottor Massimo Alessandri il nuovo direttore del Dipartimento di Medicina Interna e Specialistiche della Asl Toscana sud est. Nominato da pochi giorni, il dottor Alessandri è già responsabile dell’Area Funzionale Dipartimentale di Medicina Interna dove coordina l’'attività delle Medicine Interne e delle Geriatrie dell'Azienda.

Firenze: In aumento tutte le vaccinazioni in Toscana nel 2017. La Regione ha inviato alle direzioni di tutte le aziende sanitarie toscane il report sulle coperture vaccinali eseguite nel 2017. Il trend positivo riguarda tutte le vaccinazioni, la soglia del 95% fissata dai Lea (Livelli essenziali di assistenza) e dal Piano nazionale prevenzione vaccinale è raggiunta

La conoscenza e l’esperienza degli operatori della Asl grossetana a disposizione degli studenti del Liceo scientifico Aldi.

Grosseto: Soddisfazione generale per il progetto di alternanza scuola-lavoro promosso da Cittadinanzattiva Assemblea di Grosseto che ha visto protagonisti, per quattro settimane nel corso del 2018, gli studenti della  4° Liceo scientifico del Polo Aldi di Grosseto, che hanno avuto l’opportunità di conoscere la realtà sanitaria dell’ospedale Misericordia e i servizi sanitari e socio-sanitari sul territorio.

Il suo impegno per la “Medicina di precisione”

Grosseto: Enrico Tucci , da poco a capo della Radioterapia di Arezzo,  da oggi è il direttore del Dipartimento di Oncologia di tutta la Asl Toscana sud est.
Laureato in Medicina a Siena e poi specializzatosi in Radioterapia e Oncologia, Tucci ha ricoperto il ruolo di direttore della Radioterapia a Grosseto dal 1999 al 2017, dando il via e implementando un’attività che prima non esisteva. Per lui adesso si configura un doppio impegno, di primo piano, prendendo le redini anche del Dipartimento guidato fino a ieri da Sergio Bracarda.

Attenzione soprattutto per bambini e anziani. Ecco un vademecum per tutti.

Grosseto: Allerta caldo  in questa settimana, con l’Asl Toscana sud est  che rinnova l’appello all’attenzione, soprattutto per le persone sopra i 75 anni, i disabili, i malati cronici o le persone che fanno uso abituale di farmaci, i neonati, i bambini molto piccoli.

300 interventi di cataratta in meno di un anno.

Orbetello: 300 interventi di cataratta in meno di un anno, eseguiti presso l’Unità operativa semplice di Oculistica dell’ospedale di Orbetello. L’èquipe chirurgica, composta dal direttore dell’Oculistica, Angelo Balestrazzi e dai medici Gianluca Martone e Giulia Cartocci, ha dato vita al progetto voluto dalla Direzione aziendale della Asl Toscana sud est di allargare l’offerta chirurgica per l’utenza del territorio della zona Colline dell’Albegna, in questo caso nell’ambito delle patologie oculistiche.

Caffe.jpgDerivati ​​chimici del caffè potrebbero essere usati come medicina contro la malattia di Alzeihmer.

Roma: L'Alzheimer è la forma più grave di demenza che comporta tra gli effetti una progressiva e inesorabile perdita di memoria. Noi dello “Sportello dei Diritti”, siamo più volte intervenuti per segnalare le scoperte più significative, perché restituire una speranza a tutti coloro che hanno ricevuto questa diagnosi e ai loro parenti.

ospedale Misericordia di Grosseto.jpgSimona Dei conferma: “Nessun depotenziamento dei Consultori”.

Grosseto: Avviato oggi al Pizzetti il percorso di confronto tra la rete delle donne di Siena e Grosseto e l’Azienda USL Toscana sud. Un dialogo costruttivo ed un’ampia partecipazione di donne venute per esprimere le loro preoccupazioni, con ampia presenza anche di professioniste e professionisti dell'Azienda: ginecologi, ostetriche, psicologi per rispondere alle domande su un paventato depotenziamento dei consultori interpretato leggendo una delibera che l’Azienda aveva approvato nei giorni scorsi.

cgil-fp.jpgNardi: “dopo lei preoccupazioni che abbiamo manifestato alla Usl Toscana Sudest, la direzione aziendale si è impegnata a produrre un nuovo testo più chiaro e dettagliato”.

Grosseto: A seguito dell'incontro tenuto mercoledì 25 luglio con la direzione aziendale della Usl Toscana Sud Est, la Fp Cgil di Arezzo Siena e Grosseto esprime soddisfazione per i chiarimenti sull'articolazione futura dei consultori. Le preoccupazioni sollevate anche pubblicamente rispetto al supposto depotenziamento di queste strutture sono state fugate dalla direzione, che ha ben chiarito che nessuna funzione consultoriale ad oggi esistente verrà depotenziata. Né tantomeno estromessa dalla fruibilità pubblica.

Riteniamo i consultori fondamentali presidi territoriali ed elementi essenziali di una sanità che deve rimanere di tutte e tutti, particolarmente attenta ai bisogni delle persone più in difficoltà, anche dal punto di vista sociale.

Firenze: Un protocollo d'intesa per l'attuazione delle linee di indirizzo giuridico-forensi nella Rete regionale Codice Rosa. E' stato siglato nella Sala riunioni della Procura Generale di Firenze, dall'assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi, dai Procuratori Generali della Repubblica di Firenze, Marcello Viola, e di Genova, Valeria Fazio; e dai Procuratori Roberto Rossi (Arezzo), Giuseppe Creazzo (Firenze), Raffaella Annamaria Capasso (Grosseto), Ettore Squillace Greco (Livorno), Aldo Giubilaro (Massa), Pietro Suchan (Lucca), Alessandro Crini (Pisa), Paolo Canessa (Pistoia), Giuseppe Nicolosi (Prato), Salvatore Vitello (Siena), Antonio Sangermano (Minorenni); presente anche la responsabile della Rete regio nale Codice Rosa della Toscana, dottoressa Vittoria Doretti.

Massa Marittima: Dallo scorso anno il Comune di Massa Marittima rilascia esclusivamente Carte d’identità elettroniche. La CIE e’ uno strumento di identificazione del cittadino e un documento di viaggio per i paesi appartenenti all’Unione Europea, non perde la sua validità se il possessore cambia  indirizzo o residenza; non esiste più inoltre un limite di età per richiedere il documento, che presenta solo diversi periodi di validità:  tre anni per i minori fino a tre anni,  cinque per chi ha un’età fra i tre e i diciotto anni, e dieci anni per i maggiorenni.

08-pegaso.jpgdalla Regione Toscana oltre 18 milioni per il 2018.

di Lucia Zambelli

Firenze:  Dalla Regione 18.300.000 euro per lo svolgimento del servizio di elisoccorso nel 2018. Lo stabilisce una delibera approvata ieri, nel corso dell'ultima seduta di giunta, su proposta dell'assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi. Il finanziamento complessivo sarà così ripartito: 6.700.000 euro per l'azienda sanitaria Toscana nord ovest (dove opera l'apparecchio Pegaso 3); 7.500.000 per la Toscana sud est (Pegaso 2) - Pegaso 2 e 3 fanno entrambi servizio diurno e notturno - ; 4.100.000 alla Asl Toscana centro, dove opera Pegaso 1 (Firenze), che svolge il solo servizio diurno. Il finanziamento per il 2018 è superiore a quello per l'anno precedente di quasi un milione di euro (per il 2017 era stato di 17.200.000 euro): l'aumento è dovuto all'accresciuto numero di missioni, e all'introduzione, dal novembre 2017, della tecnologia NVG (vedi spiegazione più sotto).

 cgil logo.pngArezzo: “Ci preoccupa e non ci piace per niente quanto si profila per la rete dei nostri Consultori territoriali” - dichiarano congiuntamente la CGIL e la FP CGIL di Arezzo e Siena.

“La scelta dell'Azienda USL Toscana Sud Est di affidare i consultori alla sola funzione delle ostetriche - spiegano le organizzazioni sindacali - è un vero e proprio ridimensionamento che va ad associarsi alle tante difficoltà presenti nell’attuale proposta socio sanitaria, in primis quelle delle liste di attesa, che ricadranno sulle spalle dei cittadini".

 VisitaSaccardi07-2018.jpgIl presidente di Coeso SdS commenta la presenza in Maremma dell'assessore regionale alla Sanità 

Grosseto: "Ringrazio, più delle altre volte, l'assessore Saccardi per la sua visita in Maremma. E' stato un momento di confronto importante e di testimonianza di quanto la Regione Toscana stia lavorando per accogliere le richieste dei sindaci del territorio per garantire la sicurezza e il benessere dei cittadini". Commenta così Giacomo Termine, presidente di Coeso Società della Salute la visita di venerdì dell'assessore alla Sanità Stefania Saccardi nel Grossetano.

logo fratelli d'italia meloni.jpgNegli ospedali di Orbetello e Massa Marittima la chirurgia è ridotta alle sole operazioni programmate.

Grosseto: “Non è cambiato il modo di agire dell’Asl Sud Est Toscana. Prima si pensa a svuotare progressivamente le strutture, poi si limitano i servizi e successivamente per coprire i danni che i cittadini e pazienti subiscono, la Asl annuncia che siccome i numeri delle prestazioni sono diminuiti, si propone come soluzione la chiusura o il drastico ridimensionamento degli stessi”. Così apre la nota di Fabrizio Rossi portavoce provinciale di Fratelli d’Italia – Grosseto.

Iniziativa dell’Odontoiatria per gli ospiti della Residenza di Villa Pizzetti.

Grosseto: L’Odontoiatria della Asl Toscana sud est sempre più vicina agli anziani. Prosegue con risultati positivi il progetto Asl rivolto alla salute dei soggetti fragili non autosufficienti: nei giorni scorsi un medico specialista in Odontoiatria ed una igienista dentale hanno fatto visita agli ospiti della RSA di Villa Pizzetti a Grosseto per prendersi cura della loro bocca. Gli specialisti hanno visitato gratuitamente gli anziani controllando con accuratezza bocca e cavo orale, una visita odontoiatrica completa per individuare eventuali patologie e intercettare precocemente forme tumorali del cavo orale.