sala operatoria medici sanità.jpgMercoledì 17 aprile 2019 ottava Giornata Nazionale per la Lotta alla Trombosi.

Orbetello: Domani, alle 11:00 presso l'ospedale  di Orbetello, si terrà la cerimonia di consegna della donazione fatta al Pronto Soccorso da parte del Rotary Club Orbetello Costa d'Argento.

Incontro aperto alla popolazione sull’importanza dell’attività fisica. L’iniziativa rientra nel programma della H-Open week sulla salute della donna.

Grosseto:  “Smettere di essere sedentario. E’ facile se sai come farlo”. E’ il titolo dell’incontro pubblico in programma mercoledì prossimo 17 aprile alle 14:30 al Museo Archeologico e d'Arte Sacra della Maremma di Grosseto.

follonica dall'alto1.jpgFollonica: Sabato 06 Aprile 2019 il Kiwanis Club Follonica, con il patrocinio dell'Amministrazione comunale della città di Follonica ha organizzato un importante ed emozionante Convegno Medico.

La storia dalla voce dei genitori.
 
Grosseto: “Era la nostra prima gravidanza e la notizia ci ha colpiti come un fulmine a ciel sereno. Dopo ricordo un susseguirsi di emozioni, dapprima ansia e preoccupazione per il nostro piccolo, ma grazie al sostegno e alla competenza degli specialisti del Misericordia alla fine è andato tutto bene e adesso per noi è solo un’immensa gioia ogni giorno!”.

Baragatti Lorenzo.jpgSi tratta di un nuovo modello organizzativo che va verso una maggiore personalizzazione delle cure.

Grosseto: Per tutta la durata del ricovero in ospedale, il paziente potrà contare su un infermiere di riferimento, che ha la responsabilità assistenziale del paziente stesso. Si tratta di un nuovo modello organizzativo che la Asl Toscana sud est sta portando avanti ed è la prima Azienda a farlo in Toscana su scala così ampia.  

9 aprile ore 10:00 Tavola Rotonda PREVENZIONE è BENESSERE.
13 aprile Piazza Giovanni Paolo II, Orbetello, visite, screening e controlli medici gratuiti in piazza.

Orbetello: Arriva ad Orbetello la terza tappa della Carovana della Salute, una giornata di prevenzione, promossa dalla FNP CISL Nazionale e organizzata dalla FNP CISL Grosseto, in partnership con l’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità - IAPB Italia Onlus e con il patrocinio del Comune di Orbetello.

Professionisti a confronto su risultati e progetti futuri.
La tre giorni è partita oggi da Grosseto, poi sarà la volta di Arezzo e Siena.

Grosseto: E’ partita da Grosseto la II convention delle Professioni Tecnico Sanitarie, della Riabilitazione e della Prevenzione della Asl Toscana sud est, che si è tenuta stamattina presso l’Hotel Gran Duca e che quest’anno sarà organizzata in tre edizioni per agevolare la partecipazione dei 1200 operatori delle professioni Tecnico Sanitarie, della riabilitazione e della Prevenzione, distribuiti nelle sedi operative di Grosseto, Siena e Arezzo.

Attivi in tutta la Asl Toscana sud est i corsi per insegnare ai genitori come farlo.

Grosseto: La pelle è l’organo più esteso del nostro corpo e fin dalla nascita il contatto pelle a pelle rappresenta per ogni neonato un canale di comunicazione per ricevere e trasmettere segnali di natura motoria, ma soprattutto emotiva. Sulla base di questa consapevolezza, la Asl Toscana sud est ha attivato nelle tre province, Siena, Grosseto e Arezzo, il servizio di massaggio infantile.

Si tratta di una pratica che ostetriche e infermiere specializzate e formate adeguatamente insegnano ai neogenitori e rappresenta un altro modo di prendersi cura dei propri piccoli. I corsi vengono svolti solitamente presso i consultori territoriali, ma in alcune zone sono organizzati nei reparti di Ostetricia degli ospedali o negli ambulatori delle Case della salute.

Grosseto: Domenica scorsa, i volontari della Sezione Grosseto Cisom – Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta, hanno offerto prestazioni sanitarie gratuite nel centro storico cittadino, nell’ambito dell’iniziativa regionale promossa dal Raggruppamento Toscana.
Diverse decine di utenti, sia grossetani che turisti arrivati nella nostra città per trascorrere un piacevole weekend, hanno usufruito di questa opportunità per controllare i valori di glicemia, colesterolo e pressione arteriosa importanti per prevenire l’insorgere di patologie cardiovascolari.  

ospedale di Grosseto.jpgGrosseto: A volte il tempo sembra non passare mai e la sensazione si accentua se si sta aspettando di fare una visita o si sta effettuando una terapia. Da oggi, i pazienti dell’Oncologia Medica dell’ospedale di Grosseto, diretta dal dottor Carmelo Bengala, potranno usufruire di 6 nuovi televisori, donati dall’associazione di Capalbio “Ciotti Fabio Pasquino”.

ospedale grosseto.jpgGrosseto: Si è svolta due giorni fa la verifica da parte della commissione regionale Rete tempo-dipendente ICTUS che in visita all’ospedale Misericordia di Grosseto ha promosso a pieni voti il Percorso per l’ictus ischemico, attivo nella provincia di Grosseto.

ettore_caterinoDEF.jpgIn occasione della Giornata mondiale, l’Azienda fa il punto sui servizi. I numeri nelle tre province.

Grosseto: Ricorre il 2 aprile la “Giornata mondiale di consapevolezza sull’autismo”, istituita nel 2007 dall'ONU per porre l'attenzione su questa forma di disabilità, per sviluppare la ricerca e sensibilizzare contro ogni forma di discriminazione.

1295162_0151013_vietato-fumare.jpgGrosseto. Ripartiranno martedì 2 aprile i corsi di gruppo per smettere di fumare, organizzati già da alcuni anni dall’Unità funzionale Dipendenze – Area grossetana, della Asl Toscana sud est, in collaborazione con il Centro antifumo dell’ospedale Misericordia.

Un cortometraggio per portare consapevolezza su un raro e incurabile cancro al cervello che colpisce quasi esclusivamente i bambini.

Rosignano Solvay: Prodotto dall’Associazione di volontariato Adolescenti e cancro (di Rosignano Solvay, LI) e Noar Noar Academy (di Firenze) il cortometraggio “Mentre te ne vai” (titolo inglese: the child who fades away) vuole portare consapevolezza sul DIPG (glioma diffuso intrinseco del ponte), un raro tipo di tumore al cervello che colpisce quasi esclusivamente i bambini e per il quale non ci sono né terapie efficaci né una reale possibilità di guarigione.

L’impegno della Asl Toscana sud est in seguito a un delibera regionale.
Una rete di servizi che si basa su équipe multiprofessionali.

Grosseto: Rafforzare i percorsi assistenziali nei consultori per l'educazione alla salute sessuale e riproduttiva, promuovere la contraccezione, prevenire l’interruzione volontaria di gravidanza e le malattie sessualmente trasmesse.
Sono alcuni dei punti fermi che si è posta la Regione con una delibera dei mesi scorsi e che adesso la Asl Toscana sud est, insieme alle Scotte, sta attuando in tutto il territorio.

Careggi.jpgFirenze:  La Toscana emerge come la prima, e di gran lunga, dai dati diffusi dal Ministero della sanità e relativi al 2017, derivati dalle schede di dimissioni ospedaliere.

Orbetello: Un progetto di cardio protezione del territorio orbetellano, in particolare lo Scalo,  Fonteblanda, il quartiere di Neghelli, la Parrocchia di Neghelli, Orbetello centro storico.
Dopo la riunione con i delegati ed i rappresentanti delle proloco e dell'associazione commercianti centro storico e Neghelli ed amici di Fonteblanda proseguono gli incontri della Cri.

Enrico_rossi (1).JPGArezzo: Un'iniezione di investimenti da subito, anche con il piano da 9 milioni di euro per tutta la Toscana varato nei giorni scorsi dalla giunta, e un'adeguata programmazione delle formazione degli specialisti in base ai bisogni della sanità pubblica con lo sguardo lungo sui prossimi sette anni. Il presidente della Regione Enrico Rossi ribadisce ed assume due impegni nella sua visita ad Arezzo nel giorno dell'insediamento di Antonio D'Urso, il nuovo direttore generale della Asl To scana Sud Est.

Pieri ASL.jpgPieri: “Patologie spesso invalidanti, a Grosseto abbiamo in carico circa 350 pazienti”.

Grosseto: Chi può dire di non aver mai sofferto di mal di testa? Le cefalee, chiamate comunemente “mal di testa”, sono una patologia molto diffusa, ma all'Ambulatorio per le Cefalee del Misericordia di Grosseto, che ha ottenuto l'accreditamento da parte della SISC - Società Italiana per lo Studio delle Cefalee, le cure sono di qualità.