Grosseto: In riferimento agli articoli diffusi da alcuni media relativi ad una carenza di medici e servizi durante le festività natalizie, la Asl replica in una nota.

"In tutti gli ospedali - si legge nella nota dell'Azienda Sanitaria - in vista di un periodo festivo (Natale, Pasqua, ecc.) è buona prassi strutturare un piano che, nel rispetto dei diritti di accesso alle cure, preveda un rallentamento di alcune attività Sanitarie. Piano assolutamente trasparente, tanto che il relativo atto viene reso pubblico e consultabile.

Il Natale è più bello con i doni solidali dell’Associazione Neuroblastoma.

Roma: Decorazioni per l’albero e oggetti in ceramica per fare più bella la tavola e la casa: scegli un dono solidale per rendere il tuo Natale davvero speciale. Aderendo alla campagna “Dono Ricerca RiDono la Vita” dell’Associazione Italiana per la Lotta al Neuroblastoma, che sostiene la ricerca sul Neuroblastoma e i Tumori Cerebrali infantili, condividerai la magia di questo giorno con tanti piccoli meno fortunati.

Massa Marittima: Generoso gesto dell'associazione Nefro Toscana onlus per l'attività diagnostica della Nefrologia dell'ospedale Sant'Andrea di Massa Marittima.
Con il contributo dei propri sostenitori e i proventi della raccolta fondi destinata a sostenere l’ospedale massetano, in collaborazione con CRI - Comitato di Monterotondo Marittimo, Federazione Italiana Caccia - sezione di Follonica, Forum del Volontariato di Follonica e Auser di Massa Marittima, l'associazione ha potuto donare un ecografo al reparto di Nefrologia e Dialisi, una strumentazione fondamentale nella diagnosi di molte patologie che interessano i reni.

La risposta del direttore generale della Sud Est Antonio D’Urso alla lettera della Cgil.

Arezzo: Il direttore generale della Sud Est Antonio D’Urso risponde alla lettera aperta inviata dalla Cgil.

“Sono consapevole che tutto sia migliorabile e perfettibile. Ribadisco però il forte impegno che l’Azienda Sud Est ha messo sul fronte del personale nel 2019, incrementandone il numero rispetto al 2018 per un corrispondente valore economico di circa 10 milioni di euro in più.

breggiaMauro.jpgI pazienti accederanno con codici da 1 a 5, spariranno i colori.

Grosseto: Parte dalla provincia di Grosseto il nuovo modello di triage al Pronto Soccorso.

sanità medico curare.pngIl presidente Claudio Cricelli: “Il sistema sanitario deve rivedere la presa in carico dei pazienti, integrando nel territorio la diagnostica di primo livello”. Grazie a SIMGLab i clinici imparano le procedure, dall’ecografia, alla refertazione dell’elettrocardiogramma, fino all’esame del fondo dell’occhio.

sanità.jpgUgo Pastorino, Direttore Chirurgia Toracica Istituto Tumori di Milano: “L’80% dei pazienti scopre malattia troppo tardi, quando non è più operabile”.

Il presidente Claudio Cricelli: “In 24 mesi coinvolgeremo i forti tabagisti. Saranno sottoposti a controlli con tomografia a basse dosi e test molecolari per definire il rischio”.

di Franco Ferretti

Grosseto: La Segreteria Provinciale di Area Vasta della UILFPL, dopo un periodo “transitorio” dovuto alla riorganizzazione del DEA, significa l’ineludibilità e l’improcrastinabilità del potenziamento delle dotazioni di personale infermieristico ed ausiliario (OSS) “dedicato” al Pronto Soccorso dell’Ospedale “Misericordia”, secondo le disposizioni della DGR Toscana 806/2017, dato che, come già rappresentato in un comunicato di circa tre mesi fa, l'esperienza ormai consolidata del cd. “Modello Grossetano” rappresentato dall’applicazione del “See and Treat”, costituisce un punto di riferimento da poter estendere anche a tutti gli altri presidi dell’intera Area Vasta;

Grosseto: La Giornata Mondiale del Diabete si è tenuta come ogni anno il 14 novembre, data di nascita di Frederick Banting, co-scopritore con Charles Best, dell’insulina nel 1922.

La ideazione di questa ricorrenza è stata grazie alla federazione internazionale del diabete (IDF) e dall’Organizzazione Mondiale della Sanità nel 1991, a ricordare il dilagare e la importanza della sfida che il diabete rappresenta a livello mondiale.

L'accesso facilitato a ricoveri ospedalieri, pronto soccorso e ambulatori per le persone con disabilità.

Grosseto: Informare le persone con disabilità e i loro familiari delle possibilità di accedere con un percorso facilitato ad ambulatori, pronto soccorso e ricoveri ospedalieri. Ovverosia sulle opportunità messe a disposizione dal Progetto PASS, che significa “Percorsi assistenziali per soggetti con bisogni speciali”.

ospedale di Grosseto.jpgGrosseto: Si terrà all'ospedale Misericordia di Grosseto, il corso di formazione su “Damage Control Surgery”, domani, giovedì 21 e venerdì 22 novembre. 

Giovedì 21 novembre diverse città italiane "accenderanno" monumenti, edifici, piazze e luoghi simbolici.

Monterotondo Marittimo: “Facciamo luce sul tumore al pancreas”, con questo obiettivo, giovedì 21 novembre, in tutta Italia, si celebra la Giornata nazionale per la lotta contro il tumore al pancreas, al fine di sensibilizzare i cittadini sulla prevenzione e la cura della malattia.
Anche Monterotondo Marittimo aderisce illuminando di viola il Palazzo comunale, per accendere i riflettori su un “killer silenzioso”, ancora troppo poco conosciuto.

Alessandra Romagnoli.jpgGrosseto: Sarà l'occasione per fare il punto su progetti e prospettive dell'Odontoiatria della Asl Toscana sud est in provincia di Grosseto, il convegno che si terrà giovedì 21 novembre, presso la sede dell'Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della provincia di Grosseto.

E’ stato indetto dal sindacato Human Caring. Garantiti i servizi essenziali.

Grosseto: E’ stato indetto per martedì prossimo,19 novembre, uno sciopero di 24 ore nel settore della sanità, su iniziativa del sindacato professionale Sanità Human Caring (SHC). Lo sciopero riguarda il personale del comparto, quindi infermieri, OSS, ecc.

ospedale grosseto sala gessi.jpgAsl Toscana sudest: "L’impegno dell’Azienda per bambini e famiglie".

Castiglione della Pescaia: Eccolo, acceso di blu, il Castello di Castiglione della Pescaia scelto dal Lions club Salebrum per la campagna di sensibilizzazione nella lotta al diabete. Perché ci sono simboli destinati a diventare strumento di informazione e quindi di prevenzione. In occasione della giornata mondiale per la prevenzione del diabete, il Lions Club Salebrum ha scelto proprio il Castello di Castiglione della Pescaia che è stato illuminato di blu, il colore simbolo della lotta al diabete.

La donazione arriva dal Circolo tradizioni rurali follonichese.

Grosseto: Generosa donazione alla Pediatria dell'ospedale Misericordia da parte del Circolo tradizioni rurali follonichese che include alcune associazioni venatorie tra cui le sezioni locali di Anlc (Associazione nazionale libera caccia) Federcaccia e Arci.
Questa mattina, i rappresentati del Circolo e delle associazioni hanno consegnato al direttore del reparto, dottoressa Susanna Falorni e al personale presente, 10 tablet da mettere a disposizione dei bambini ricoverati in reparto.  

Numerose iniziative di sensibilizzazione sono previste nei prossimi giorni.

Grosseto: Una giornata mondiale per sensibilizzare e informare la popolazione sul diabete, i rischi e le cure. E’ in programma, come ogni anno, il 14 novembre e la Asl Toscana sud est coglie l’occasione per fare il punto sulla patologia ma anche per prevedere alcune iniziative nei territori.

Castiglione della Pescaia: Ci sono simboli destinati a diventare strumento di informazione e quindi di prevenzione. Così il 14 novembre, in occasione della giornata mondiale per la prevenzione del diabete, il Lions Club Salebrum promuove l'utilizzo del Findrisc Test per la misurazione della glicemia presso la Farmacia Falchetti e la Farmacia Comunale dalle 8.30 alle 12.00.

nuova-ala-Ospedale-Grosseto..jpgGrosseto: Si terrà domani, sabato 9 novembre presso l’Auditorium dell'ospedale Misericordia il convegno dal titolo “Lo scompenso cardiaco cronico: aspetti clinici e gestionali”. L’evento, organizzato dalla dottoressa Incoronata D’Aiello del reparto di Cardiologia, sarà un’occasione per un confronto interattivo tra i principali attori ospedalieri e territoriali, coinvolti nella gestione del paziente cardiopatico: cardiologi, medicina internisti, infermieri, i medici di medicina generale e le associazioni di volontariato.