Il Direttore della Asl Desideri risponde alle preoccupazioni del Senatore Roberto Berardi.

Grosseto: “Leggiamo sulla stampa la preoccupazione del senatore Roberto Berardi circa la mancanza di una centrale operativa 118. Se colgo sempre con piacere l’interesse della politica alla salute perché si creino proficue alleanze per la difesa dei malati, devo ricordare che, nello specifico, ciò a cui si fa riferimento altro non è se non la chiusura di uno spazio da cui si risponde al telefono e che tale scelta, avvenuta già prima della nascita della nuova Azienda, non penalizza né i pazienti né le professionalità degli operatori.

Massa Marittima: Nuovo strumento per l’attività chirurgica dell’ospedale Sant’Andrea di Massa Marittima, grazie a una generosa donazione da parte della onlus Insieme in Rosa del comune di Castiglione della Pescaia.

Si è svolta nei giorni scorsi la cerimonia di consegna di un elettrobisturi all’Unit di Endoscopia Chirurgica, diretta dal dottor Tommaso Balestracci, alla presenza della presidente di Insieme in Rosa, Donatella Guidi, del direttore dell’ospedale Sant’Andrea, Alessandra Barattelli, del sindaco di Massa Marittima, Marcello Giuntini, dell’assessore alle Politiche Sociali di Castiglione della Pescaia, Sandra Mucciarini, rappresentanti dell’associazione e personale sanitario.

Firenze: Nel mese di marzo in Toscana sono stati oltre 3.500 i bambini e ragazzi che si sono messi in regola con le vaccinazioni. Ora i "recuperati" sono 41.854, di cui 20.361 nella fascia di età 0-6 anni. Ma restano ancora 116.700 gli inadempienti (12.566 nella fascia di età 0-6).

Ecco tutti i dati aggiornati al 31 marzo 2018.

Giacomo Termine Presidente della conferenza zonale dei sindaci: “Centrale unica del 118: i tempi di intervento sono scesi di un minuto su Grosseto ma le scelte a metà della ASL rischiano di essere controproducenti”.

Grosseto: “Non mi meraviglia che sia tornata alla ribalta la discussione sulla centrale unica del 118. La scelta di andare verso un sistema centralizzato per la gestione delle emergenze - spiega il presidente della conferenza zonale dei sindaci Giacomo Termine - è un progetto nato sulla base di una delibera regionale del 2014.

Il punto sulle attività del 2017 e i progetti del 2018.

Grosseto: In occasione della Conferenza dei Sindaci, tenutasi giovedì 12 aprile, è stato delineato anche lo stato dell’arte delle attività di Odontoiatria, svolte nelle quattro zone distretto della provincia di Grosseto.

Venerdì 20 aprile dalle 9.00 alle 12.30 in Via Massetana Romana 34.
Audio Life effettuerà visite ed esami audiometrici a tutti coloro che ne faranno richiesta.

Siena: L’udito è il senso dell’inclusione sociale. Chi ha problemi uditivi sperimenta una sensazione di isolamento che è spesso fonte di malessere profondo. Per questo, è importante non sottovalutare lo stato di salute del proprio udito, sottoponendosi a controlli regolari soprattutto da una certa età in poi.

Grosseto: Nei mesi di aprile, maggio e giugno presso il Centro OPSIS in via Senegal 53 a Grosseto, la Dott.ssa Elisa Nesti (Psicologa e Psicoterapeuta con formazione in Psicologia Scolastica) effettuerà uno screening per individuare bambini ''a rischio'' di Disturbo Specifico dell'Apprendimento.
Potranno usufruire del servizio i bambini dell'ultimo anno della scuola dell'infanzia.
Non si tratta di fare diagnosi quanto piuttosto di individuare precocemente difficoltà nello sviluppo dei prerequisiti della letto-scrittura, attraverso test specifici, e di porre le basi per un eventuale programma educativo di recupero.

Pediatria2.jpgGrosseto: Prestigioso riconoscimento di carattere nazionale per il reparto di Pediatria di Grosseto, primo in Toscana ad ottenerlo. Si tratta di una vera e propria certificazione di qualità riguardante in particolare il Soccorso Pediatrico e l’ambulatorio pediatrico che definisce il Misericordia di Grosseto “Ospedale all’altezza dei Bambini”, ossi una garanzia del rispetto dei principi contenuti nella Carta dei diritti dei bambini e degli Adolescenti in Ospedale sottoscritta da ABIO, organizzazione no profit che opera nella maggior parte delle Pediatrie del territorio nazionale, e SIP - Società Italiana Pediatria.

Sala 1.JPGIl futuro dell’immunoterapia: aumentare il numero dei pazienti puntando su cure sempre più personalizzate. Prossime sfide: potenziare la Rete oncologica per coniugare sostenibilità e offerta di salute. Per le malattie neoplastiche 14 miliardi di euro a carico dell’Inps tra il 2001 e il 2015.

Firenze: In oncologia la medicina di precisione e i farmaci innovativi stanno rivoluzionando il campo della cura ma prevedono un ripensamento in termini di costi e di sostenibilità per il sistema sanitario nazionale.

Giampaolo Giannoni_Nursind.jpgNursind, “Riaprire il tavolo delle contrattazioni sul nuovo contratto”. Giannoni, “Diritto allo sciopero non garantito a causa dell’impossibilità di sostituzione”

Firenze: “Adesione a macchia di leopardo, con punte di oltre l’80% negli ospedali della Toscana, interventi saltati e ambulatori chiusi. Ma il problema più grande che abbiamo registrato è l’impossibilità di aderire allo sciopero: molti infermieri sono stati precettati per mancanza di personale. Lavoriamo con i contingenti minimi e uno dei risultati è che il diritto allo sciopero non è più garantito”.

follonica.jpgFollonica: Il Lions Club Alta Maremma, in collaborazione con l’Azienda Usl Toscana sud-est e con il patrocinio del Comune di Follonica ha organizzato un incontro/dibattito sulla prevenzione del melanoma che si terrà sabato 14 aprile alle ore 17.30 nella Sala Tirreno.

donazione - trapianti - sala operatoria.jpgdi Lucia Zambelli

Firenze: Donazioni e trapianti ancora in crescita in Toscana, anche in questi primi mesi del 2018. I dati toscani relativi alle donazioni di organi e tessuti sono più che doppi rispetto alla media nazionale. Sono però in crescita, in Toscana come a livello nazionale, anche le opposizioni, cioè i familiari che rifiutano di donare gli organi del congiunto deceduto.

lezioni trucco (48).JPGRegina Elena: cura dell'aspetto fisico e terapia oncologica, un binomio da non sottovalutare. Il 90% desidera apprendere tecniche di trucco correttivo e l’86% giudica lo spazio di bellezza utile e indispensabile. Al via le lezioni di make-up dal progetto “Insieme più belle”

Roma: Due paraventi, un mazzo di orchidee, uno specchio e tanto colore. Dall’avvio del progetto “Insieme più belle”, nell’ottobre 2015, sono 1000 le pazienti che hanno usufruito dello spazio trucco per sentirsi più belle mentre lottano contro la malattia.

Garantiti i servizi essenziali e di emergenza-urgenza.

Grosseto: Giovedì 12 e venerdì 13 aprile sciopero nazionale di 48 ore per il personale del Comparto della Sanità pubblica operante nelle Asl, nelle Aziende Ospedaliere e negli Enti del Servizio sanitario nazionale. Lo sciopero è indetto da Nursing Up e Nursind.

Iniziative negli ospedali che hanno il riconoscimento dei “Bollini rosa”.

Grosseto: Gli ospedali con i “Bollini rosa”, cioè quelli riconosciuti da Onda (Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere) come attenti e impegnati nei confronti del mondo femminile, aderiscono alla (H)Open Week sulla salute della donna, in programma dal 16 al 22 aprile in tutta Italia. Obiettivo: promuovere l’informazione e i servizi per la prevenzione e la cura delle principali patologie femminili.

sandro marrini.jpgGrosseto: Abbiamo assistito in queste ultime ore ad annunci e smentite da parte dell’Asl sud est che bene non fanno alla credibilità dell’azienda sanitaria. Al di là delle polemiche suscitate dalla comunicazione del progetto pilota sull'odontoiatria sociale, ci viene spontanea una riflessione sulla finalità dell’investimento.

Partito_Democratico_Logo.jpgGrosseto: Sulle cure odontoiatriche, dalla destra - scrive Il segretario Pd. Gesuè Ariganello - abbiamo assistito a distorsione della realtà inaccettabile. Le risorse, come si può leggere nel protocollo,  messe a disposizione dalla Regione Toscana per le cure odontoiatriche sono destinate a Tutti i cittadini e a tutte le persone in difficoltà con particolari esigenze cliniche, e che questi interventi di aiuto sono diretti a chi si trova in particolari condizioni di reddito o salute compresi anche gli stranieri per evidenti ragioni di universalità delle cure.

sanità (1).jpgL’obiettivo è la copertura sanitaria universale. Desideri: “Il ruolo importante del nostro progetto sulle Reti cliniche integrate e strutturate”

Grosseto: Domani 7 aprile, ricorre la Giornata mondiale della salute. Il tema di quest’anno, scelto dall’OMS, è la Copertura sanitaria universale: per tutti e dovunque”.

Grosseto: La Asl Toscana sud est ritiene opportuno puntualizzare le notizie sul servizio di Odontoiatria sociale, uscite in modo parziale sulla stampa.
Nel 2014 la Regione Toscana ha stabilito che l’odontoiatria pubblica fosse una priorità per i cittadini toscani e con la delibera regionale n.426/2014 ha stanziato per tutta la Toscana 2 milioni di euro di finanziamento per implementare l’offerta odontoiatrica a favore delle persone “fragili”.  

banner_odontoiatria_56.jpgOrbetello: L'Asl Toscana Sud Est annuncia che partirà domani 6 aprile un un percorso pilota di Odontoiatria sociale rivolto alle comunità di richiedenti asilo, ospiti nei centri di accoglienza della città di Grosseto.