Follonica: "Il 30 luglio la REGIONE TOSCANA (targata PD) ha sancito la riapertura di quel ferro vecchio che è l’inceneritore di Scarlino. Ma non lasciamoci ingannare    - scrive il Movimento 5 Stelle Follonica in una nota - dalla contrarietà dei Comuni di Follonica e Scarlino; una contrarietà fatta solo di carte bollate e non di sostanza.

I Comuni di Follonica e Scarlino sono responsabili - e proni - delle scelte scellerate della gestione dei rifiuti nell’Ato Toscana Sud volte a fornire sempre più rifiuto indifferenziato da smaltire nell’inceneritore di proprietà dello stesso PD! Si sta verificando una dismissione graduale della raccolta differenziata porta a porta poiché il porta a porta è ritenuto superato dall’Amministratore Delegato di Sei Toscana Marco Mairaghi a vantaggio dei cassonetti “intelligenti” che nel medio e lungo termine faranno crescere la quota dei rifiuti indifferenziati andando a rimpinzare l’inceneritore.

giuntini.jpgMarcello Giuntini: “Alla sindrome di Cassandra di alcuni rispondiamo con i dati: il Sant’Andrea ha ottime performance e il personale è altamente qualificato”

Massa Marittima: “Marrini legge solo sul suo libro”. Così risponde il sindaco di Massa Marittima Marcello Giuntini alle affermazioni del coordinatore di Forza Italia Sandro Marrini “ma se va a rivedersi un po’di notizie sull’argomento - prosegue - troverà numerosi interventi sia del sottoscritto sia del presidente della Sds Giacomo Termine;

Salaiola, Amiata sullo sfondo.jpgIl Presidente dell’Unione Amiata grossetana Jacopo Marini: “Sebbene siamo contenti che siano tante le persone che scelgono di venire in montagna, tuttavia chi va a cercar funghi deve tenere conto delle norme rigorose della Regione”.

Amiata: Il presidente dell’Unione dei comuni Amiata grossetana Jacopo Marini richiama i cercatori di funghi a rispettare le regole dettate dalla L.R. n. 16/99 modificata dalla L.R. n.58/2010 in vigore dal 1 gennaio 2011.

logo Comitato insieme per roccastrada. buono.jpg“Nuove tecniche di costruzioni e dissequestro della scuola di Ribolla

Ribolla: “A “bocce ferme” e con  la cautela dovuta ad un indagine ancora incorso,  preso atto della decisione, sicuramente suffragata da perizie e da nuove normative che rispettiamo, ma che non  condividiamo, veniamo ad esternare alcune considerazioni in merito”, cosi apre la nota di Insieme per Roccastrada a firma del coordinatore Moreno Bellettini e del consigliere comunale Simonetta Baccetti, che prosegue.

Forza Italia, Sandro Marrini: «Perché gli amministratori delle Colline Metallifere non protestano?»

Massa Marittima: "Continua inesorabile il ridimensionamento dei servizi sanitari all’ospedale Sant’Andrea di Massa Marittima, ma dagli amministratori locali del centrosinistra - scrive Sandro Marrini coordinatore provinciale Forza Italia Grosseto - non si leva alcuna protesta. A questo punto l’azienda sanitaria ci dica quali sono i progetti futuri per la struttura massetana, perché i cittadini devono sapere cosa li aspetta.

forza italia.pngCastiglione della Pescaia: “I consiglieri di Forza Italia non si fermano per una breve pausa neppure il mese di agosto, abbiamo lavorato per produrre documenti per alcune proposte, interrogazioni e, mozioni”.

fare grosseto.jpgGrosseto: “Il ricordo della Sala Eden, storico locale da ballo cittadino, è ancora  vivo nei grossetani che hanno qualche anno in più e che certamente non vogliono vedergli fare la stessa fine del cinema Marraccini e degli impianti di Istia d'Ombrone”, così inizia la nota di Fare Grosseto che continua.

UGL.jpgGrosseto: A seguito dell'incontro con la direzione aziendale di Sei Toscana, gestore del servizio integrato dei rifiuti urbani nelle province dell'Ato Toscana Sud (province di Arezzo, Grosseto e Siena e sei comuni della provincia di Livorno),  i Segretari Generali UGL per le province convolte Marco Turcheria, Marcello Boscagli ,Giuseppe Dominici e  Sabrina Nigro affrontano quanto uscito dall’incontro.

inceneritore di scarlino2.jpgGrosseto: “Non avevamo dubbi sull'esito delle autorizzazioni da parte della Regione, di tutto il PD, di Marras e del Presidente Rossi, sulla ripresa dell'inceneritore di Scarlino. L'inceneritore è pericoloso, è stato chiuso per emissioni gravi di diossina e la popolazione per giorni, forse mesi non è stata informata del pericolo”. A dirlo in una nota è la Segreteria provinciale del PCI Grosseto.

sandro marrini.jpg“La Colonia Marina è il simbolo evidente del fallimento del centrosinistra follonichese”.

Follonica: “Quell’edificio - una delle poche palazzine storiche della nostra città - cade a pezzi, e più passa il tempo e più dispendioso diventa il suo recupero. Un’immagine triste di Follonica che resta impressa nella mente di tutti i turisti, tantissimi, che frequentano la spiaggia di levante, tratto del litorale dove la Colonia Marina si affaccia imponente in tutto il suo declino”. A dirlo è Alessandro Marrini capogruppo Forza Italia Follonica, che continua. “

Follonica:  “No merce contraffatta, no venditori abusivi: non finanziare la truffa e lo schiavismo”: questo il testo che recitano le centinaia di manifesti affissi da "Difendi  Follonica" lungo tutto il litorale, per sensibilizzare turisti e bagnanti contro il fenomeno deleterio della vendita abusiva di merce contraffatta. È infatti noto a tutti  gli abitanti e i turisti di Follonica, che questo fenomeno è  particolarmente radicato sulle nostre spiagge, anche per il massiccio collegamento ferroviario con altre località  marine.

follonica.jpgFollonica: “Si fa un gran parlare di questa stagione turistica 2018 che, in attesa dei dati definitivi, pare non sia delle migliori. L'occasione, come sempre, riapre il dibattito sulla potenzialità del nostro turismo e soprattutto sui suoi limiti. Un turismo in balia delle previsioni del tempo: incapaci di attrarre flussi organizzati, di fare strategia e tanto meno sistema ci affidiamo allo Stellone del fine settimana. Se il tempo "tiene", il mare ce lo abbiamo (e neanche dei peggiori), la gente verrà.

Castiglione della Pescaia: "Come commerciante e consigliere comunale - scrive Massimiliano Palmieri - mi sento in dovere di intervenire sulle problematiche del turismo. Ormai  - dice Palmieri - sono diversi anni che il paese ha avuto una tendenza negativa, oggi è molto più accentuata, credo che dal momento che ne parliamo sui social, debba essere il momento propizio per iniziare il cambiamento di tendenza.

On. Elisabetta Ripani (Forza Italia) 2.jpegGrosseto: “Sui vaccini la situazione che si è creata è paradossale”. A dirlo è l’onorevole Elisabetta Ripani di Forza Italia, che continua: “Quando la senatrice pentastellata Paola Taverna racconta della processione a casa del cugino malato per contagiarsi e paragona i vaccini ai “marchi delle bestie”, quando una mamma si vanta sui social di aver falsificato i documenti delle vaccinazioni del figlio, l'evoluzione umana scompare in un soffio”.

Roccastrada Palazzo comunale.jpgIl sindaco Francesco Limatola e l’assessore all’ambiente Emiliano Rabazzi chiedono un confronto all’azienda.

Roccastrada. “Il Comune di Roccastrada non si fa prendere in giro da Sei Toscana e non accetta l’applicazione immediata del Decreto Dignità, che non ci piace perché disincentiva le forme di lavoro a tempo determinato e non incentiva quelle a tempo indeterminato e che, tuttavia, entrerà in vigore per i contratti a tempo determinato dal 1° novembre.

follonica-palazzo-comune-2.JPG‘C’è molta preoccupazione per le sorti dei lavoratori’

Follonica: “Siamo fortemente preoccupati sia per la sorte dei lavoratori che per la qualità del servizio”. A dirlo è Andrea Benini, sindaco di Follonica che interviene sulla sorte dei lavoratori di Sei Toscana. “Di fatto le condizioni di lavoro peggioreranno inevitabilmente” prosegue Benini che ieri ha incontrato le Rappresentanze sindacali.

5 stelle.jpgIl M5S destina i gettoni di presenza dei Consiglieri Comunali per soddisfare le necessità delle associazioni di volontariato presenti sul territorio.

Castiglione della Pescaia: “I Consiglieri Comunali Gianni Massai, Paolo Lippi e la ex Consigliera Benedetta Mazzini hanno destinato i soldi percepiti dai gettoni presenza a l’acquisto di 5 sedie a rotelle destinate alla Misericordia di Buriano” così apre un comunicato del Movimento 5 Stelle Castiglione della Pescaia, che continua“.

rossi fabrizio.jpgAnche Istia, Casalecci, Roselle, Commendone e San Martino hanno lo stesso problema.

Grosseto: “Disagi, disagi e ancora disagi per i cittadini del comune di Grosseto. Solamente nell’ultimo mese, non c’è giorno che non si registri una rottura o un problema per le condutture dell’acqua”. A dirlo è Fabrizio Rossi, portavoce provinciale di Fratelli d’Italia Grosseto.

ato.jpgArezzo: “Nel seguire costantemente lo stato del servizio di raccolta rifiuti in tutti i Comuni di ATO Toscana Sud, raccogliendo le rimostranze per i disservizi pervenute in questi giorni da parte di numerose Amministrazioni comunali”, così la nota ATO Toscana Sud a firma del direttore generale Paolo Diprima,

Grosseto: "Sull’inceneritore di Scarlino il centrosinistra continua a commettere errori - sostiene il deputato di Forza italia Elisabetta Ripani - andando contro la volontà della popolazione e le sentenze emesse in questi anni che hanno sempre confermato le tesi dei contrari all’impianto.

Ho depositato un’interrogazione rivolta ai ministri dell’Ambiente, Sergio Costa, della Salute, Giulia Grillo, e del Lavoro, Luigi Di Maio, per sapere se il Governo è a conoscenza di tutta la vicenda legata all’inceneritore di Scarlino e se ci sono azioni in programma rivolte alla tutela della salute della popolazione e dell’ambiente.