ospedale letti reparto.jpg'Regione paga in anticipo 7 Milioni di euro ma fornitura non avviene. La Procura indaga'. Le dichiarazioni di Marco Barzanti Segretario Regionale del PCI toscano e di Luciano Fedeli Responsabile regionale sanità del PCI.

Grosseto: "Dal Corriere Fiorentino del 30 maggio, - dicono Fedeli e Barzanti - apprendiamo che 200 ventilatori polmonari comprati a 7 milioni e 164 mila euro, in piena emergenza Covid, ordinati e pagati anticipatamente dall’Estar, la centrale acquisti della Regione, non sono mai arrivati.

Firenze: “Decidere di non confermare gli infermieri interinali è stata una scelta sbagliata, perché improvvisa e senza alcuna offerta di alternativa”. Così Leonardo Marras, capogruppo PD Regione Toscana commentando la decisione di Asl di non rinnovare i contratti degli infermieri interinali assunti per gestire l’emergenza Covid.

Castel del Piano: La notizia della mancata riconferma dei contratti per gli interinali e oss presso l’azienda USL Sudest lascia molto rammarico e stupore e questo anche nel presidio dell’Amiata grossetana di Castel del Piano.

Dopo questa notizia il Sindaco Michele Bartalini e l’assessore alla sanità Laura Bartalini, si sono recati in visita alla struttura sanitaria , condividendo un sentimento di preoccupazione anche con gli altri sindaci dell’Unione dei comuni .

Firenze: Gli sforzi intrapresi fino ad oggi, scrive Paolo Fidanzi coordinatore regionale del  Partito, per migliorare il nostro sistema ospedaliero non  sono sufficienti. Visto i soldi stanziati dal Governo tre miliardi e duecentocinquanta milioni, e quelli che arriveranno  dall’Europa da spendere necessariamente per la sanità, non possiamo permettere che  il nostro territorio, i nostri Ospedali siano ancora ignorati massacrati e marginalizzati come lo sono stati in questi ultimi anni di gestione politica regionale.

Non dobbiamo  sottovalutare che possa esserci una commistione politica aziendale pericolosa per la nostra comunità.

Follonica: "Gli italiani hanno affrontato con rigore e coraggio la terribile emergenza sanitaria del Covid-19 - sostengono Elisabetta Ripani deputata Forza Italia e Sandro Marrini coordinatore provinciale Forza Italia Grosseto - e si trovano adesso a fare i conti con un’altra straordinaria emergenza che sta inginocchiando il Paese, quella economica.

Follonica: "Siamo scesi in piazza a Follonica con gli altri partiti del centrodestra - commenta il Presidente di FDI Grosseto -, per protestare contro il governo, politicamente illegittimo, che ha gestito e sta gestendo la fase di emergenza sanitaria in maniera fallimentare.

Lolini e Ulmi: “Speriamo che la Direzione Generale della Asl ci convinca del contrario”

Grosseto: “Che l'emergenza post Covid sia l'inizio dello smantellamento della sanità grossetana?” Se lo domandano l'onorevole Mario Lolini ed il segretario della Lega Andrea Ulmi. “Le scelte sino ad oggi fatte, ed in particolar modo quelle durante l'emergenza sanitaria - denunciano Lolini ed Ulmi - hanno penalizzato il nostro territorio rispetto a quelli delle altre province, chiudendo di fatto, l'ospedale del capoluogo e trasferendo servizi a distanza con notevoli disagi per l’utenza.

L’opposizione in Consiglio comunale presenta il proprio bilancio dopo il primo anno di amministrazione.

Castel del Piano: “Dopo il primo anno di questa amministrazione presentiamo la nostra opinione sull’azione del governo locale e sul nostro lavoro di un’opposizione aperta, presente e concreta” dichiara Samuele Pii, capogruppo del gruppo Tradizione e Innovazione in Consiglio comunale a Castel del Piano.

Agresti.JPGGrosseto: L’ANPI grossetana partecipa idealmente, con la testa e con il cuore, alla Festa della Repubblica, non potendo farlo fisicamente a causa delle tutele sanitarie vigenti.

ceccherini rossi.jpgRossi e Ceccherini: “E’ giunto il momento che la Toscana cambi colore politico”.

Grosseto: “Gli ospedali della Toscana, stanno ancora aspettando i 200 ventilatori polmonari, acquistati e già pagati con i soldi dei cittadini dalla Regione Toscana tramite l’Estar, ma che non sono mai arrivati a destinazione”, così apre la nota di Fabrizio Rossi e Bruno Ceccherini, rispettivamente presidente provinciale e consigliere provinciale di FDI Grosseto, alla luce dell’inchiesta giudiziaria avviata in questi giorni dalla magistratura fiorentina che sta indagando per capire come stanno veramente le cose e per far luce sull’accaduto.

renzi italia viva.jpgFinisce l'esperienza dei due primi coordinatori.

Goretti e Luciani: "Un atto di fiducia per aprire a nuove energie".

fdi manifestazione.jpgL'appuntamento è per il 2 giugno a Follonica alle 11.00

Follonica: Nella mattinata di martedì 2 giugno, i partiti del centrodestra, organizzano una manifestazione in tantissime piazze di tutta Italia.

Benini scuola.JPGLa scuola al centro delle politiche locali: Benini lancia una proposta all’amministrazione e ai cittadini

Follonica: “Dobbiamo progettare la ripartenza in sicurezza facendo tesoro di quanto imparato in questi mesi e consapevoli che l’istruzione non è solo apprendimento di nozioni, ma anche relazioni e socialità”, dice il candidato sindaco di Follonica per il centrosinistra.

Nota congiunta di Lega, lista Civica Massimo di Giacinto, Fratelli d’Italia, Forza Italia, In Movimento per Follonica, Follonica nel Cuore: “Molte amministrazioni governate dal centrodestra l’hanno fatta. Follonica non deve e non può permettersi di rimanere indietro”.

Follonica: “Le amministrazioni comunali di Grosseto, Piombino e Isola del Giglio hanno applicato recentemente la legge 145/2018 - dell’ex ministro Centinaio - che mette al sicuro gli imprenditori locali del settore balneare estendendo, fino al 31.12.2033, le concessioni demaniali in scadenza a fine anno.

Agli annunci di Governo e Regione seguono i tagli aziendali.

Grosseto: "100 dei 120 infermieri internali assunti per il covid, da giugno andranno a casa, così ha deciso la direzione.

Il perché? - si chiede la Segreteria PCI Federazione di Grosseto - Perché l’emergenza covid, sempre secondo i burocrati della ASL, sta rientrando e dobbiamo riprendere la normalità nei servizi.

Biblioteca scarlino.JPGIl gruppo 'Scarlino Può' risponde agli interventi delle opposizioni. «Rimaniamo sconcertati dalle loro dichiarazioni»

Scarlino: Rimaniamo sconcertati dalle dichiarazioni delle minoranze – ad esclusione del consigliere comunale di Fratelli d’Italia Paolo Raspanti – del Comune di Scarlino. Capiamo che il loro tasso di popolarità e gradimento tra la popolazione abbia raggiunto il minimo storico, ma è alquanto inquietante la loro volontà di mistificare la realtà dei fatti.

fabrizio rossi.jpgFabrizio Rossi: “Regione Toscana, manca di seria programmazione nei servizi e si prende gioco di cittadini e dipendenti’.

Grosseto: “Osannati prima come degli eroi, poi mestamente rimandati a casa perché non servono più”. Questo, - tuona Fabrizio Rossi, presidente provinciale FDI Grosseto - è il trattamento che sembrerebbe aver riservato dalla dirigenza della Asl Toscana sud-est, ai tanti Infermieri, Tecnici, Oss e Personale sanitario interinale, assunto in tutta fretta a marzo per combattere in prima linea contro la pandemia, e adesso a emergenza sanitaria Covid passata, sembrerebbe che non tutti verranno confermati”.

Orbetello.jpgOrbetello: La segreteria del PCI di Orbetello e Albinia ritiene sbagliate le scelte della Giunta Casamenti in merito alla vigilanza sulle spiagge e denuncia l’assenza dell’amministrazione di destra sulle poltiche a sostegno delle famiglie, delle imprese e dei servizi locali.

Casteldelpiano.JPGSanità, banda larga, sostegno alle imprese, aiuti a giovani e famiglie e attenzione alla natura. Queste le idee del PD ciolo per il rilancio del comprensorio.

Casteldelpiano: "Come tutte le crisi recenti, anche questa ci porta luci ed ombre. Il nostro territorio si è dimostrato compatto nella risposta al virus ma in molti stanno comunque vivendo difficoltà economiche e psicologiche che possono diventare sociali.

scotto.jpgMonte Argentario: "Oggi credo sia necessario analizzare attentamente la situazione politica dell'Argentario per capire come la maggioranza targata Borghini risulti totalmente inadeguata nello svolgere il ruolo che ricopre e nel gestire questa difficile situazione emergenziale.