LOGO Lega Salvini.jpgManciano: Con un altro passaggio importante nella famiglia leghista, continua l'avvicinamento di figure storiche della politica maremmana alle nostre proposte e al nostro metodo di governo.

marcheschi.jpg"Il Consigliere Paolo Marcheschi (Fdi) stamani ha incontrato, per sentire le ragioni dell’agitazione, gli operatori del Noleggio con conducente che hanno manifestato davanti alla Prefettura di Firenze".

Firenze: “E’ una di quelle vicende che non fanno onore alla politica italiana, basta con le guerre tra tassisti e Ncc, i servizi vanno regolati e spetta al Governo farlo. Stamani sono sceso davanti al Consiglio regionale per ascoltare le ragioni della protesta degli Ncc mobilitati contro le intenzioni del Ministero dei Trasporti e Infrastrutture.

Antopnfrancesco_Vivarelli_Colonna.jpgGrosseto: “Il Coeso, braccio strumentale nelle politiche sociali dei Comuni del territorio, è impegnato nell'erogazione di tutta una serie di lodevoli servizi complessi tra cui, per l'appunto, la gestione dei migranti ha uno spazio a dir poco marginale: nel vasto bilancio del Coeso, che ammonta a 13 milioni di euro annui, la spesa per i richiedenti asilo arriva appena ai 20mila euro. Lo 0,01 per cento, proveniente, tra l'altro, per metà dalla Regione e per la restate parte dallo Stato.

manovra_parlamento_vuoto_02-620x330.jpgGrosseto: “Siamo preoccupati, – dicono i due esponenti politici – per l’impatto che il decreto sicurezza voluto dal ministro Salvini ed approvato dalla maggioranza Lega-5 Stelle avrà sulla nostra città. Gli effetti sono stati bene evidenziati dal CoeSo-Società della Salute, che proprio ieri ha lanciato l'allarme.

Grosseto: "A Roma - scrive il Segretario provinciale Prc Grosseto Maurizio Buzzani - si è celebrato l'incontro tra l'amministratore delegato di Poste Italiane Del Fante, il Governo rappresentato dal Presidente del Consiglio dei ministri Conte e dal vice primo ministro Salvini, e 3000 sindaci di comuni italiani sotto i 5000 abitanti; non è mancato un appello scritto del Presidente della Repubblica Mattarella.

A detta di tutti la promessa più eclatante avanzata dal massimo dirigente di Poste è relativa alla cessazione delle chiusure di uffici postali nei comuni così detti marginali. Ma eclatante in che senso? In senso positivo? Ma ci mancherebbe altro! E'come dichiarare che non si infierirà più sulla "città di Troia", una volta che questa è già stata rasa al suolo.

marcheschi.jpegIl Consigliere Paolo Marcheschi: “Noi di Fratelli d’Italia vogliamo superare la situazione di quartieri urbani trasformati in ghetti. Priorità ai nuovi poveri come padri e madri separati, giovani precari, famiglie monoreddito. Privilegiare onesti e italiani”.

Firenze: “La proposta di legge presentata dalla Giunta sull’edilizia residenziale pubblica non fornisce una visione definita per la salvaguardia della coesione sociale e non supera l’equazione case popolari = periferie degradate, ghetti.

geotermia (3).jpgCoordinamento delle opposizioni Amiata: “L'attuale geotermia va tenuta sotto controllo”

Amiata: “La multinazionale Enel costruendo gli impianti geotermici ha semplicemente fatto ciò che le è stato permesso dalla politica che ha governato fino ad oggi”. Così apre una nota del Coordinamento delle Opposizioni, entrando nel merito della questione su geotermia nell’Amiata.  

Casucci Marco_LEGA.jpg"Il Consigliere Marco Casucci (Lega) annuncia l'approvazione della sua mozione, con gli emendamenti suggeriti dal Consigliere del Pd Marras, sul contrasto al cinpide e rincara la dose sulla questione sicurezza sull'Amiata"

Firenze: "La Giunta regionale deve relazionare sull'attività svolta e sui risultati ottenuti dalle campagne di disinfestazione dal cinipide proseguendo nella lotta biologica a tale insetto -lo chiede il Consigliere Marco Casucci (Lega) nella mozione, con gli emendamenti suggeriti dal Consigliere del Pd Marras,

Regione_Toscana logo.jpgL’assessore regionale Ceccarelli: “Legge pensata per dare maggiore equità ed efficienza al sistema”.

Firenze: “Questa è una legge pensata per dare maggiore equità ed efficienza al sistema dell'edilizia residenziale pubblica, ma anche maggiore autonomia ai Comuni. Possiamo dire, con i fatti, che in Toscana la casa è un diritto. Uno strumento fondamentale per aiutare famiglie in difficoltà, persone che si trovano in condizioni di povertà o sono vicini a questa soglia”.

M5S blog Castiglione.pngFollonica: “Sembra che l’Amministrazione Benini stia valutando di spostare gli uffici comunali dal Casello Idraulico in Via Roma all’interno del Palazzo Comunale. L’intenzione al vaglio dell’Amministrazione non ancora ufficiale e tutta da verificare desta preoccupazione e forti perplessità da parte del Movimento 5 Stelle di Follonica, che intervengono con una nota.

leonardo marras.jpgMarras Pd: “Con nostre modifiche testo utile realmente al territorio”

Firenze: Approvata all’unanimità questa mattina dall’aula del Consiglio regionale la mozione originariamente proposta dalla Lega e emendata dal capogruppo PD in merito alla prosecuzione delle attività a tutela dei castagneti toscani.

castiglione_001.jpgCastiglione della Pescaia: “Leggiamo oggi, con molte perplessità, che a Castiglione le luminarie natalizie non saranno operative prima del 20 Dicembre, e come spiegazione nelle giustificazioni virgolettate dell’Assessora Lorenzini, si legge che nonostante l’anticipazione della pubblicazione del bando di gara nessuna ditta ha partecipato”. A dirlo in una nota è il Movimento 5 Stelle - Castiglione della Pescaia.

Giacomo Termine, presidente di Coeso SdS, commenta le nuove norme: “Negare i permessi umanitari significa gettare in pasto alla criminalità centinaia di persone, farle sfuggire dal controllo  e renderle marginali nei nostri territori. Gli amministratori dovranno correre ai ripari per garantire una comunità unita, sicura e sana”

Grosseto: “Il decreto approvato di recente dal Governo dovrebbe chiamarsi decreto insicurezza”. Commenta così Giacomo Termine, presidente della Società della Salute Amiata Grossetana, Colline Metallifere e Grossetana il decreto che norma, tra le altre cose, la gestione dei migranti sul territorio italiano.

Grosseto: "Italia, per precisione provincia di Grosseto, anno 2018. Roba da non credere - scrive il Coordinamento Sinistra Italiana Provinciale -: mentre la Lega crea assurdi allarmismi atti solo a suscitare sentimenti razzisti finalizzati al consenso elettorale chiedendo che gli immigrati non frequentino gli edifici scolastici perché potrebbero trasmettere l'Aids....forse con il pensiero, Anton Francesco Vivarelli Colonna, che con la Lega ci governa in città ed in Provincia, propone ai Presidi che non hanno aule disponibili la mattina di mandare a scuola i ragazzi nel pomeriggio.

Paolo Marcheschi.jpg“Approvata, all’unanimità, la proposta di Fratelli d’Italia per trovare una soluzione per censire la piaga sociale dell’abbuffata alcolica”

Firenze: “Il fenomeno purtroppo c’è e il Consiglio regionale finalmente si impegna a rilevarlo con numeri certi. Esprimo soddisfazione per l’approvazione unanime della mia proposta di trovare una soluzione per censire il fenomeno dell’“abbuffata alcolica” (binge drinking).

ceccheriniAA.JPGCeccherini e Guidoni:”E’ il solito scaricabarile, sembra di assistere al gioco delle tre carte sulle competenze, tra Governo, Regione e Anas”

Grosseto: “Siamo davvero davanti ad una commedia che sa di tragicomico”. Così esordiscono in una nota Bruno Ceccherini e Andrea Guidoni consiglieri comunali di FDI Grosseto.

Grosseto: E' in corso di realizzazione un’isola pedonale “salvagente” su via Senese, all’altezza del Villaggio Curiel, e un cordolo con passaggio pedonale in prossimità del Mc Donald’s.

Risale a marzo 2016 la petizione da 500 firme con cui i residenti chiedevano una maggiore sicurezza per gli attraversamenti pedonali di via Senese, e tra i suggerimenti proposti indicavano la possibilità di realizzare delle isole pedonali salvagente che impedissero i sorpassi azzardati e permettessero a persone anziane e madri col passeggino di attraversare la carreggiata anche in due fasi.

Sandro Marrini: «Nuove assunzioni nella sanità Toscana: più di 100 tra infermieri e operatori sociosanitari. La Maremma stavolta venga presa in considerazione»

Grosseto: "Non è la prima volta - scrive Sandro Marrini coordinatore provinciale Forza Italia Grosseto - che sollecitiamo la direzione Asl in merito alla carenza di personale: purtroppo le nostre richieste non hanno mai ricevuto risposte, e così l’ospedale Misericordia di Grosseto soffre la mancanza di infermieri e operatori sociosanitari (Os).

Stefania Saccardi.jpgFirenze: La Regione fa chiarezza rispetto alle voci che si rincorrono e rimbalzano sui media a proposito delle ipotesi di riorganizzazione dell'emergenza urgenza.

Grosseto: A seguito dell'evento di ieri mattina "Vieni con noi! Insieme per i Pini" organizzato dal Comitato Impronta Verde, il Comitato stesso ha prodotto un documento trasmesso al Sindaco di Grosseto e contenente osservazioni e richieste in merito alla gestione del verde pubblico cittadino.