Follonica: «Ruota panoramica. Bellissima attrazione, ma non poteva essere posizionata in un’area diversa?». Lo chiede il capogruppo di Forza Italia Sandro Marrini.
"Più di 20 posti auto mancheranno quest’estate all’appello in centro - dice Marrini -, un centro dove la carenza dei posteggi è nota. La ruota panoramica posizionata in piazza XXV aprile è una bella novità per la nostra città: nessuno mette in dubbio la scelta dell’amministrazione comunale di ospitare una simile attrazione per l’estate 2018, lo dimostra anche l’entusiasmo dei follonichesi il giorno dell’inaugurazione della ruota e le tante immagini apparse in queste ore sui social media.

Grosseto: Scopo dell’Associazione GROSSETO AL CENTRO è mettere il cittadino al centro della scena sociale, culturale e politica, attraverso proposte e iniziative che possano contribuire a migliorare il nostro territorio e la comunità, coinvolgendo i cittadini nelle scelte che li riguardano tramite strumenti di democrazia partecipativa e costruendo un’amministrazione pubblica che rispecchi le reali esigenze quotidiane delle persone.

simbolo nuovo fratelli d'italia.JPGIl dilemma chiave del nostro panorama turistico è il problema della destagionalizzazione, pertanto legato alla chiusura-non chiusura.

Castiglione della Pescaia: Sono innumerevoli gli albergatori che finiscono per ritrovarsi con stagioni brevi per la mancata convenienza sull’apertura nei mesi invernali, che di per sé non gli permettono di diluire i costi fissi, ma che vengono spinti verso un incremento delle tariffe in alta stagione. (la struttura e/o lo stabile necessita di manutenzione ed inoltre le tasse e le spese correnti dovranno essere sostenute anche ad esercizio chiuso).

Ci sono anche tre capoluoghi: Pisa, Massa e Siena.

Firenze: Sono 21 i Comuni toscani che andranno al voto domenica 10 giugno, così come fissato dal Ministero dell'Interno. L'eventuale ballottaggio (per i Comuni oltre i 15mila abitanti) si terrà il 24 giugno. Si tratta del 7,7 del totale dei Comuni della regione, che sono 274. Dei 21 Comuni toscani, 6 sono sopra i 15mila abitanti (di cui 3 capoluoghi di provincia) e 21 sotto.

movimento 5 stelle.jpgAll’ultima seduta consiliare la maggioranza capitanata dal Sindaco Benini soccombe, tra voti interni discordanti, alle mozioni presentate dal Movimento 5 Stelle di Follonica.

Follonica: La maggioranza, ormai navigando a vista tra correnti contrastanti e aggrappati ad una sgonfia scialuppa di salvataggio di Gente di Follonica, stenta ad ogni Consiglio Comunale a garantire il numero legale e a raggiungere un voto unanime. Di questa situazione incerta e grottesca, ne beneficiano i cittadini a favore dei quali il Movimento 5 Stelle presenta e porta a casa tre proposte importanti.

Grosseto: "Ammonterebbe a poco più di 90.000 euro il disavanzo dell’Istituto Falusi per l’anno 2017 - scrive in una nota la segreteria del PCI Federazione di Grosseto -, una cifra che sembra abbia indotto anche il revisore dei conti a sollecitare iniziative concrete da parte del Consiglio di Amministrazione per evitare un default dell’azienda.
Sono queste le indiscrezioni che filtrano dalle segrete stanze dei pochi addetti alla gestione e rendono chiara al PCI la necessità di blindare da parte del presidente e del direttore gli atti e informazioni sia sul bilancio che quelle richieste in più occasioni e da novembre 2017 dal consigliere Mauro Lorenzini.

piste.jpgGrosseto: Dopo aver letto il comunicato del Sindaco riguardo al collegamento ciclopedonale tra il Principina ed il ponte sull’Ombrone siamo da un lato soddisfatti, ma dall’altro assolutamente preoccupati. Soddisfatti perché finalmente si parla di un’opera che fino a pochi giorni fa nessuno sapeva che fosse in cantiere visto che, come dice giustamente il Sindaco “per amministrare servono gli atti”, ma qua di parole ce ne sono tante, ma di atti che la “mettono in cantiere” non ce ne è nemmeno uno.

simbolo nuovo fratelli d'italia.JPGFratelli d’Italia: “In piazza per la raccolta firme elezione diretta del capo dello Stato"

Grosseto: “Saremo sabato 2 e domenica 3 giugno nelle piazze di tutte le città d’Italia, – esordisce così la nota a firma di Fabrizio Rossi, portavoce provinciale di Fratelli d’Italia – a raccogliere le firme per l’elezione diretta del Capo dello Stato”. 

Follonica_2015_0037.jpgFollonica: Sul nuovo Piano del traffico il centrosinistra è scivolato anche stavolta. Non appartiene agli amministratori che si sono succeduti a Follonica la capacità decisionale, soprattutto per quanto riguarda la mobilità urbana. Ogni volta che si tocca l’argomento traffico, per scarsa capacità del centrosinistra, non si riesce a trovare delle soluzioni. E così come ci si comporta? Si mette tutto a tacere.

casapound .jpgOspitare a Grosseto una collezione importante e prestigiosa è davvero un evento eccezionale, un museo con tali opere aggiunge senz'altro alla città un valore considerevole. Il plauso e il sostegno di CasaPound Italia Grosseto vanno in particolare al Sig. Gianfranco Luzzetti, che ha omaggiato la città di questa splendida collezione.
 
Grosseto: Certamente un risultato così importante ha richiesto lo sforzo di diverse componenti della società grossetana, sia pubblici che privati.

Follonica: "Apprendiamo dalla stampa locale - scrive il Movimento 5 Stelle Follonica -, che Follonica è pronta ad accogliere il galoppo, disciplina che fino ad ora trovava spazio nella città di Grosseto e che la Sistema Cavallo, società che gestisce l’Ippodromo dei Pini di Follonica, investirà 170 mila euro per fare la pista, migliorare i box, e in previsione per il prossimo anno verrà fatta l’illuminazione alla nuova pista.

Grosseto: Un tour in Maremma per incontrare i cittadini e sostenere i candidati sindaco del centrodestra in vista delle prossime amministrative. I parlamentari di Forza Italia Stefano Mugnai, Elisabetta Ripani e Roberto Berardi, accompagnati dal coordinatore provinciale azzurro Sandro Marrini, sabato scorso hanno fatto tappa in alcune città grossetane: la mattina alle Logge, locale storico di Massa Marittima, hanno avuto modo di confrontarsi con i referenti del partito massetano, mentre nel pomeriggio il gruppo ha fatto tappa a Monte Argentario per sostenere la candidatura di Priscilla Schiano e a Magliano in Toscana per supportare la campagna elettorale di Diego Cinelli.

rossi-barone Fratelli Italia GR.jpgGrosseto: “Le elezioni politiche svolte oltre due mesi fa hanno portato nello scenario politico italiano grandi sorprese”. Cosi esordisce nella nota Michele Barone (nella foto con Fabrizio Rossi), portavoce grossetano di Gioventù Nazionale, il gruppo giovanile di Fratelli d’Italia. Continua Barone nella sua analisi: “Fratelli d’Italia ha raggiunto un piccolo/grande traguardo, passando dai 665.830 voti della passata tornata elettorale agli attuali 1.426.564. Di fatto più che raddoppiando il proprio elettorato.

Fabrizio Rossi.jpegGrosseto: “E’ da molti mesi, – esordisce così la nota a firma di Fabrizio Rossi, portavoce provinciale di Fratelli d’Italia – che il nostro assessore all’Ambiente del comune di Grosseto, Simona Petrucci va dicendo che occorre rivedere il contratto con Sei Toscana come tutto il rapporto con l’Ato Toscana Sud, riguardo al ciclo e la lavorazione dei rifiuti solidi urbani. Già nella campagna elettorale del 2016 e dopo aver raggiunto il governo della città abbiamo proposta notevoli cambiamenti di rotta sul tema, anche dopo gli scandali che hanno colpito i vertici di Sei Toscana.

unione di centro udc.jpgGrosseto: Fra i molti aspetti affrontati dalla commissione parlamentare di inchiesta sul ciclo dei rifiuti nella relazione dedicata alla Toscana - afferma l'Udc provinciale Grosseto - non è irrilevante anche il riferimento alle dimensioni dell'Ato Toscana Sud giudicate eccessive non solo ai fini di un'efficace controllo sul gestore del servizio - che è clamorosamente mancato - ma anche per rappresentare le esigenze dei vari territori che ne fanno parte.

FOTO 1.JPEGElisabetta Ripani, Stefano Mugnai e Roberto Berardi: firmata la proposta di legge Bergamini

Grosseto: Il concetto è semplice: la direttiva comunitaria Bolkestein non deve applicarsi agli stabilimenti balneari. E neppure, c'è da aggiungere, al commercio ambulante. A ribadirlo, solo pochi giorni fa, è stato lo stesso Frits Bolkestein, olandese che negli anni Duemila ha ricoperto la carica di commissario europeo per il Mercato interno e al cui nome è legata la direttiva europea sui servizi entrata in vigore nel 2006,

Gavorrano: <<Noi del "Movimento Bene Comune per Scapin Sindaco" - si legge nella nota - riteniamo che uno dei regali lasciati ai cittadini dalle Amministrazioni a guida Pd, è la non soluzione dei problemi legati alla lottizzazione Poderaccio, meglio nota come "La Fiesolana”, problemi che nascono dal fallimento della ditta edile che in quell'area operava.

Grosseto: Il Consigliere Comunale di CasaPound Italia, Gino Tornusciolo, presenta un’interrogazione all’ Assessore Cerboni: quali saranno le misure per la sicurezza del personale dei pubblici uffici del Comune di Grosseto?
Il livello di sicurezza e tutela della persona fisica si è infatti rivelato insufficiente dai recenti fatti di cronaca: nelle scorse settimane alcuni dipendenti dei pubblici uffici sono stati aggrediti da parte di alcuni stranieri, e ciò ha evidenziato come sia necessario un aggiornamento del sistema di tutela e protezione dell’incolumità del dipendente del pubblico ufficio.

Follonica: “A mesi dall’inizio del servizio di raccolta porta a porta dei rifiuti urbani a Follonica, vogliamo far presente all’amministrazione comunale, le tante criticità di questo servizio che necessitano di esser affrontate con la massima urgenza“.  Così apre la nota di Fratelli d’Italia della cittadina del Golfo. “Partendo poi dal presupposto che siamo ben consapevoli che la raccolta differenziata sia una necessità, tra l’altro una vera e propria alternativa all’incenerimento dei rifiuti, che tanto inquina” – continua così il comunicato di Fratelli d’Italia – “Non possiamo però mettere la testa sotto la sabbia come gli struzzi non evidenziando le problematiche che ogni giorno si riflettono sui cittadini di Follonica, per il metodo oramai antiquato, o quantomeno non idoneo per la città di Follonica, derivante dalla raccolta porta a porta”.

Castiglione della Pescaia: In merito alla risposta sul tema rifiuti da parte della segretaria PD Giampaola Pachetti, il M5S ribadisce che la risoluzione del contratto di gestione non si basa su teorie "semplicistiche", ma su un attento studio del bando di gara e del successivo predetto contratto con l'ente gestore.
"Le anomalie - spiegano dal M5S - sono state ampiamente dimostrate in sede di Consiglio Comunale, dando modo all'amministrazione di verificarne l'esistenza e che ha portato all'approvazione di una mozione (seppur emendata) sulla declaratoria di inefficacia del rapporto.