LOGO Lega Salvini.jpgFirenze: “Non possiamo che condividere pienamente-affermano Marco Casucci e Roberto Salvini, Consiglieri regionali della Lega-l’accorato appello della Confagricoltura provinciale grossetana che invita la Regione Toscana a porre, finalmente, rimedio alla persistente problematica inerente al numero elevato di cinghiali presenti sul citato territorio.”

Grosseto: La politica partecipata come strada da intraprendere per ottenere coinvolgimento dei cittadini nelle scelte e idee da mettere in pratica. Fare Grosseto e Per Grosseto, chiedono all'amministrazione comunale di promuovere assemblee pubbliche di ascolto e partecipazione, sulle tematiche legate allo sport e al turismo sportivo.

Massa Marittima: "Pur apprezzando la presa di posizione del Sindaco di Massa Marittima - scrivono le Segreterie PCI Colline Metallifere e Federazione di Grosseto -, chiara e netta come non si era mai visto dal 2014 fino ad oggi, il PCI delle Colline Metallifere, per voce dei suoi rappresentanti, sospetta che si tratti più di un’operazione di marketing pubblicitario preelettorale per far recuperare consensi su questioni che hanno visto l’amministrazione massetana più impegnata a guardare che a contrastare il depauperamento dei servizi.

partito rifondazione comunista.jpg“E’ un’arma spesso usata dagli aggressori”.

Follonica: “Anche a Follonica, - apre la nota di Rifondazione Comunista – nel fine settimana la Lega Nord per l’Indipendenza della Padania ha inscenato una stucchevole gazebata, mettendo al centro dell’attenzione mediatica, ancora una volta, lo spray (peraltro di una determinata azienda che si fa così pubblicità su tutti i giornali)”.

FDI simbolo nuovo.JPG“Ancora tagli alla Sanità, questa volta colpito l’ambulatorio di colposcopia”

Massa Marittima: “Ancora tagli nella sanità. La direzione dell’Asl Sudest Toscana, è incapace di fare una programmazione sul territorio credibile e allora che fa?  Taglia i servizi”. Questo è quanto denuncia Fabrizio Rossi, portavoce provinciale Fratelli d’Italia.

Paolo Marcheschi consigliere regionale (3).jpgIl Consigliere regionale Paolo Marcheschi – Fratelli d’Italia – torna sulla polemica relativa alla libera professione dei medici.

Firenze: “Dopo essere stato abbandonato da tutti, anche dalla sua maggioranza, nel tentativo di modificare l’intramoenia e di cancellare l’extramoenia, Rossi cerca maldestramente di rimediare ma continua a farneticare tirando in ballo cose che non può cambiare, come il contratto dei medici. Ma come può pensare di statalizzare la sanità in mancanza di un contratto nazionale adeguato?

simbolo elezioni 2018 Forza Italia.jpgScarlino: Il coordinamento provinciale di Forza Italia si è dato appuntamento stamattina sabato 17 novembre a Scarlino Scalo. All’incontro erano presenti, oltre al coordinatore provinciale di Forza Italia, Sandro Marrini, e al coordinatore scarlinese, Luciano Giulianelli, che ha fatto gli onori di casa, la deputata Elisabetta Ripani e il senatore Roberto Berardi.

grosseto_panoramica.jpgGrosseto: “Volano gli stracci sulla vicenda del PEEP di via de’ Barberi, un’area precipitata nel degrado a seguito della crisi delle imprese che avevano iniziato ad edificare i fabbricati poi lasciati incompleti”. Così apre la lunga nota a firma dei consiglieri del Pd e Lista Mascagni, in consiglio comunale di Grosseto.

peep.jpgGrosseto: “Non accetta Gino Tornusciolo la giustificazione e l’attacco personale da parte del Sindaco e assessore Fabrizio Rossi sulla questione del PEEP di via de’ Barberi.

La solita arroganza - risponde il Consigliere di CasaPound - di chi, colpevole di non aver agito adeguatamente, preferisce screditare l’avversario politico adducendo frasi di copertura come ”Tornusciolo studi meglio la materia”.

ospedale massa marittima.JPGSindaco Giuntini: ‘Riduzione del servizio inaccettabile’.

Massa Marittima: “In merito alle prestazioni dell'ambulatorio di colposcopia dell'Ospedale Sant'Andrea che rischiano una diminuzione inaccettabile, vogliamo da parte della direzione della Asl impegni e dati precisi per il futuro del servizio che deve essere garantito come lo era prima del 31 ottobre”.

Grosseto: Com’è noto, da gennaio 2019 entrerà in vigore l’obbligo di emissione di fattura elettronica tra privati titolari di partita IVA. Dal 2015 le amministrazioni pubbliche erano già state obbligate ad utilizzare questo sistema di fatturazione, ad aprile di quest’anno si è deciso di estendere l’obbligo anche ai soggetti privati. A primo acchito questo provvedimento può apparire vantaggioso per tutti, a ben vedere, però, rischia di gravare ulteriormente sulle piccole-medie imprese disseminate sul territorio italiano.

elezioni comunali (2).jpg“Ulmi, Marrini, Rossi: Il centrodestra è sempre più unito nel contrapporre alla sinistra una credibile alternativa di governo a livello locale”.

Grosseto: “L’Amiata si merita delle amministrazioni che pensino al bene dei cittadini e del proprio territorio, ovvero sia quanto non ha fatto il PD negli ultimi 50 anni”. A dirlo in una nota congiunta sono Andrea Ulmi, Sandro Marrini e Fabrizio Rossi, responsabili provinciali di Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia.

LOGO Lega Salvini.jpgMagliano in Toscana: Il vicesindaco di Magliano in Toscana, con delega al Bilancio, Mirella Pastorelli, entra a far parte della squadra della Lega – Salvini.

fdi grosseto.JPGGrosseto: In queste ore Giorgia Meloni ha definito scandaloso il provvedimento del governo volto a risarcire i risparmiatori truffati dalle banche venete e toscane, di cui tanto si è parlato negli ultimi due anni.

Logo PD Scansano.jpgScansano: Il Partito Democratico di Scansano, attraverso il Segretario della locale Unione Comunale, esprime la sua grande soddisfazione per la concessione da parte della Regione Toscana del finanziamento di 207.300€ "per i lavori di riparazione dissesti delle fondazioni dell’edificio in località Pomonte, che ospita la Scuola Primaria".

Forza-Nuova-Grosseto.jpgGrosseto:  "Dalle notizie locali, apparse nei giorni scorsi sulle pagine dei quotidiani, apprendiamo che sono state portate a termine con successo alcune operazioni mirate contro lo spaccio, il degrado e le presenze illegali di tanti stranieri" afferma il segretario cittadino di Forza Nuova a Grosseto, Dario Trotta.

movimento 5 stelle.jpgGrosseto: Il Movimento 5 stelle non molla sul biogas e replica al sindaco. "Immobile sulla sicurezza, indifferente sulla salute. Il sindaco assume  il ruolo di Ponzio Pilato. Alle sacrosante proteste dei cittadini Vivarelli Colonna risponde da politicante. Eppure sicurezza e salute sono al primo posto dei doveri di un sindaco. È la legge che lo dice, non il 5 stelle". Il Movimento critica lo scaricabarile del sindaco sul tema biogas.

Il degrado persiste e CasaPound organizza presidio cittadino.

Grosseto: La questione di questa Area è nota ai cittadini: versa in un grave stato di degrado, frequentato esclusivamente da spacciatori, sottratto alla vita sociale dei cittadini: “E’ passato ormai più di un anno e, come più volte ho fatto notare, con video di denuncia, comunicati stampa, interventi in Consiglio, la situazione non è cambiata, l’Amministrazione su questa questione continua a latitare.” – queste le parole del Consigliere Comunale Gino Tornusciolo, Gruppo Misto-CasaPound Italia, che più volte ha esortato l’Amministrazione e gli Assessori di competenza ad intervenire sulla questione Area Peep dal punto di vista sociale e ad essere tempestivi nella redazione di un progetto congruo per il reperimento dei finanziamenti predisposti.

fare_grosseto-per_grosseto.jpgGrosseto: Si è svolto il primo degli incontri programmati dalle associazioni Fare Grosseto e Per Grosseto che si terranno a cadenza bimestrale con l'obiettivo di mettere al centro della discussione i cittadini e la città. L’argomento del primo incontro è stato sviluppato attorno alla tematica dei progetti sportivi che a Grosseto non riescono ad essere incisivi come dovrebbe essere.

Grosseto: Si è svolto il primo degli incontri programmati dalle associazioni Fare Grosseto e Per Grosseto che si terranno a cadenza bimestrale con l'obiettivo di mettere al centro della discussione i cittadini e la città.

L’argomento del primo incontro è stato sviluppato attorno alla tematica dei progetti sportivi che a Grosseto non riescono ad essere incisivi come dovrebbe essere.