sindaco Francesco Limatola.jpgGrosseto: In vista delle elezioni provinciali del prossimo 18 dicembre, in cui i sindaci e i consiglieri comunali dei 28 comuni della provincia di Grosseto dovranno eleggere il Presidente e il nuovo Consiglio provinciale, è stata presentata la lista “Provincia in Comune” a sostegno della candidatura di Francesco Limatola come Presidente della Provincia.

“La Provincia in Comune vuole essere la risposta evoluta all'indispensabile necessità di una progettazione di area vasta. – afferma Francesco Limatola – Il vizio della duplicazione di modello istituzionale con i Comuni è stato eliminato dalla pur imperfetta e incompiuta riforma Del Rio. La Provincia dovrà essere qualcosa di diverso, non un palcoscenico propagandistico per una persona sola, ma un progetto collettivo che veda il protagonismo di sindaci e amministratori
per una nuova stagione di ripartenza della provincia. La Provincia dovrà essere l’istituzione in cui i Comuni si confrontano in un rapporto paritario e collettivo, per raggiungere obiettivi trasversali, ragionando su tematiche di area e concorrendo alla progettazione per attrarre le risorse del PNNR”.

Logo La Provincia in Comune limatola presidente.png“Il 2022 sarà l'anno della ripartenza nonostante il perdurare della pandemia -prosegue Limatola. - Un ruolo straordinariamente importante lo giocheranno proprio i Comuni. Realizzare la Provincia in Comune è,
dunque, un'impresa innovativa dal punto di vista istituzionale e utile in una fase come quella futura in cui la progettazione sarà essenziale per lo sviluppo di tutti. La chiave è la consapevolezza e il rispetto. Consapevolezza di essere una comunità fatta di diversità ma unita dall'essere già esperti della pubblica amministrazione, eletti dai cittadini. Il rispetto è conseguente. Noi ci rispetteremo proprio per ciò che siamo e rappresentiamo andando oltre gli schieramenti, ma avendo
ben chiaro il bene delle collettività”.

La lista Provincia in Comune è composta.

Andrea Benini, classe 1976, sindaco di Follonica al secondo mandato, è anche coordinatore provinciale di Avviso Pubblico, la rete di comuni e regioni per la formazione civile contro le mafie. Marito di Simonetta, padre di Michele e Antoine, appassionato di calcio e di sport, adora i libri, il cinema e le serie tv. Valentino Bisconti, consigliere del Comune di Orbetello. Nato a Magliano in Toscana nel 1957, è un ex dipendente delle Ferrovie dello Stato oggi in pensione. È stato delegato FiltCgil, è volontario delle Misericordie dal 1991 e tra i soci fondatori della Misericordia di Albinia. Iscritto alla Sinistra Italiana, è stato anche consigliere provinciale. Cecilia Buggiani, consigliera del Comune di Grosseto, classe 1953, nata a Pontedera, pensionata, da sempre nell'associazionismo, è responsabile del centro di ascolto e casa della carità parrocchiale, promotrice del commercio equo, da anni negli organi direttivi del Partito Democratico. Gianfranco Chelini, sindaco di Capalbio. Grossetano, classe 1965, è quadro direttivo all’Agenzia delle Entrate Riscossione, sposato e padre
di due figli, ha una laurea in Scienze Politiche. Ha ricoperto diversi incarichi amministrativi: è stato assessore in Provincia e consigliere comunale di Grosseto. Prima di diventare sindaco è stato assessore a Capalbio con la Giunta Bianciardi.
Guido Cossu, consigliere del Comune di Isola del Giglio è nato a Roma nel 1957. Pensionato ex dipendente comunale a Isola del Giglio. Sposato, padre di tre figli, ha lavorato anche come artigiano elettricista. Monica Fanciulli consigliere del Comune di Santa Fiora, con delega allo sport, forestazione, trasporti, finanziamenti e progetti speciali. Classe ’70, impiegata presso uno studio notarile e mamma di un ragazzo di 18 anni, con la famiglia gestisce un'azienda agricola che produce
olio di Olivastra Seggianese. Segretaria del Circolo PD di Santa Fiora da più di dieci anni, ama la corsa e gli sport all’aria aperta. Elisabetta Iacomelli, consigliere del Comune di Gavorrano, iscritta al PSI, laureata in Giurisprudenza, avvocato. Dal 2004 al 2018 ha ricoperto incarichi amministrativi, è stata presidente del laboratorio Gavorrano Idea, vicesindaco, prosindaco, sindaco del Comune di Gavorrano e consigliere provinciale. Irene Marconi, assessore del Comune di Massa Marittima con deleghe alla cultura, istruzione, turismo, politiche giovanili. Psicologa, lavora nelle scuole secondarie con i giovani e gli adolescenti. Mamma di 2 figli di 12 e 5 anni, è appassionata ed esperta di tradizioni popolari. Elena Nappi, sindaco del Comune di Castiglione della Pescaia. Nata a Grosseto, classe 1976. dove a Castiglione della Pescaia vivo il suo
compagno e il figlio di 14 anni. Appassionata di pianoforte e di teatro, è laureata in Lettere Moderne indirizzo cinematografico. Ha conseguito la specializzazione per l’insegnamento e il sostegno ed è docente di Lettere alla scuola secondaria di primo grado. Lorella Tronchi classe 1965, consigliere del Comune di Magliano in Toscana, è sposata e madre di due figli. Operatrice Caritas per undici anni, si occupa di logistica per un’azienda di trasporti di cui è socia.