Grosseto: “A Marina di Grosseto i conti non tornano. Del roboante annuncio del sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna dove dice di aver realizzato il 96% del programma in realtà a Marina siamo più vicini allo zero. Una località che dovrebbe essere il nostro fiore all'occhiello dal punto di vista turistico ma che da cinque anni è lasciata a se stessa ”. E' questa la denuncia di Davide Bartolini candidato del Pd al Consiglio Comunale di Grosseto.

“Di tutte le promesse fatte nel suo programma elettorale nel 2016 – prosegue – ne è stata realizzata appena una, la riqualificazione dell'area del Forte San Rocco. Di tutte le altre nessuna traccia. Aveva promesso di rendere navigabile il canale di San Rocco fino al ponte dei Cavalleggeri per incentivare il diportismo e la nautica sociale, ma non è stato fatto niente. Doveva nascere un mercatino di qualità dell’antiquariato nei mesi invernali - continua Bartolini - e garantire il presidio di emergenza sanitaria e anche quella è stata solo una promessa non mantenuta come gli sconti sulle imposte sul suolo pubblico per agevolare gli esercizi del turismo e commercio, l'eliminazione del degrado delle colonie, la cura della pineta e degli arenili, la riqualificazione del primo tratto della passeggiata a mare. Solo parole su un pezzo di carta come la realizzazione dei parcheggi scambiatori antistanti la pineta e la realizzazione di una pista ciclabile da inserire nel più ampio progetto del corridoio ciclabile tirrenico. Niente di tutto questo è stato fatto in cinque anni – punta il dito l'esponente del Partito Democratico -, è questo senza tema di smentite dimostra il fallimento dell'amministrazione di centro destra dove si fanno solo annunci ma poi non si fa niente. Marina ha delle potenzialità incredibili dal punto di vista turistico e noi metteremo in campo tutto l'impegno e la serietà per dare una vera svolta e cercare di recuperare questi anni persi nel nulla”, conclude Bartolini.