Stampa

Benini follonica.jpgAndrea Benini su inceneritore di Scarlino: "Situazione sempre più assurda"

Follonica: "Pensare ancora una volta di valutare una ripartenza dell’inceneritore di Scarlino – spiega Andrea Benini, candidato sindaco del centrosinistra per il Comune di Follonica – rende questa situazione sempre più assurda.

Come ho già detto più volte il no espresso da Follonica, e da tutto il territorio, è definitivo.

Non smetterò di ripetere che siamo contrari alla riapertura e che non ci sono, nella maniera più assoluta, margini d’intervento per poter tornare sull’argomento. Vogliamo tutelare la salute dei cittadini, a maggior ragione in un momento in cui l’emergenza sanitaria ha messo in crisi anche l’economia, e cercare di rialzare la testa prima possibile.

Consapevoli più che mai che dai momenti di crisi non se ne esce voltandosi indietro, seguendo soluzioni del passato, ma guardando avanti, scommettendo sempre più su politiche ambientali che ci permettano di chiudere il ciclo dei rifiuti creando civiltà, economia e posti di lavoro attraverso questa modalità. In questa situazione l’ultima cosa di cui ha bisogno Follonica è riaprire l’argomento inceneritore.

Da sindaco ho non solo espresso più volte la mia posizione, ma ho fatto anche gli atti conseguenti; e anche adesso da candidato sindaco ribadisco la mia posizione. E da comune cittadino farò tutto il possibile perché si metta la parola fine a questa vicenda, tutelando la salute delle persone e del territorio”.

Categoria: POLITICA
Visite: 296

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono gia' state impostate. Per saperne di pi sui cookie che utilizziamo, vedere le Informazioni sui Cookie.

  Accetto i cookie da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information