Stampa
Categoria: POLITICA
Visite: 678

Grosseto: Dalla Cina saranno di ritorno 2.500 cinesi che erano andati a festeggiare il loro Capodanno. La maggior parte proviene dalla provincia Zhejiang, quarta regione cinese per numero di casi accertati.
Il Governatore Enrico Rossi,  presenta un ambulatorio a Osmannoro (Firenze), realizzato proprio grazie alla collaborazione tra Regione, Asl Toscana Centro e il consolato cinese.

Ed è stato proprio il consolato ad annunciare le stime dei prossimi rientri.
Il Consolato cinese tuttavia dichiara: “la contagiosità è piuttosto alta, specifica la diplomazia cinese, la virulenza è inferiore a quella di altre epidemie, come la Sars". Nella regione infatti ci sono stati "1.162 casi di contagio ad oggi, con zero deceduti, mentre nella provincia di Wuhan i casi sono 54.400 e i morti oltre 1.400".

Dopo aver ascoltato le parole a dir poco opinabili per non dire surreali del Governatore: "Al momento non c'è nessun allarme, nessun caso di nuovo coronavirus tra persone di ritorno dalla Cina. Quindi, certo, dobbiamo alzare il livello di attenzione e di prevenzione, ma prima di tutto combattere la paura, l'ignoranza, il pregiudizio, i fenomeni di razzismo" ha detto Enrico Rossi "la certezza è una sola, il problema in Toscana non è il coronavirus ma il Governo Cinese".

"Caro Governatore - si legge nella nota di Gaia De Gregori per Fratelli d'Italia - dovrebbe spiegare al Consolato cinese, che la sua Regione è italiana, appurato questo perlomeno sotto il profilo geografico e politico, La inviterei ad attenersi alle linee guida del Ministero della Salute e non a quelle della Repubblica Popolare Cinese. Con tutto il rispetto dovrebbe garantire la salute pubblica e fare meno slogan ma soprattutto dovrebbe avere l’umiltà di non sostituirsi agli infettivologi.
I cittadini toscani sono molto preoccupati".

Fratelli d’Italia, nella persona del Vicepresidente della Camera On. Fabio Rampelli presenterà un’interrogazione parlamentare al Ministro per far luce sui provvedimenti intrapresi dalla Regione Toscana.

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono gia' state impostate. Per saperne di pi sui cookie che utilizziamo, vedere le Informazioni sui Cookie.

  Accetto i cookie da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information