Leonardo Culicchi foto fb (2).jpgCulicchi Pd: 'La risposta del sindaco fa rabbrividire, parole e offese personali non degne di chi rappresenta le istituzioni'.

Grosseto: Il segretario del Pd di Grosseto Leonardo Culicchi risponde al post del sindaco Vivarelli Colonna pubblicato oggi sulla sua pagina Facebook istituzionale in merito alla chiusura dell’asilo nido Mimosa.

“Ho solo fatto delle domande alle quali si chiedeva una risposta politica – spiega il segretario dem – invece il sindaco di Grosseto è andato sul piano personale con offese e insulti non degni di chi rappresenta le istituzioni. Ma questo è il suo stile, un modo di fare che purtroppo ormai conosce tutta la città.

Mi ha dato dell’indolente – prosegue Culicchi – e quindi pigro, apatico e vagabondo. Ma questa rabbia si spiega forse perché dal 2017 il sindaco era a conoscenza della criticità strutturale all’asilo Mimosa e non ha fatto nulla? Qualcosa ha fatto però – rincara la dose l’esponente del Partito Democratico -, ha creato un disagio alle famiglie e ai loro bambini, sia più umile e chieda scusa. Nel suo delirante post il sindaco ha poi scritto che i lavori sono “ottimanente conclusi in tempi record, roba da far invidia ai cinesi”. Questo significa che è tutto a posto? Allora domani mattina l’asilo riapre ?

Le cose sono due o il sindaco ha detto una bugia o è davvero come i cinesi, anzi quasi direi, perché loro hanno costruito in dieci giorni un ospedale mentre lui doveva solo riparare un pavimento rotto da tre anni”, conclude Leonardo Culicchi.