Vi aderiscono i consiglieri comunali Brogi, Pazzagli e Piras.

Roccastrada: Novità in consiglio comunale a Roccastrada dove nasce il gruppo “Lega-Salvini Premier”. Vi aderiscono i tre consiglieri comunali di “Un Futuro Per Tutti”, Ulderico Brogi, Paolo Pazzagli e Lorenzo Piras. 

“Dopo Massa Marittima – annuncia il segretario provinciale della Lega Andrea Ulmi- Anche a Roccastrada avremo il nostro gruppo consiliare. E’ una scelta che stiamo facendo su vari territori per avere un presenza costante e per farlo diventare un punto di riferimento per i cittadini ed il simpatizzanti del partito. A Roccastrada la nascita del gruppo Lega è stata agevolata dal fatto che tutti e tre i consiglieri della lista civica erano già nostri tesserati e, come tali, si erano presentati alle elezioni”.

La formazione del gruppo della Lega non farà venire meno gli obiettivi della lista civica “Un Futuro per Tutti” che aveva candidato Ulderico Brogi a sindaco e che lo vedrà capogruppo anche della nuova formazione consiliare. “Abbiamo ritenuto – scrivono Brogi, Pazzagli e Piras- di dare una presenza territoriale ed istituzionale alla Lega nel comune di Roccastrada, in coerenza con la nostra appartenenza politica già espressa in campagna elettorale. Questo andrà in continuità con le attività locali del movimento civico ‘Un futuro per tutti’. Le proposte presentate in campagna elettorale resteranno quelle con cui ci confronteremo sui temi e sui contenuti con l’amministrazione comunale”. In aggiunta i tre consiglieri porteranno in consiglio comunale quelli che sono i temi forti del Carroccio.

“La Lega – spiegano Brogi, Pazzagli e Piras- è un partito fortemente radicato nei territori e che a questi dà spazio. Tra le nostre iniziative, già annunciate nello scorso consiglio comunale, e che saranno parte della nostra azione politica ci sono quelle per il maggior coinvolgimento possibile, laddove la legge lo permetta, di professionisti ed aziende locali nelle attività e nei lavori commissionati dall’amministtrazione comunale, possibilmente seguendo il criterio della rotazione. Accanto a questo saremo da pungolo per l’attuale amministrazione sul tema della sicurezza su cui pensiamo non si possa e non si debba mai abbassare la guardia. Ma ci occuperemo anche di sociale – proseguono i tre consiglieri- viste le difficoltà sempre maggiori incontrate dalle popolazioni dei piccoli borghi che rischiano di perdere i servizi essenziali. Saremo propositivi nella nostra azione consiliare sui temi portanti dell’economia del territorio, in particolar modo l’agricoltura ed il turismo”. La nascita del gruppo Lega permetterà anche di organizzare iniziative locali. “La Lega in provincia di Grosseto, dove è chiamata ad amministtare, ha dato prova di buona gestione della cosa pubblica – sostengono Brogi, Pazzagli e Piras- Avendo come obiettivo futuro quello del governo del territorio roccastradino riteniamo che iniziative di confronto con gli amministratori locali, con i nostri politici di riferimento, con le associazioni di categoria e con i cittadini siano fondamentali. Per questo stiamo mettendo in cantiere eventi sul territorio che lo coinvolgano in tutti i suoi luoghi”.