arcidosso comune.jpgArcidosso: Il consiglio comunale ha nominato, nell’ultima assemblea consiliare del 9 settembre, tre rappresentanti nel Comitato scientifico del Centro Studi David Lazzaretti di cui è presidente Anna Scattigno, docente dell’Università di Firenze. 

I rappresentanti sarebbero dovuti essere due, uno per la maggioranza e uno per l’opposizione, ma il sindaco Jacopo Marini ha proposto che essendoci in consiglio due minoranze distinte, i membri da mandare in rappresentanza al Centro studi, fossero tre, uno per la maggioranza e due per l’opposizione: “Ho fatto questa proposta – spiega il sindaco Marini – di allargare a tre i rappresentanti espressi dai gruppi consiliari proprio perché sono due distinte minoranze che siedono nei banchi del consiglio e volevo che ognuna avesse la possibilità di esprimere una candidatura. I rappresentanti indicati dal consiglio comunale nel centro studi sono sempre stati in numero di due, ma stavolta, visto che i gruppi di minoranza sono due, ho fatto questa proposta che è stata accettata”.

La maggioranza ha nominato come sua rappresentante Cinzia Pieraccini, laureata in storia e filosofia, insegnante, ricercatrice e studiosa anche di storia locale, brillante curriculum: “Mi fa davvero piacere – commenta Pieraccini – di fare parte di questo gruppo di Arcidosso e spero di poter dare una mano in un centro che si occupa di storia e cultura del nostro territorio, con particolare riferimento a Davide Lazzaretti, attorno al quale è vivissimo l’interesse degli storici, dei filosofi e di tanti artisti italiani e stranieri”. 

La minoranza Insieme per Arcidosso guidata da Corrado Lazzeroni ha indicato il nome di Massimo Mattolini uno studioso fiorentino che ha interessi storici e culturali di ampio respiro. Del  gruppo Rinasci Arcidosso la rappresentante nel Centro studi è la stessa capogruppo Guendalina Amati da sempre interessata alla figura e alla storia di Davide Lazzaretti di cui è esperta conoscitrice. 

Nel comitato scientifico del Centro studi a cui appartengono di diritto il sindaco e l’assessore alla cultura del comune di Arcidosso, nonché gli ex presidenti del Centro, c’è anche un rappresentante nominato dall’Unione dei comuni Amiata grossetana, che al momento è Pier Luigi Marini.