Stampa

marcheschi fdi.jpgIl Consigliere regionale Paolo Marcheschi (Fdi) lo propone con una mozione alla Giunta toscana. Il bonus sarebbe rivolto a famiglie con un Isee sotto i 36mila euro.

Firenze: “Ho proposto, con una mozione alla Giunta toscana, un “Bonus ombrellone” (lettino, sdraio e cabina) per quelle famiglie che nel 2018-2019 hanno avuto il secondo o terzo figlio.

Non avendo l'Italia una legislazione di sostegno alla natalità e alla maternità (ma che Fdi vuole portare quanto prima all'attenzione dell'agenda di Governo), spesso tante famiglie sono costrette a far rinunciare il primogenito a qualche giorno di mare.

Non solo, infatti, il secondo figlio è diventato un lusso, ma è anche difficile gestirlo per chi non a nonni su cui fare affidamento. La positiva conseguenza affettiva dovuta alla nascita di un secondo figlio spesso si accompagna a ripercussioni economiche e di gestione complicata del primogenito e la misura ideata andrebbe a supportare proprio quella delicata fase temporanea che potrebbe portare alcune privazioni.

Si tratterebbe di fare dei bandi regionali rivolti agli stabilimenti balneari, interessati ad aderire, così da permettere alle famiglie, con un Isee al di sotto dei 36mila euro, residenti in Toscana e che non sono proprietarie di una casa in una località balneare, di portare i propri figli al mare una settimana.

Una piccola misura che aiuta le famiglie e gli stabilimenti balneari 'family friendly'” annuncia il Consigliere regionale Paolo Marcheschi (Fdi).

Categoria: POLITICA
Visite: 311

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono gia' state impostate. Per saperne di pi sui cookie che utilizziamo, vedere le Informazioni sui Cookie.

  Accetto i cookie da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information