Il giovane Lorenzo Rossi nel ruolo di vicesindaco. Nuove deleghe ai consiglieri comunali.

Civitella Paganico: Alessandra Biondi, riconfermata per il secondo mandato a sindaco di Civitella Paganico, rende noti i nomi della nuova giunta che si insedierà questa sera, alle 18, con il primo Consiglio comunale nella sala consiliare di Civitella Marittima. Luciana Ciacci e Alberto Trapassi da consiglieri nella passata legislatura diventano assessori, Marco Scussel è riconfermato, mentre fa la sua prima entrata in giunta e nell’amministrazione comunale il giovane Lorenzo Rossi.

«Con la nomina di Lorenzo Rossi a vicesindaco ho voluto lanciare un messaggio preciso: dobbiamo cercare di investire sui giovani, rendendoli protagonisti delle decisioni; solo così i giovani potranno continuare a impegnarsi per il territorio in cui vivono cercando di avere un futuro migliore». Esordisce così il sindaco Alessandra Biondi che aggiunge: «Un’altra importante novità di questo mandato sono le deleghe ai consiglieri comunali su progetti che riguardano lo sviluppo strategico del territorio. L’esperienza positiva del primo mandato ci consente di avere una visione più chiara sulle progettualità da seguire e sulle risorse da dedicare; è venuto naturale quindi associare i temi più specifici ai consiglieri comunali della nostra lista “Progetto comune” che avranno un ruolo importante in questa legislatura».

Ecco come si compone la nuova giunta comunale di Civitella Paganico:

Alessandra Biondi - Sindaco con deleghe a: urbanistica, lavori pubblici, ambiente, protezione civile, cultura;

Lorenzo Rossi - Vicesindaco con deleghe a: politiche giovanili, associazionismo e volontariato, comunicazione, programmazione eventi e spettacoli, bandi e ricerca dei finanziamenti;

Luciana Ciacci - Politiche sociali, istruzione, organizzazione e personale, anagrafe e servizi demografici, servizi al cittadino;

Marco Scussel - Bilancio, società partecipate, innovazione tecnologica e servizi informatici, sicurezza;

Alberto Trapassi - Turismo, agricoltura, attività produttive, patrimonio e manutenzione.

«Ci sono delle deleghe nuove rispetto al precedente mandato. – spiega il Sindaco – Tra queste c’è la delega alla “Bellezza del territorio” di cui si occuperà, vista la precedente esperienza di assessore e vicesindaco, il consigliere Alberto Savoi. Questa nuova delega a cui teniamo particolarmente comprende tutto ciò che riguarda l’arredo urbano e la cura delle frazioni dal punto di vista prevalentemente estetico. La giovane consigliera, Elisa Sgai, seguirà invece le pari opportunità e i progetti che riguardano l’ambiente e le risorse naturalistiche, primo fra tutti la valorizzazione del fiume Ombrone, mentre il consigliere Piero Cortecci, già assessore nella passata legislatura, si occuperà dello sport in tutte le sue declinazioni e delle manifestazioni sportive come elemento di attrazione turistica. Infine, il consigliere Luca Giannuzzi Savelli avrà il compito di coordinare i siti archeologici e valorizzare il ricco patrimonio storico presente nel nostro Comune».

«Sono molto contenta della squadra che lavorerà con me nei prossimi anni; - conclude Alessandra Biondi - vedo grande motivazione e competenza. Ci mettiamo da subito a lavoro riprendendo e continuando quel confronto e quel dialogo che abbiamo iniziato con i cittadini cinque anni fa».