vichi amati bartalini rossi.jpgCasteldelpiano: “Non ritenendo necessario rispondere alle sterili polemiche lanciate dalla signora Longo che si commentano da sole, continuiamo con il nostro lavoro di proposta e sviluppo.” – Inizia così in un comunicato il candidato sindaco di Castel del Piano Michele Bartalini (nella foto secondo da sx)

“Crediamo sia il momento di spostare il campo da tennis, in terra rossa, da sotto al muretto nella zona che vogliamo adibire solo allo sport. Al posto del campo in terra rossa proponiamo di allargare il parco giochi. Abbiamo intenzione, infatti, di rendere il parco giochi un’area con due vocazioni: per i bambini, che con i loro genitori potranno passare il loro tempo libero giocando e un’area per sagre e feste che via via le associazioni del paese organizzano durante l’anno.

Questo faciliterà il compito di chi, di volta in volta, deve progettare i piani sulla sicurezza. Oggi purtroppo vediamo come quest’area sia in mano a vandali e lasciata all’incuria, noi metteremo un’illuminazione adeguata e un sistema di video sorveglianza così da scoraggiare il deturpamento di detta area,” continua Bartalini,

“Un progetto al quale teniamo molto è quello di creare, nella zona dello stadio, un’area dedicata interamente allo sport. Per il campo di calcetto intendiamo fare una piccola tribuna con dei posti a sedere, visto che la conformazione dell’area lo consente agilmente. Avendo valutato bene l’area, seppur con il problema creato dall’eliporto, c’è lo spazio per mettere due campi da tennis in terra rossa.

La terra rossa è una superficie difficile da mantenere, per questo abbiamo valutato la possibilità di stendere invece che la classica terra, una terra rossa sintetica, così da rendere fruibile tutto l’anno il campo. In oltre, vogliamo creare sempre in questa area un campo da bocce, attività che a oggi è impossibile viste le condizioni disastrose in cui versa il campo al paco dei cigni. Sarà un campo che prevedrà una copertura, sempre nell’ottica di poter sfruttare quest’area tutto l’anno. Altro sport che non potrà essere dimenticato è il basket. Anche qui ci muoveremo per l’istallazione di un piccolo campetto per il 3 contro 3.” Conclude il candidato sindaco