Andrea Benini .jpgFollonica: “Mi fa molto piacere e mi rendo disponibile all’apertura di un dialogo – afferma Andrea Benini, sindaco di Follonica – con Rifondazione comunista e tutte quelle forze politiche ed energie cittadine che da ora in avanti esprimeranno la volontà di una partecipazione attiva alla vita della città, partendo dai valori sui quali abbiamo scommesso in questo mandato e che rappresentano le fondamenta per completare nei prossimi cinque anni il nostro lavoro”.

“È grazie a una collaborazione collettiva e partecipativa che si costruisce futuro, rispetto e condivisione del patrimonio cittadino e dei valori civici che contraddistinguono le buone amministrazioni.

È tenendo vivo e generativo il dialogo con la comunità, favorendo presidi di umanità e di solidarietà, che si possono realizzare luoghi sicuri ed accoglienti, luoghi capaci di migliorare la qualità della vita e la qualità del lavoro.

Su queste tematiche sono disposto, e lo ribadisco, ad avviare un dialogo con Rifondazione comunista e con chiunque condivida con noi valori e desìderi confrontarsi, al di là dei confini partitici, perché solo in questo modo – conclude Benini - possiamo pianificare al meglio il lavoro futuro”.