leganord.pngDi Marco Masucci

Follonica: “A prescindere dal grave e sanguinoso fatto di cronaca di qualche tempo fa-afferma Marco Casucci, Consigliere regionale della Lega-il problema sicurezza nella città di Follonica appare variegato, complesso e presente da troppo tempo, senza che nessuno abbia mai provato seriamente a risolvere la delicata questione(da parte nostra, siamo pronti a portare il caso in Consiglio regionale)”.”

“Ad esempio, l’ultimo episodio capitato alla stazione ferroviaria-prosegue il Consigliere-deve fare ulteriormente riflettere di come la situazione nella predetta area sia sempre più insostenibile.” “Il tutto, poi-sottolinea Casucci-all’inizio della stagione estiva, con ovviamente un naturale aumento di villeggianti che arrivano allo scalo ferroviario follonichese; purtroppo, vista la stagione, vi è anche un deleterio incremento di venditori abusivi che, poi, invadono le spiagge.”

“Delinquenza, spesso fa rima con degrado-precisa l’esponente leghista-e se le zone non vengono rese completamente vivibili, allora si agevolano i malintenzionati.” “E’ fondamentale, dunque-rileva il rappresentante del Carroccio-che Comune e Ferrovie dello Stato dialoghino concretamente e rapidamente per verificare le rispettive competenze e rendere così più presentabile la citata zona.” “Insomma-conclude Marco Casucci-fermo restando l’impegno delle Forze dell’Ordine, magari, purtoppo, alle prese con i soliti problemi d’organico, è necessario che le Istituzioni non si girino dall’altra parte, ma intervengano per alimentare il fondamentale senso di sicurezza nei residenti e nei turisti.”

Gruppo Lega